martedí, 2 settembre 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    maxi yacht rolex cup    yacht club costa smeralda    dinghy    primavela    volvo ocean race    laser    mini 6.50    fiv    regate    meteo    mondiali    campionati nazionali    melges 20    solidarietà   

REGATE

Conclusa la Transadriatica Est 105 da Bari a Herceg Novi

conclusa la transadriatica est 105 da bari herceg novi
red

Vela, TransAdriatica EST 105 - Si è conclusa ieri l’edizione 2010 della regata transadriatica Est 105, con partenza da Bari ed arrivo ad Herceg Novi, in Montenegro. La Est 105 è la prima prova sportiva della manifestazione "Terradamare - dove il mare incontra le DOP", organizzata da Oliveti d'Italia e dal Centro Universitario Sportivo di Bari. Ben quarantasette le imbarcazioni al via, di cui quasi la metà provenienti dalla penisola balcanica. Con un vento tra gli 11 e i 12 nodi, proveniente da Greco, il Comitato di Regata, presieduto dal presidente della FIV-VIII Zona Raffaele Ricci, ha dato il segnale di partenza in  perfetto orario alle imbarcazioni alle 15 di mercoledì 28 aprile. Tra le imbarcazioni che più hanno attirato la curiosità, Fetch IV, il Tripp 80 armato da Michele Scianatico e quest’anno timonato dallo skipper Roberto Ferrarese, e l'RC-44 Black Mistery, dell'armatore Sasa Kekovic, proveniente dal Circolo Jugole Gracalic. Entrambe le imbarcazioni non hanno tradito le aspettative, arrivando rispettivamente prima e seconda in tempo reale alle prime luci dell’alba del 29, dopo una notte di navigazione con un buon vento e una luna pienissima.Nel corso della giornata sono arrivate tutte le altre imbarcazioni; a metà mattinata però, un brusco calo di vento, ha reso estremamente difficile l’ultima parte del percorso, rendendo possibile ad alcuni equipaggi l’ingresso nel porto di Herceg Novi solo nel pomeriggio. Stilata la classifica overall in tempo compensato dai giudici italiani e montenegrini, è risultato infine vincitore dell’edizione 2010 della Est 105 il GS 46 BC Perbacco, di Arcangelo Rinaldi (CV Ondabuena). Sulla sua poppa l’X 362 Sport X-Blu, di Giuseppe Ciaravolo (CUS Bari). Gradino più basso del podio per Maisixti, il First 45 di Giuseppe Latorre (CUS Bari). Quarto posto in tempo compensato per Fetch. In Categoria “Crociera”, la prima posizione è andata al GS 45 Orione, di Nunzio Pio Bellincontro (LN Bari).  Questa mattina equipaggi di nuovo in mare, con le imbarcazioni impegnate nel Trofeo “Herceg Novi”, regata che si svolge nello splendido scenario delle Bocche di Cattaro.


30/04/2010 11.19.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Riva del Garda: parte domani il Mondiale Melges 20

Una flotta record di 57 barche al via da domani del Campionato del Mondo Audi Melges 20 a Riva del Garda Undici le nazioni rappresentate da tre continenti. Sei le medaglie Olimpiche tra gli equipaggi

I segreti di una buona performance nella 7^ puntata di SeaYou di Giancarlo Pedote

E’ on line da oggi sul sito di ItaliaVela (www.italiavela.it), la settima puntata di SeaYou, il programma televisivo ideato da Giancarlo Pedote

Mondiale Melges 20: sorpasso a stelle e strisce

Il Garda Trentino non si smentisce e offre ottime condizioni per ulteriori tre prove portando a 6 regate su 10 il programma di regata - ph. Ph. Studio Borlenghi/Stefano Gattini

Lago di Garda: nel week end il Trofeo Gorla

Sabato e domenica si corre sul Garda il Trofeo Riccardo Gorla, il Mondiale delle long distance in acque non marine

Extreme 40: a Cardiff trionfa "The Wave, Muscat"

La Baia di Cardiff ha riservato il meglio nell’ultima giornata di regate del quinto Act delle Extreme Sailing Series, con un’avvincente quanto serrata battaglia per la vittoria finale tra Alinghi, The Wave, Muscat e J.P. Morgan BAR

Un "Invernale" per il Mini 6.50

Lo propone Marco Nannini con la sua Associazione Vela d'Altura a Marina del Fezzano a partire dal 29 novembre. Intanto il 27 settembre parte l'Autunnale con il Cetacei Act 2

Samba Pa Ti vince il Campionato del Mondo Audi Melges 20

Mascalzone Latino Jr. di Achille Onorato è secondo, Monaco Racing Fleet di Guido Miani terzo

Lago Segrino: II Edizione "Gir de la lumaga"

Grande attesa per il percorso enogastronomico sulle rive del lago Segrino, un viaggio nel tempo, nelle atmosfere e nella suggestione di un territorio tutto da scoprire tra natura, colori e sapori del Lario

Formia: decollano i Campionati Nazionali Giovanili in doppio

Come da prassi ampiamente consolidata verso mezzogiorno i ventilatori del golfo di Gaeta si sono accesi regalando condizioni da urlo, con mare piatto e una brezza da SO tra i 10 e i 15 nodi d’intensità - ph. F. Taccola

Mondiale Melges 20, in testa c'è Stig

Dopo una prima prova non ottima (undicesimo) Alessandro Rombelli su STIG ha piazzato un secondo e un primo che lo hanno portato in prima posizione