venerdí, 18 agosto 2017

YACHT CLUB HANNIBAL

Conclusa con successo la stagione 2016 dello Yacht Club Hannibal

conclusa con successo la stagione 2016 dello yacht club hannibal
redazione

Si conclude un anno da incorniciare per lo Yacht Club Hannibal, che ha voluto tributare, dalle mani del Direttore Sportivo Loris Plet, un riconoscimento a ciascun armatore del Team Altura per i successi ottenuti in questa intensa stagione agonistica. L’occasione è stata quella dell’annuale cena sociale, svolta presso il ristorante del Marina Hannibal, particolarmente affollata e partecipata quest’anno.
I motivi di soddisfazione per il Direttivo YCH sono molteplici: il 2016 è stato un anno di affermazione per il club monfalconese.
Nel corso della cerimonia Loris Plet, coadiuvato nella conduzione da Berti Bruss, ha ricordato i successi internazionali di Duvetica Grey Goose, vincitore del Campionato Europeo ORC AB, il successo di Pierluigi Bresciani su Pazza Idea, campione Corinthian nell'International Circuit Farr 40, le numerose vittorie di Alessio Querin con il J70 Mummy One Lab.met, le vittorie di Maxi Jena, secondo assoluto alla Barcolana e trionfatore negli appuntamenti veneziani e della barca d’epoca Angelica IV by Bora 180, timonata da Piero Fabbro.
Riconoscimenti sono stati consegnati anche ai numerosi atleti soci, che a bordo di altre imbarcazioni si sono distinti nei maggiori campi di regata.
Un ringraziamento speciale, da parte del Presidente YCH Carlo Cazzaniga, è andato allo staff della Scuola Vela Tito Nordio, diretto da Dario Malgarise, che nel suo 50° anniversario ha chiuso con un +20% di presenze e tanti corsi novità, tra cui quello particolarmente apprezzato di navigazione d’altura.
“Per il 2017 riproporremo i corsi di perfezionamento ad invito agli allievi più promettenti” ha dichiarato Malgarise “abbiamo notato in molti ragazzi la voglia di approfondire le conoscenze acquisite durante la settimana di corso base e siamo soddisfatti dell’andamento della nostra scuola, che è davvero un po’ speciale. Il prossimo anno inoltre, il classico appuntamento con il Festival delle Scuole Vela, tornerà a disputarsi nel periodo canonico, ovvero il 26 e 27 agosto, a conclusione del ciclo di lezioni”.
Nel corso della serata, alla presenza delle autorità locali e regionali e del neo-eletto Presidente della XIII Zona Adriano Filippi, sono stati annunciati gli eventi della stagione 2017.
Il primo appuntamento sarà con il Trofeo Marinas ORC, organizzato in collaborazione con Yacht Club Porto San Rocco, SV Oscar Cosulich e Società Nautica Laguna il 3 e 4 giugno, un ottimo avvio di stagione per tutti gli armatori che stanno programmando l’intensa stagione d’altura ORC che vedrà protagonista la XIII Zona nel 2017.
Sempre a giugno, dal 20 al 24, si disputerà il Campionato Italiano ORC assoluto, organizzato dallo Yacht Club Hannibal, che si avvarrà anche della collaborazione di SV Oscar Cosulich e Società Nautica Laguna.
“Il Marina Hannibal, è una location ideale per disputare il Campionato Italiano ORC” ha commentato Loris Plet “fin da subito stiamo organizzando un percorso di avvicinamento al Campionato, che vedrà tutto lo staff impegnato a partire da metà febbraio. Ogni 15 giorni offriremo agli armatori un week end di prove tra le boe, con calcolo dei tempi e classifica test. Inoltre in collaborazione con alcuni giudici esperti nel calcolo ORC e con i nostri partner tecnici, organizzeremo serate dedicate al nuovo regolamento di regata, alla regolazione delle vele, alla strumentazione elettronica e al rigging, per arrivare tutti più preparati a questo importante appuntamento”.
Lo Yacht Club Hannibal sta predisponendo inoltre interessanti eventi collaterali per gli armatori presenti al Campionato, che saranno ufficializzati a breve.
All’interno del Marina Hannibal per tutta la durata dell’evento sarà allestito un Villaggio Tecnico, per avere a disposizione il meglio della tecnica e tecnologia di bordo in un’unica area.
Il campo di regata previsto per il Campionato sarà posizionato al largo di Punta Sdobba, ad una distanza di circa 4 miglia dal Marina Hannibal, al fine di avere una zona più libera e normalmente più ventosa, molto vicina a quella sceltaper lo svolgimento del Campionato Mondiale ORC, che si disputerà subito dopo gli Italiani.
Gli armatori italiani e stranieri avranno la possibilità di correre nel 2017 inun'unica zona, i due appuntamenti ai massimi livelli agonistici. 


13/12/2016 19:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

Arriva il "Settembre a vela" del Garda con Gorla, Centomiglia e Children

Per chiudere la grande estate il 16-17 settembre si navigherà con l'11° edizione della ChildrenWindCup, ospiti i piccoli pazienti dei reparti di Onco ematologia pediatrica del Civile di Brescia

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

MAPFRE vince lo sprint a Saint Malo

Team Brunel, con l'italiano Alberto Bolzan chiude in seconda posizione e i cino/francesi di Dingfeng in terza. Domenica la partenza della quarta e ultima frazione verso Lisbona

Nuovi territori per il 2018, due test in Croazia

Dopo una stagione di successo nel 2017 che si estende per nove mesi e sei eventi negli USA e in Europa, le 52 SUPER SERIES intendono espandersi in nuovi territori e aree durante la stagione 2018

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

North Sails vince l'Alcatel J/70 Cup con Calvi Network

Il team di Carlo Alberini, composto oltre che dall'armatore pesarese da Branko Brcin, Karlo Hmeljak, Sergio Blosi e dal coach Tomas Copi, ha annichilito gli avversari, iniziando la stagione con un doppio successo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci