martedí, 30 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

turismo    michele zambelli    regate    j/70    ostar    coppa america    fraglia vela riva    fincantieri    vela day    marina di varazze    motonautica    yacht club italiano    porti    j24    centri velici    nautica    cnsm    cinquecento    meteor   

NAUTICA

Columbus Yachts 40M Sport Hybrid M/Y Divine al Monaco Yacht Show 2016

columbus yachts 40m sport hybrid divine al monaco yacht show 2016
redazione

Allineato all’approccio eco-sostenibile nella costruzione di yacht introdotto dalla Columbus Yacht, brand di Palumbo Group S.p.A., l’innovativo M/Y Divine – secondo modello della serie vincitrice di numerosi premi 40M Sport Hybrid – sarà in esposizione al Monaco Yacht Show 2016 dal 28 Settembre al 1 di Ottobre lungo il Quai des Etats-Unis.


“Sport” indica le elevate prestazioni di questo superyacht dotato di due motori diesel che permettono di raggiungere una velocità massima di 20 nodi, con facilità di crociera e con un consumo estremamente ridotto a 16 nodi. “Hybrid” per le sue qualifiche ”green”. Lo yacht è in grado di offrire un modo di navigare completamente nuovo, più rispettoso nei confronti dell’ambiente.

M/Y Divine, in alluminio e dotato di tre ponti, accoglie dieci ospiti in cinque cabine, una suite armatore con studio sul ponte principale e può alloggiare 8 membri d’equipaggio.
 
L’architettura navale e il design esterno sono frutto della cooperazione tra il cantiere e la Hydrotec Srl; gli interni sono stati concepiti dalla Hot Lab.
Con la sua pulita prua verticale e le sue linee inspirate a quelle dell’automotive, dal punto di vista architettonico M/Y Divine può sicuramente essere considerata un vero sport yacht, anche se caratterizzato da grandi volumi e impressionanti altezze, inusuali in yacht di queste dimensioni.
Per ridurre la massa della struttura dello scafo dal profilo laterale e per permettere di offrire una vista indisturbata dal salone principale, le murate sono dotate di vetrate che costituiscono anche balconate ribaltabili. Queste sono completate da porte in vetro progettate dal cantiere sia per aprirsi che per scorrere. Con le porte aperte e le balconate abbassate, il salone diviene una terrazza galleggiante con impareggiabili viste sul mare.


20/07/2016 11:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle: la Cinquecento ha il suo "Angelo Negro"

Matteo Miceli al via in doppio su Black Angel di Paolo Striuli. E minaccia di cantare....

Salina Sailing Week 25/28 Maggio

Sarà una edizione con una leggera contrazione numerica dovuta alla immediatamente successiva tappa di Trapani dei Beneteau 25

Monfalcone: un "College" per imparare la vela alla Scuola Vela Tito Nordio

La Scuola Vela Tito Nordio dello Yacht Club Hannibal, la prima Scuola Vela riconosciuta dalla Federazione Italiana Vela è organizzata con il sistema del “college inglese”

La Cinquecento: Lazy guida la flotta a Sansego

Lazy di Mueller/Hanakamp insieme a Rocket I di Gianluca Chini/Alberto Taddei, guidano la corsa e sembrano marcarsi piuttosto stretti, dando vita a un appassionante match-race

Dicono sia iniziata l'America's Cup

Partita l'America's Cup, ma non se ne è accorto quasi nessuno

I Mini 6.50 ricordano Simone Bianchetti

200 miglia in Adriatico per un Trofeo dedicato allo skipper romagnolo

Il Wider 150, rinominato M/Y ‘Bartali’, è di nuovo in acqua e pronto per la consegna

"Il team Wider ha lavorato intensamente, facendo anche turni extra negli ultimi due mesi per assicurare il completamento delle modifiche richieste e rispettare la data di consegna concordata con il nuovo proprietario"

Lauderdale Yacht Club è il vincitore del XXXI Trofeo Marco Rizzotti

Sul podio anche la Nazionale Italia, uscita sconfitta solamente dallo scontro diretto con Lauderdale, e LISOT New York

E' tornata in Italia "Fiamma Nera", la barca del Duce

Ritorna in Italia “Fiamma Nera”, l'imbarcazione appartenuta a Benito Mussolini, che ha attraccato ieri sera al Porto di Roma

Benetti vara il nuovo BF104 MY Lejos 3

M/Y “Lejos 3” è la quarta unità del fortunato modello Fast 125’ e sarà consegnato all’armatore nei prossimi mesi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci