sabato, 24 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    volvo ocean race    soldini    saetec    altura    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca    marevivo   

NAUTICA

Columbus Yachts 40M Sport Hybrid M/Y Divine al Monaco Yacht Show 2016

columbus yachts 40m sport hybrid divine al monaco yacht show 2016
redazione

Allineato all’approccio eco-sostenibile nella costruzione di yacht introdotto dalla Columbus Yacht, brand di Palumbo Group S.p.A., l’innovativo M/Y Divine – secondo modello della serie vincitrice di numerosi premi 40M Sport Hybrid – sarà in esposizione al Monaco Yacht Show 2016 dal 28 Settembre al 1 di Ottobre lungo il Quai des Etats-Unis.


“Sport” indica le elevate prestazioni di questo superyacht dotato di due motori diesel che permettono di raggiungere una velocità massima di 20 nodi, con facilità di crociera e con un consumo estremamente ridotto a 16 nodi. “Hybrid” per le sue qualifiche ”green”. Lo yacht è in grado di offrire un modo di navigare completamente nuovo, più rispettoso nei confronti dell’ambiente.

M/Y Divine, in alluminio e dotato di tre ponti, accoglie dieci ospiti in cinque cabine, una suite armatore con studio sul ponte principale e può alloggiare 8 membri d’equipaggio.
 
L’architettura navale e il design esterno sono frutto della cooperazione tra il cantiere e la Hydrotec Srl; gli interni sono stati concepiti dalla Hot Lab.
Con la sua pulita prua verticale e le sue linee inspirate a quelle dell’automotive, dal punto di vista architettonico M/Y Divine può sicuramente essere considerata un vero sport yacht, anche se caratterizzato da grandi volumi e impressionanti altezze, inusuali in yacht di queste dimensioni.
Per ridurre la massa della struttura dello scafo dal profilo laterale e per permettere di offrire una vista indisturbata dal salone principale, le murate sono dotate di vetrate che costituiscono anche balconate ribaltabili. Queste sono completate da porte in vetro progettate dal cantiere sia per aprirsi che per scorrere. Con le porte aperte e le balconate abbassate, il salone diviene una terrazza galleggiante con impareggiabili viste sul mare.


20/07/2016 11:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci