giovedí, 21 febbraio 2019

REGATE

Compagnia della Vela: regata Lui e Lei 2018

compagnia della vela regata lui lei 2018
redazione

Prenderà il via domani domenica 16 settembre alle ore 13.00 la 26a edizione della Lui e Lei. La regata di coppia, dal format originale che vede un uomo e una donna regatare in doppio in barca, quest'anno si disputerà su un percorso a triangolo nel campo di regata permanente davanti al Lido di Venezia.

Questa regata, pensata nel lontano 1993 da Mirko Sguario, allora direttore sportivo della Compagnia della Vela, vede per la prima volta la cooperazione di Compagnia della Vela, Yacht Club Venezia e Il Portodimare.

Oltre trenta le imbarcazioni iscritte e tanto entusiasmo per una formula che vede il mondo femminile protagonista. Gli equipaggi parteciperanno questa sera  sabato15 settembre, a una cena di gala presso la Sede Nautica della Compagnia della Vela sull'isola di San Giorgio, mentre le barche troveranno accoglienza nella Marina di S. Elena ove avverranno le premiazioni domenica alle ore 18.00.

"Mi ha stupito molto e favorevolmente il numero di Signore che cercano imbarco per la regata - afferma Mirko Sguario presidente dello Yacht Club Venezia - questo è un gran bel segnale per lavorare da subito all’edizione 2019".

 

Pier Vettor Grimani, presidente della Compagnia della Vela, ha sottolineato che: "per questa edizione della Lui e Lei abbiamo scelto di rilanciare la manifestazione guardando al futuro senza dimenticare il passato. Ci auguriamo che collaborare con chi ha ideato la manifestazione e rispolverare il format originale dell'equipaggio misto non sia soltanto una scelta vincente  per rilanciare la manifestazione, ma anche il primo passo verso una più stretta collaborazione tra tutte le realtà veneziane nell'organizzazione delle manifestazioni veliche."

Gli organizzatori ringraziano gli sponsor Generali (da sempre presente), Thun e Bevini Borse per gli splendidi e originali premi.

 


15/09/2018 09:51:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caribbean 600: si rovescia Argo, il rivale di Soldini. Equipaggio in salvo

Il MOD 70 americano Argo si è capovolto a Sud di Antigua, l’equipaggio è in salvo.

Fincantieri: ad Ancona al via i lavori in bacino per "Silver Moon"

Si tratta della seconda di tre navi ultra-lusso della serie “Muse” per Silversea Cruises

Andora: la classe Laser inaugura il progetto "Italia Cup Plastic Free"

Si tiene ad Andora, da venerdì 15 a domenica 17 febbraio, la prima tappa dell'Italia Cup Laser 2019. L'organizzazione della regata è affidata al Circolo Nautico Andora, su delega della Federazione Italiana Vela

Giovanni Soldini pronto per la RORC Caribbean 600

Domani il via dell’11ma edizione della RORC Caribbean 600. Previste condizioni favorevoli per la regata

Domenica settima prova per l'Invernale di Riva di Traiano

Nel mezzo di quella che oramai viene chiamata “L’estate di San Valentino”, si torna in acqua domenica 17 febbraio per la settima giornata del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

Sydney: dopo 5 prove Australia in testa nella "ControCoppa America"

Belle riprese video ma formula ancora non convincente

Giovanni Soldini e Maserati alla RORC Caribbean 600

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini ad Antigua per la RORC Caribbean 600. L’equipaggio del trimarano italiano è pronto alla sfida con l’americano Argo. Partenza prevista per il 18 febbraio

Caribbean 600: sportività tra Soldini e il Team Argo

Giovanni Soldini e l’equipaggio di Maserati Multi 70 hanno accolto la richiesta del Team di Argo di posticipare la partenza della RORC Caribbean 600

Invernale Riva di Traiano: 2 nodi non bastano

Giornata estiva con un vento che non è mai andato oltre i 3 nodi, troppo pochi per disputare una regata degna di tal nome

Caribbean 600: per Soldini anche il nuovo record della regata

Il Team italiano stabilisce il nuovo record della regata: 1 giorno, 6 ore e 49 minuti Il diretto rivale Argo taglia il traguardo 7 minuti dopo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci