mercoledí, 24 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

j24    formazione    suzuki    club nautico versilia    nautica    centri velici    lega italiana vela    luna rossa    riva    classi olimpiche    matteo miceli    pesca    azimut yacht    regate    giovanni soldini    press    ferreti group   

REGATE

Conclusa la prima parte di stagione della squadra agonistica Circolo Vela Marciana Marina

conclusa la prima parte di stagione della squadra agonistica circolo vela marciana marina
redazione

Si è conclusa sul campo di regata di Formia la prima parte della stagione per la squadra agonistica del Circolo della Vela Marciana Marina.
Gli equipaggi impegnati nel loro primo anno nelle nuove classi 29er e 420 hanno tracciato una sorta di bilancio della loro partecipazione tutto sommato positivo dopo gli anni impegnati con le più semplici derive L’Equipe che li aveva visti spesso ai primi posti delle classifiche sia a livello nazionale che internazionale.
Da quest’anno sono due gli equipaggi che hanno esordito con la classe 420: i fratelli Giulia e Paolo Arnaldi e Samuel Spada e Lorenzo Marzocchini, mentre Antonio Salvatorelli e Dennis Peria sono impegnati con l’acrobatica deriva 29er.
“Abbiamo preso parte alla terza e ultima Regata Nazionale a Formia dove abbiamo trovato un campo di regata eccezionale - ha commentato Giulia Arnaldi - vento teso costante e onda formata hanno permesso di completare perfettamente il programma con dodici prove molto impegnative. Siamo molto soddisfatti del nostro risultato, abbiamo concluso al 18° posto nella flotta Silver: purtroppo non siamo stati fortunati perchè a causa della rottura del timone durante l’ultima giornata di regate prima delle divisione delle flotte in Gold e Silver ci ha costretto al ritiro dalle restanti manche e questo ci ha precluso la possibilità di rientrare nella flotta Gold. In sostanza i due ritiri ci hanno penalizzato molto”.
Anche Lorenzo Marzocchini si è dichiarato soddisfatto: “Questa prima parte di stagione non è stata particolarmente prolifica per quanto riguarda i risultati, ma siamo ancora esordienti in una classe molto impegnativa e complessa rispetto alla nostra esperienza con L’Equipe. Io e Samuel che è il mio timoniere ora sappiamo che i nostri migliori risultati li otteniamo in condizioni estreme di vento molto forte”.
I ragazzi della classe 29er hanno invece concluso la prima parte di stagione sul campo di regata di Bari, sempre impegnati nella quarta Regata Nazionale. “ Nei giorni di questa regata – ha raccontato Antonio Savatorelli - abbiamo incontrato condizioni di vento molto leggero – intorno a i 3-4 nodi di intensità - che sono rivelate molto impegnative e che tra l’altro non ci hanno permesso di sviluppare in pieno le nostre potenzialità, ma d'altronde siamo alla nostra prima stagione con questa barca che è davvero molto più impegnativa dell’Equipe con cui avevamo regatato fino all’anno scorso”.
Dopo qualche giorno di riposo dopo la conclusione dell’anno scolastico i ragazzi hanno ripreso gli allenamenti mirati a essere nella massima forma e preparazione in vista dei Campionati Nazionali Giovanili classi in doppio in programma a Dervio, lago di Como, dal 7 al 10 settembre prossimi e dove saranno presenti anche gli equipaggi della classe L’Equipe Alice Palmieri-Eva Paolini (U12); Alessio Caldarera-Matteo Peria, Edoardo Gargano-Bianca Pettorano, Giulia Costanzo-Federico Arnaldi, Niccolò Palmieri-Marco Turchi (EVO).
Naturalmente gli equipaggi della squadra agonistica CVMM saranno in mare anche in occasione delle regate estive elbane compreso il Campionato Elbano Estivo Derive in programma a Rio Marina il 16 e 17 luglio. A fine luglio hanno preso parte al Trofeo Ruffilli disputato a Marciana Marina in cui Samuel Spada è stato premiato con il Trofeo Piercarlo Ruffilli come “anziano” (ha 19 anni) della squadra. Alcuni di loro – William Gazzera, Dennis Peria, Antonio Salvatorelli – hanno fatto parte dell’equipaggio di Zio Celeste il J24 del CVMM guidato dal vice presidente Piero Uglietta durante la regata d’altura Elbable in cui si sono aggiudicati il premio per l’imbarcazione più piccola.

Nella foto Samuel Spada premiato con il Trofeo Piercarlo Ruffilli.


04/07/2017 12:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

100 Vele per Telethon

Organizzata dal Centro Velico Siciliano, con la collaborazione dei Circoli Velici Riuniti. Anche quest’anno sono stati raccolti dei fondi, già donati alla Fondazione Telethon e alla Uildm

Riprendono i campionati all'Argentario

Le condizioni meteo ideali hanno consentito al CNVArgentario di approfittarne per disputare anche la Coppa Fabrizio Serena, rimandata il 6 gennaio a causa delle averse condimeteo

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Ferretti Yachts compie 50 anni e si regala Dovizioso

L’accordo di sponsorizzazione, annunciato durante la conferenza stampa al BOOT di Düsseldorf, prevede la presenza del marchio del cantiere sulla tuta del campione forlivese in tutte le 19 tappe del MotoGP 2018

Matteo Miceli e Paolo Nespoli: gli opposti alla prova del giro del mondo

Antonino Zichichi: "Riflettendo sugli esperimenti importanti per il pianeta, ci sono due modi di fare il giro del mondo: quello tecnologico di Paolo Nespoli in 90 minuti e quello primordiale di Matteo Miceli in 5 mesi"

Azimut Yachts: a Dusseldorf con due nuovi modelli e numeri in crescita

Primo bilancio dall’inizio dell’anno nautico (settembre 2017), per Azimut Yachts è decisamente positivo: il brand, infatti, ha registrato un trend di crescita del portafoglio ordini pari a +30% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente

Fincantieri con Regione e Sindacati per lo sviluppo del lavoro in Friuli Venezia Giulia

Firmato un protocollo di politica attiva per l’occupazione

Maserati Multi 70: partiti alla conquista del record sulla rotta Hong Kong-Londra

Per battere il primato dovranno tagliare il traguardo sotto il ponte Queen Elizabeth II sul Tamigi prima del prossimo 1 marzo

La flotta di Ferretti Group conquista il Boot di Düsseldorf

Il Gruppo comincia bene il 2018 esponendo un’ampia e variegata flotta che comprende la world première Ferretti Yachts 920 e due première per il mercato tedesco: Riva 56’ Rivale e Riva 76’ Perseo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci