venerdí, 19 aprile 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

libri    press    rs feva    circoli velici    optimist    vela olimpica    normative    regate    j24    turismo    solidarietà    open bic    marevivo   

ROUTE DU RHUM

Con 35 barche in difficoltà è una Route du Rhum solo per stomaci forti

con 35 barche in difficolt 224 232 una route du rhum solo per stomaci forti
Roberto Imbastaro

Diciamo solo che una partenza posticipata sarebbe stata opportuna? La Route du Rhum è una grande corsa, affascinante, che vede però, accanto ai professionisti, anche molti amatori (seppur evoluti) che si cimentano in questa traversata atlantica effettuata in pieno autunno. Ma i diversi danni di queste prime 48 ore hanno riguardato tutta la flotta e molti, come il nostro Andrea Fantini, hanno pensato bene di riparare in un porto sicuro in attesa di riprendere la corsa una  volta passata la burrasca.

Ecco l’elenco…. abbastanza numeroso al quale deve aggiungersi Armel Le Cleach che ha appena scuffiato con il suo  Banque Populaire e, per fortuna, è in sicurezza. Forse anche Andrea Mura sta rinunciando. Dalla cartografia sembra stia tornando verso le coste francesi, ma ancora non ci sono comunicazioni ufficiali.  


ULTIME (2)

Sébastien Josse (Maxi Edmond de Rothschild) sosta tecnica a La Coruña. Danni: galleggiante di dritta strappatp per una decina di metri.

Thomas Coville (Sodebo Ultime) sosta tecnica a La Coruña. Danni: la carenatura del braccio del collegamento anteriore è danneggiata e presenta crepe nel braccio.


IMOCA (4)

Louis Burton (Bureau Vallée) è a Roscoff. Danni: l'acqua penetra attraverso il foil di  dritta.

Manuel Cousin (Groupe Sétin) è a Camaret. Danni: Attacco timone difettoso.

Alexia Barrier (4myplanet) è a Concarneau. Danni: problema al sensore dell'aria.

Jérémie Beyou (Charal) è in viaggio verso Lorient. Danni: trasmissione del timone.


Classe 40 (11)

 

Marc Dubos (Esprit Scout) si è rifugiato a Roscoff.

Jean Galfione (Serenis Consulting) si è rifugiato a Brest.

Dominique Rivard (Marie Galante-Aprile) è a Brest. Danni: lesione al ginocchio dello skipper.

Maxime Cauwe (Azeo-On est large) si è rifugiato a Camaret.

Hiroshi Kitada (Kiho) si è rifugiato a Lorient.

François Lassort (Bijouteries Lassort-Tonton Louis) si è rifugiato a Brest.

Cédric de Kervenoael (Grizzly Barber Shop) si è rifugiato a Camaret.

Nicolas Jossier (Manorga) sta andando a Concarneau.

Andrea Fantini (Enel Green Power) si è rifugiato a Lorient.

Romain Rossi (Fondation Digestscience) si dirige verso Lorient.

Halvard Mabire (Colombre XL) è sulla strada per Brest.

 

Multi Rum (10)

 

Franck Sainte-Marie (Branec IV) si rifugia a Camaret.

Christian Guyader (Guyader Gastronomie) si è rifugiato a Bénodet.

Gildas Breton (Bo Carré) si rifugia a Loctudy.

Erwan Thiboumery (Gold.fr per Bioniria) si è rifugiato a Brest.

Charlie Capelle (Acapella-Soreal-Proludic) si dirige verso Concarneau.

Gérald Bibot (Zed7) è in viaggio verso La Trinité/mer.

Pierrick Tollemer (Resadia) si dirige verso Lorient.

Gilles Buekenhout (Jess) si dirige a nord verso la Spagna.

Loïck Peyron (Happy) si dirige a nord verso la Spagna.

Yann Marilley (No Limit-BMP) si dirige a nord verso la Spagna.

 

Mono-Rum (7)

 

Bob Escoffier (Kriter V-Socomore-Quéguiner) si è rifugiato a Roscoff.

Willy Bissau (C’ la Guadeloupe) si è arenato su una delle sette isole. Dopo l'intervento del SNSM Ploumanac'h, la barca è stata trainata a Roscoff perché imbarcava acqua.

Christophe Souchaud (Rum Solidaire Cap Handi) si è rifugiato a Camaret.

Éric Bellion (Commeunseulhomme) si rifugia nell'Aber Wrac'h.

Laurent Jubert (L'espace du souffle) si rifugia all'Aber Wrac'h.

Nicolas Magnan (Windshield SOS) si è rifugiato a Camaret.

Olivier Leroux (Art Immobilier Construction) si è rifugiato a Camaret.

 

 


06/11/2018 17:45:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Garmin Marine Roma per1/2/Tutti: vincono Tintorel, Libertine e O' Guerriero che si riprende la Coppa Don Carlo

I trofei della Roma per 1 e Roma per per 2 assegnati in tempo reale vanno a Tintorel e a Libertine. Nella "per tutti" O' Guerriero, vincitore in IRC, conquista per la seconda volta la Coppa Don Carlo. Per Sir Biss vittoria in ORC

Genova: partono domani le Hempel World Cup Series

Dopo mesi di preparazione, è tutto pronto nel capoluogo ligure per ospitare l’importante evento internazionale che per la prima volta della storia di World Cup Series ha luogo in Italia, da domani, appunto, fino a domenica 21 aprile

Il "4° Easter Meeting- Trofeo Centrale del Latte Brescia" dal 18 al 20 aprile a Gargnano-Lago di Garda

a settima di Pasqua presenterà nuovamente l’Easter Meeting Internazionale-Trofeo Centrale del latte di Brescia, riservato ai doppi di Rs Feva, con l'organizzazione curata dal Circolo Vela Gargnano

Il Friuli Venezia Giulia comunica le sue bellezze

La promozione del mare del Friuli Venezia Giulia continua. Nuovo allestimento tematico a Trieste Airport

Prime regate a Genova per le Hempel World Cup Series

Le regate della tappa italiana delle Hempel World Cup Series sono iniziate oggi per le classi Nacra 17 e per i 49er e 49erFX

Cresce l’attesa per il XXIV Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al CN Versilia pronti per una nuova edizione della manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio. La regata è anche la prima tappa dei Trofei Altura CCVV e Artiglio per le vele d’epoca e storiche

Regata Internazionale Classe Europa a Torbole: tripletta del norvegese Lars Johan

Giornata d’esordio perfetta sul Garda Trentino per la 21^ edizione del Meeting Classe Europa, organizzato dal Circolo Vela Torbole da sabato 13 a lunedì 15 aprile.

Grimaldi Lines sostiene gli atleti paralimpici della LNI Palermo Centro

Grimaldi Lines ospiterà sulle sue navi gli equipaggi palermitani e le quattro imbarcazioni paralimpiche Hansa 303 che parteciperanno alla Settimana Velica Internazionale Accademia Navale di Livorno 2019

Cielo grigio e poco vento a Genova per le World Cup Series

Una fitta coltre di nuvole ha impedito alla termica di svilupparsi intorno alle 12 come solitamente accade a Genova, e così la maggior parte delle flotte ha trascorso la giornata in attesa a terra

Gargnano: parte giovedì l'Easter Meeting dedicato agli RS Feva e 500

Le regate si correranno dal 18 al 20 aprile nelle acque tra Gargnano e Bogliaco

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci