giovedí, 21 febbraio 2019

PRESS

Coastal Boat presenta a Nauticsud 2019 il primo gommone alimentato a gas

coastal boat presenta nauticsud 2019 il primo gommone alimentato gas
Roberto Imbastaro

Coastal Boat, con la collaborazione di Newtak in qualità di partner per l’engineering, ha scelto il Nauticsud 2019, salone internazionale della nautica in programma a Napoli, per presentare in anteprima il primo gommone alimentato a gas. Un modello del Coastal 10 sarà in esposizione con un impianto già montato, che sarà possibile provare in mare a partire del prossimo aprile. 

Con questa iniziativa, Coastal Boat, il cantiere di Raffaele Lettieri, dà continuità al progetto HEB (Hybrid Ecological Boat), presentato al Nauticsud 2018, con il quale viene data al cliente la possibilità di rendere la propria imbarcazione a propulsione ibrida, ovvero con alimentazione tradizionale ed a gas. Installando un kit retrofit applicabile sia sui battelli nuovi che come after-market, sarà possibile gestire con uno switch la modalità di utilizzo che si preferisce: solo a benzina, solo a gas oppure mista gas/benzina. Il kit sarà adattabile alla maggior parte delle motorizzazioni oggi presenti in commercio, anche diesel. L’utilizzo di HEB secondo valutazioni di enti statunitensi, consentirebbe di risparmiare più del 50 per cento del carburante e di abbattere le emissioni inquinanti del 90 per cento. L'obiettivo è realizzare un sistema di trasporto intelligente, ecologico ed integrato per transitare verso una nautica che sia maggiormente efficiente, affidabile, sostenibile e competitiva.

Il Coastal 10 a gas sarà alimentato, grazie alla collaborazione con Suzuki Italia e con il dealer Ugo Lanzetta, amministratore della NauticaMediterranea, con una coppia di Suzuki 300 cavalli, motori che hanno imposto al mercato nuovi standard di qualità ed efficienza, con attenzione sempre maggiore alle prestazioni, ai consumi e all’ambiente.

A Nauticsud 2019, Coastal Boat presenterà inoltre Coastal 10 Rada, primo natante cabinato prodotto dal cantiere, disegnato da Francesco Guida (Studio Guida Design), uno dei designer maggiormente affermati a livello internazionale. Il modello abbina eleganza, design, stabilità di rotta e qualità degli interni. Il Rada è stato esposto da Coastal Boat, per le prove a mare, al salone Navigare dello scorso ottobre. 

A Nauticsud 2019, Coastal Boat avrà l’appoggio del Gruppo Azimut in qualità di sponsor.

 


01/02/2019 15:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caribbean 600: si rovescia Argo, il rivale di Soldini. Equipaggio in salvo

Il MOD 70 americano Argo si è capovolto a Sud di Antigua, l’equipaggio è in salvo.

Fincantieri: ad Ancona al via i lavori in bacino per "Silver Moon"

Si tratta della seconda di tre navi ultra-lusso della serie “Muse” per Silversea Cruises

Andora: la classe Laser inaugura il progetto "Italia Cup Plastic Free"

Si tiene ad Andora, da venerdì 15 a domenica 17 febbraio, la prima tappa dell'Italia Cup Laser 2019. L'organizzazione della regata è affidata al Circolo Nautico Andora, su delega della Federazione Italiana Vela

Giovanni Soldini pronto per la RORC Caribbean 600

Domani il via dell’11ma edizione della RORC Caribbean 600. Previste condizioni favorevoli per la regata

Domenica settima prova per l'Invernale di Riva di Traiano

Nel mezzo di quella che oramai viene chiamata “L’estate di San Valentino”, si torna in acqua domenica 17 febbraio per la settima giornata del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

Giovanni Soldini e Maserati alla RORC Caribbean 600

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini ad Antigua per la RORC Caribbean 600. L’equipaggio del trimarano italiano è pronto alla sfida con l’americano Argo. Partenza prevista per il 18 febbraio

Sydney: dopo 5 prove Australia in testa nella "ControCoppa America"

Belle riprese video ma formula ancora non convincente

Caribbean 600: sportività tra Soldini e il Team Argo

Giovanni Soldini e l’equipaggio di Maserati Multi 70 hanno accolto la richiesta del Team di Argo di posticipare la partenza della RORC Caribbean 600

Invernale Riva di Traiano: 2 nodi non bastano

Giornata estiva con un vento che non è mai andato oltre i 3 nodi, troppo pochi per disputare una regata degna di tal nome

Caribbean 600: per Soldini anche il nuovo record della regata

Il Team italiano stabilisce il nuovo record della regata: 1 giorno, 6 ore e 49 minuti Il diretto rivale Argo taglia il traguardo 7 minuti dopo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci