venerdí, 22 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    ufo 22    salone nautico    nautica    barcolana    regate    slam    azzurra    protagonist    52 super series    audi    optimist    ufo22    marine   

REGATE

Conclusa la quarta edizione della “30+trenta”

Quarantotto le imbarcazioni che hanno partecipato alla quarta edizione della “30+trenta”,la regata costiera di 60 miglia organizzata dal Circolo Velico di Fiumicino in collaborazione con il Circolo Riva di Traiano, svoltasi l’10 e il 11 giugno La manifestazione velica si svolge in due giorni con due tappe ognuna di trenta miglia, Fiumicino – Riva di Traiano e ritorno. Tra gli iscritti molti i soci del CVF, sponsor della manifestazione Generali Maviglia Assicurazioni.
Sabato mattina alla partenza della prima tappa il vento da 270° era debole, poi durante la giornata la largo la pressione è aumentata con raffiche fino a 18 nodi, mentre sotto costa è rimasto meno intenso. Arrivati in prossimità di Capo Linaro un forte calo di vento ha reso critico il passaggio costringendo molte imbarcazioni e numerosi bordi per arrivare a Riva di Traiano, dove a tagliare la linea d’arrivo per primo è stata Kalima di Franco Quadrana. La classifica della prima tappa vede in classe Regata1 al primo posto Nautilus XM di Pino Stillitano, seguito al secondo da Kalima di Franco Quadrana e terzo Bellamia di Fabrizio Balassone. In classe Regata2 si aggiudica la testa della classifica Cri Cri 2 di Carlo Colabucci, seguito da 1Sail di Stefano Cassiani e da Old Fox di Paolo Colangelo. In classe Crociera1 primo in classifica Gastone di SVA Tuttinbarca, al secondo posto Allegro Appassionato dell’Associazione CVR, AsdAnemos-Gambini, seguito da Quasar di Fabio Giulianelli. Nella classe Crociera 2 si aggiudica il primo posto Baralla dell’Associazione CVR, AdsAnemos-Maviglia, al secondo posto Aletheia di Enzo Vizzini e al terzo Malò di Roberto Iacoangeli. Dopo la premiazione si è tenuta la cena alla quale hanno partecipato oltre 250 persone
Domenica mattina, la partenza della seconda tappa ha subito un differimento a causa della mancanza di vento, che solo intorno alle ore 11:00 ha cominciato a stabilizzarsi sui una leggera brezza da 260°, consentendo al Comitato di Regata alle ore 11:11 di dare il via alla flotta. Il vento si è mantenuto stabile per quasi tutto il percorso con un’intensità che non ha mai superato i 12 nodi, girando a sud-ovest nelle ultime miglia. Primo in tempo reale, all’arrivo davanti a FiumicinoNuova di Sergio Mazzoli. Nella seconda tappa in classe Regata1 troviamo al primo posto ancora Nautilus XM di Pino Stillitano, piazza d’onore per Whisky Echo di Valerio Brinati e terzo Nuova di Sergio Mazzoli. La classifica della classe Regata2 vede al primo posto 1Sail di Stefano Cassiani, seguito da Cri Cri 2 di Carlo Colabucci e al terzo Old Fox di Paolo Colangelo. Nella classe Crociera1 si aggiudica la testa della classifica Gastone di SVA Tuttinbarca, al secondo posto Allegro Appassionato dell’Associazione CVR, AsdAnemos-Gambini e al terzo Piccirilla di Luca Iallussi. In classe Crociera2 al primo posto Baralla dell’Associazione CVR, AdsAnemos-Maviglia, al secondo Antigua di Davide Di Marcoberardino e al terzo Cicci7 di Poalo Mirabile.
La classifica dopo due prove in classe Regata1 vede al primo posto Nautilus XM di Pino Stillitano, in classe Regata2 in testa alla classifica a pari punti 1Sail di Stefano Cassiani e Cri Cri 2 di Carlo Colabucci, in classe Crociera1 domina con due primi parziali Gastone di SVA Tuttinbarca e si aggiudica anche la piazza d’onore nella classe Scuole Vela, in Crociera 2 con due primi nelle due tappe si conferma in testa alla classifica Baralla dell’Associazione CVR, AdsAnemos-Maviglia. Il primo posto nella classe X2 va a Whisky Echo di Valerio Brinati, nella classe Lui e Lei  il primo classificato è Piccirilla di Luca Iallussi.


13/06/2017 11:08:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

È iniziato il Campionato Europeo Ufo 22

Domani alle ore 13:00 è previsto il segnale di avviso della prima prova. Le prove (ne sono previste un massimo di nove) proseguiranno quindi fino a domenica 24 settembre, e si svolgeranno in un numero massimo di tre al giorno

Domami al Laghetto dell'Eur la Re Boat Roma Race 2017

Giunta alla sua VIII edizione, i 24 i team in gara andranno a sfidarsi in una regata assolutamente innovativa

Ad Ancona la quinta ed ultima tappa del trofeo Optimist Italia Kinder + Sport

Attesi 250 timonieri da tutta Italia, compreso il campione del mondo Marco Gradoni

Frauscher 858 Fantom Air vince il Concorso di Eleganza a Cannes 2017

Frauscher 858 Fantom Air, motor yacht di 8,6 metri, combina le linee esclusive e le straordinarie caratteristiche tecniche del precedente modello cabinato

Con Eleva Yacht la vela italiana si arricchisce di un nuovo marchio

Il primo modello è The Fifty, un fast cruiser per la crociera velocedi quindici metri

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci