martedí, 25 settembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

salone nautico di genova    j24    garda    vela oceanica    circoli velici    j70    vele d'epoca    vela paralimpica    regate    solidarietà    salone nautico    perini cup    tp52    luna rossa    ambiente   

REGATE

Conclusa a Miami la seconda tappa delle World Cup Series

conclusa miami la seconda tappa delle world cup series
redazione

Con le cinque Medal Race della giornata di ieri, e le successive premiazioni, si chiude ufficialmente la tappa di Miami delle World Cup Series. L’evento ha grande importanza per le federazioni, seppur non qualifichi atleti o Nazioni alle Olimpiadi, e le diverse condizioni meteo di questa edizione hanno permesso di ottenere un giudizio ancor più completo agli atleti e ai tecnici in vista della preparazione ai Mondiali di Aarhus in programma nella prima settimana di agosto.
E se è difficile prevedere che condizioni ci saranno in Danimarca ad agosto, qui a Miami c’è stato un po’ di tutto, i primi giorni una termica leggera con onda corta, e poi il vento si è intensificato fino ad essere così forte venerdì che il Comitato non ha fatto uscire gli equipaggi in mare, facendo passare i primi dieci delle flotte veloci direttamente in Medal Race sabato. Gli atleti hanno potuto regatare in diverse condizioni e capire con i propri tecnici dove andare ad insistere da adesso in avanti.
L’Italia può essere fiera della medaglia d’argento conquistata da Flavia Tartaglini (SV Guardia di Finanza) nell’RS:X, del settimo posto di Marta Maggetti (SV Guardia di Finanza) nella stessa classe e della coppia Lorenzo Bressani (CC Aniene) e Cecilia Zorzi le regate di Miami con un quinto posto.
Nell'ultima giornata, l’unico equipaggio impegnato nelle Medal Race era quello composto da Benedetta di Salle e Alessandra Dubbini (YC Italiano) nel 470 femminile, che chiude la trasferta americana in ottava posizione con un ottavo posto nell’ultima prova a punteggio doppio. Nella classe double handed femminile vincono le slovene Mrak/Macarol, dopo una settimana quasi perfetta in cui scartano un nono posto. Sono sedicesime Elena Berta– Sveva Carraro (CS Aeronautica Militare) e diciannovesime Ilaria Paternoster – Bianca Caruso (YC Italiano).
“Siamo contente della settimana – raccontano dopo il termine della prova odierna Benedetta di Salle e Alessandra Dubbini – peccato solo per la Medal Race, per cui eravamo molto cariche, una brutta partenza in ‘seconda fila’ non ci ha permesso di poter recuperare il gruppo delle prime e chiudere meglio la settimana”.
Nel 470 maschile vincono l’oro i britannici Patience/Grube, mentre gli azzurri Matteo Capurro – Matteo Puppo (YC Italiano) chiudono in diciannovesima posizione e Giacomo Ferrari– Giulio Calabrò (CSA Marina Militare) in ventunesima.
Nei Laser il vincitore è la medaglia d’oro a Rio, l’australiano Tom Burton, mentre il primo italiano è Francesco Marrai (SV Guardia di Finanza) sedicesimo, seguito da Marco Gallo (SV Guardia di Finanza) e Giovanni Coccoluto (SV Guardia di Finanza) rispettivamente in 23esima e 24esima posizione. 
Sedicesima anche la prima italiana nei Laser Radial, Joyce Floridia (SV Guardia di Finanza), è ventiseiesima Silvia Zennaro (SV Guardia di Finanza) in una classifica che vede in testa la britannica Alison Young.
Continuano i successi di Giles Scott nel Finn che stra-vince la tappa World Cup di Miami con 32 punti di distacco dal secondo, l’americano Caleb Paine, bronzo a Rio.
Il prossimo evento delle World Cup Series si terrà a Hyeres in Francia, dal 22 al 29 aprile prossimi, e gli equipaggi che si qualificheranno potranno partecipare alla finale di Marsiglia dal 3 al 10 giugno.


29/01/2018 20:33:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma/Giraglia, ecco le sfide in acqua

Sedici gli iscritti ad una settimana dal via, con tre solitari e l'atteso ritorno alle corse di Mario Girelli

Prima giornata del 31° Trofeo Mariperman

La cerimonia d’inaugurazione del 31° Trofeo Mariperman ha avuto luogo oggi 21 settembre nella Baia delle Grazie di Porto Venere

Nuotare a Capo Horn

Primo italiano a partecipare e competere nell’ICE Swimming, Chiarino ha all’attivo diversi altri primati come atleta italiano, tra cui la traversata a staffetta dello Stretto di Bering dalla Russia agli Stati Uniti nel 2013

Atalanta II sarà la barca istituzionale della città di Genova alla Millevele 2018

Saranno a bordo: il Sindaco di Genova Marco Bucci, il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il Viceministro alle infrastrutture e ai trasporti Edoardo Rixi

Turismo Costiero: anche al Salone Nautico si chiede di superare la Bolkestein

La V Conferenza Nazionale sul Turismo Costiero e Marittimo alla presenza del Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Gian Marco Centinaio

Il Ministro Toninelli inaugura il Salone Nautico di Genova

Prende il via domani, giovedì 20 settembre, la 58° edizione del Salone Nautico Internazionale a Genova dal 20 al 25 settembre

Al via negli USA il Campionato Mondiale Paralimpico

Sono iniziate martedì 18 settembre le regate valevoli per il Campionato del Mondo Paralimpico in corso di svolgimento a Sheboygan nella contea di Sheboygan, Stato del Wisconsin, USA

Vela d'amore sul Garda: la Childrenwindcup

Tanti bambini e altrattenti campioni alla Childrewindcup del Lago di Garda

Trofeo Arcipelago Toscano: premiati al Salone Nautico i vincitori 2018

Il Trofeo, che viene assegnato nelle due classifiche ORC e IRC, con un sistema di punteggio basato sulla partecipazione di 4 regate organizzate dai rispettivi circoli, nel 2019 avrà una diversa calendarizzazione rispetto agli anni precedenti

Al via l'asta di La Spina, storica vela d'epoca del 1929

A dieci anni dal restauro che le ha permesso di tornare a navigare, è partita l’asta pubblica online per il 21 metri La Spina, storica imbarcazione a vela d’epoca costruita in legno nel 1929 dai cantieri navali Baglietto di Varazze, in Liguria

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci