giovedí, 8 dicembre 2016

OPTIMIST

Conclusa a Trieste la Coppa Primavela

conclusa trieste la coppa primavela
redazione

Si conclude la Coppa Primavela 2016, l’evento che a portato a Trieste il meglio della vela del futuro: giovani appassionati del mare, delle onde e dello sport, che nel capoluogo giuliano – fucina di tanti campioni – hanno sperimentato sulla propria pelle l’attesa dovuta alla bora, la stanchezza di un’intera giornata in acqua e la gioia dei risultati finali.

Ora l’organizzazione si trasferisce dalla Stazione Marittima a Porto San Rocco (Muggia), dove dal 3 al 6 settembre verranno assegnati i titoli dei Campionati Nazionali Giovanili Classi in Singolo, cui sono ammessi gli Under 16, che regateranno sugli Optimist, i Laser e le tavole a vela.

Usciti in mare per primi e rientrati per ultimi con un bottino di una prova a causa del vento instabile sotto Barcola, gli “optimisti” hanno dovuto fare buon viso a cattivo gioco davanti ad un Eolo decisamente capriccioso. Con la quarta prova della serie viene concesso lo scarto del peggior risultato.

Vittoria di giornata per Francesco Balzano (Club Velico Crotone), che sopravanza di un solo punto il leader provvisorio di ieri Mosè Bellomi (Fraglia Vela Riva), incappato oggi in una squalifica, e va a vincere l’ambita Coppa Primavela. Raggiunge il podio su 76 partenti Lisa Vucetti della Società Velica Barcola Grignano.

Ancora più numerosa la categoria della Coppa Cadetti, riservata a 80 timonieri nati nel 2006: si conferma ancora al primo posto Luca Centazzo del Club Nautico Sirena. Lo seguono Marco Franceschini della Fraglia Vela Riva e Alberto Incarbona della Lega Navale di Trapani.

Per la conquista della Coppa del Presidente – dove la flotta era composta da 78 atleti del 2005 – Massimiliano Antoniazzi dello Yacht Club Adriaco mantiene staccati gli avversari Mattia Tognocchi (Circolo Nautico Marina di Carrara) e Nicolò Coslovich della Società Nautica Pietas Julia.

Bottino pieno di tre prove per il doppio L’Equipe, che ha sfruttato nel migliore dei modi il campo posizionato tra Trieste e Barcola. Con le tre prove in acqua e l’entrata dello scarto si è verificata una vera rivoluzione in testa alla classifica finale. Lorenzo Vassallo e Giorgio Finke del Circolo Velico Ventimigliese si sono sbarazzati dell’OCS rimediato ieri balzando così al comando, anche se per solo un punto su Andrea Biancucci e Leonardo Barbuti del Circolo Velico Torre del Lago Puccini, anche loro incappati in una squalifica per OCS nella prima prova di ieri. Al terzo posto l’equipaggio femminile composto da Emma Antonella Maltese e Alessandra Bianchini (CV Torre del Lago Puccini), scalzate dal primo posto provvisorio di ieri.

Giornata fortunata pure per le tavole a vela Techno 293, che sono riuscite a completare tutte e tre le prove in programma per oggi.

La Coppa Primavela, trofeo riservato agli atleti del 2006 e 2007, viene vinta da Giuseppe Paolillo dell’Horizont Sailing Club, che completa la sua rimonta dal quarto posto del primo giorno di regate, al secondo di ieri e al gradino più alto del podio oggi. Secondo Marco Guida Di Ronza (Nauticlub Castelfusano), che ha dato filo da torcere durante tutta la serie di prove, scivolando solo nel finale. Bronzo per Samuel Manca dello Sporting Club Sardinia.

Cambiamenti al vertice anche per la classifica della Coppa del Presidente, messa in palio tra gli atleti del 2005. La spunta Alessandro Graciotti (SEF Stamura) grazie a due vittorie su tre prove disputate oggi. Scende quindi al secondo posto Francesco Forani (Adriatico Wind Club), mentre terzo è Jacopo Gavioli del Circolo Surf Torbole.


01/09/2016 21:11:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci