martedí, 27 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

america's cup    alinghi    optimist    nautica    giovanni soldini    suzuki    vele d'epoca    circolo savoia    regate    barcolana    altura    azzurra    j/70   

REGATE

Conclusa la quinta edizione della “Vela Senza Esclusi”: vince la Sicilia

conclusa la quinta edizione della 8220 vela senza esclusi 8221 vince la sicilia
redazione

Si è conclusa ieri, domenica 4 giugno, la quinta  edizione della regata velica con atleti disabili “Una Vela Senza Esclusi”, supportata dalla Presidenza Nazionale LNI con il patrocinio del Comune di Palermo e Comitato Paralimpico, organizzata dalla Lega Navale Italiana Sezione Palermo Centro, nelle acque del Golfo di Palermo, a cui hanno partecipato atleti paralimpici diversamente abili provenienti dalle diverse sezioni LNI d’Italia.
7 le regioni rappresentate: Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Liguria, Toscana,  Campania ed ovviamente la Sicilia dei padroni di casa, con dei raggruppamenti per formare i 5 equipaggi in gara.
Gli atleti hanno disputato sei prove in flotta tra Sabato e Domenica, per terminare con il match race di Domenica (tre prove ad esclusione diretta) gara possibile quando si regata in monotipia. Le imbarcazioni utilizzate, infatti, sono tutte delle Azzurra 600, barche progettate dagli architetti Inzerillo ed Albeggiani appositamente concepite per essere accessibili anche a velisti con disabilità motorie.
Meritatissimo risultato per i padroni di casa di Azzurra1-Sicilia timonata dall’esperto velista LNI Carmelo Forastieri con a bordo il vice presidente del Comitato Paralimpico Siciliano Ninni Gambino, Maicon Chagas, Elia Barcella e Giulia Marceddu che è stata sempre in testa di flotta su sei prove, con cinque primi posti e un secondo posto. La Sicilia sbanca tutti anche nel Golden Race dove si è misurata in semifinale con Azzurra5-Lombardia-Piemonte timonata da Roberto Cuminetti con a bordo Alessandro Beneduci, Marco Colombo, Pietro Bonicimino, Wanja La Fiora e Azzurra4-Friuli Venezia Giulia timonata da Sebastiano Scubini della LNI Trieste  con equipaggio formato da Carlo Lo Biundo, Emanuela Barbiani, Egidio Carantini e Michele Gambino. Nella finale l’equipaggio siciliano ha battuto Azzurra 2-Toscana-Campania timonata da Stefano Gatto con a bordo il tre volte campione italiano di ParaCanoa Giuseppe  Cotticelli, Riccardo Innocenti, Raffaello Ghisaura e Nicola Vitello, aggiudicandosi la vittoria della competizione sportiva.
La premiazione ha visto la partecipazione del Presidente del CONI Sicilia Sergio D’Antoni, del presidente del Comitato Paralimpico Siciliano Aldo Radicello, del Direttore Generale della Lega Navale Sergio Caruso, del Delegato Regionale Sicilia LNI Carlo Bruno.
Si conclude la quinta edizione con i consueti valori di passione, amicizia, solidarietà che contraddistinguono i soci della Lega Navale nel portare avanti le attività della Sezione, lasciando in bocca un sapore di gioia, successo ed accoglienza testimoniato dagli atleti che ogni hanno tornano  a regatare a Palermo avendo riscontrato un’accoglienza senza eguali e dove come ha sottolineato il Presidente Beppe Tisci “lo sport della vela diventa anche e soprattutto strumento di integrazione e di inclusione”.
Appena terminata l’edizione 2017 si pensa già all’edizione della Vela senza Esclusi 2018 ove si regaterà sia a bordo dell’Azzurra 600 che delle imbarcazioni Hansa 303 probabile barca scelta per disputare le prossime edizioni delle paralimpiadi di vela.

credits foto: Pietro Lupo e Salvatore Lopez


05/06/2017 10:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Silvia Zennaro sale in prima posizione nella terza giornata di regata a Kiel

Carolina Albano (CV Muggia) scende in 16° posizione a causa dei tre 14° posti di oggi e Valentina Balbi (YCI) scende anche lei in classifica e ora occupa la 23° posizione

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

Una frizzante prima giornata a Riva del Garda

Un pomeriggio tipico gardesano, con un'Ora inizialmente raffinata e tesa fino a 20 nodi, poi in diminuzione, ha assegnato la prima vittoria della serie alla neocampionessa europea Claudia Rossi a bordo di Petite Terrible-Adria Ferries

Domani al via il Campionato Italiano Assoluto Altura "Trofeo Stroili"

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili” da domani le prime regate. Stasera, martedì 20 giugno inaugurazione dell’Hannibal Village

Tutti i vincitori del Campionato Italiano Assoluto Altura "Trofeo Stroili"

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili”: i vincitori assoluti e di classe. Le voci dei protagonisti, le storie di banchina, le emozioni di un Italiano da ricordare

Marina di Scarlino: partito il raduno degli Swan classici

Diciotto le imbarcazioni partecipanti, dal celebre Swan 36 (il primo modello costruito in casa Nautor) allo Swan 76. Va in archivio con una splendida giornata di sole e vento termico il primo di tre giorni di veleggiate costiere

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci