domenica, 22 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

melges20    press    tp52    luna rossa    windsurf    melges 20    orc    mini 650    progetto vela    vela olimpica    fincantieri    fincantieriantieri    circoli velici    fiv    vela oceanica   

MELGES 40

Classifica cortissima al Melges 40 Grand Prix di Palma

classifica cortissima al melges 40 grand prix di palma
redazione

La seconda giornata del Melges 40 Grand Prix, in corso di svolgimento a Palma de Mallorca nell’ambito della Sail Racing PalmaVela, offre una classifica generale dopo cinque prove che, da sola, racconta dell’equilbrio e dello spettacolo che questa flotta sa offrire.
Quattro team, racchiusi tutti in un punto, è il verdetto provvisorio che emerge dal campo di regata.
Lo svedese Inga di Richard Goransson (affiancato da Cameron Appleton), con un quinto ed un secondo posto quali parziali, continua a detenere il primato ma dietro a sé, a un solo punto di distacco, gli avversari sono pronti ad attaccare. Sikon del giapponese Yukihiro Ishida ottiene quest’oggi, nella prova numero 4, il suo primo “bullet” regolando solo sul traguardo uno scatenato Vitamina Celadrin di Andrea Lacorte  (esordiente nella flotta Melges 40 Grand Prix e immediatamente entrato in sintonia con la potenza del Melges 40).
La seconda prova di giornata va invece al monegasco Valentin Zavadnikov al timone di Dynamiq Synergy (con Michele Ivaldi), l’unico fino ad ora ad aver vinto due prove e ponendo con ciò una seria candidatura al primato.
Sikon e Dynamiq Synergy sono appaiati a pari punti con Stig di Alessandro Rombelli che, pur non ottenendo alcun successo quest’oggi, continua a regatare con eccellenti parziali entrando pertanto di diritto anch’esso nel novero di coloro che, già domani, potrebbero essere i nuovi leader della classifica.
Tutto quindi può succedere nel corso delle prossime due giornata di regata al Melges 40 Grand Prix nella Sail Racing PalmaVela 2018.
Valentin Zavadnikov – “Fantastico! Regatare così ad armi pari, a pochi metri l’uno dall’altro, su queste barche super performanti, è tutto ciò che un regatante può desiderare. Noi, come tutti i nostri avversari, spingiamo al massimo ma questo non sempre è sinonimo di buoni risultati perché fare primo o ultimo è veramente questione di dettagli nel Melges 40 Grand Prix. Oggi siamo soddisfatti, abbiamo ottenuto il nostro secondo successo parziale su cinque prove disputate e siamo a un solo punto dal leader. Ora dobbiamo restare concentrati, continuare a spingere a fondo e i conti credo che si potranno fare eslusivamente dopo l’ultimo metro di regata.”
Classifica generale Melges 40 Grand Prix Event 1 dopo 5 prove (con uno scarto).
SWE 42- INGA FROM SWEDEN - Richard Goransson / Cameron Appleton (1,2,4,5,2): pt. 9
MON 3 – DYNAMIQ SYNERGY – Valentin Zavadnikov / Michele Ivaldi (4,1,5,4,1): pt. 10
ITA 4 – STIG – Alessandro Rombelli / Francesco Bruni (2,5,1,3,4): pt. 10
JPN 40 – SIKON – Yukihiro Ishida / Manuel Weiller (3,3,3,1,3): pt. 10
ITA 63 – VITAMINA CETILAR – Andrea Lacorte / Branko Brcin (5,4,2,2,5): pt. 13
Il circuito Melges 40 Grand Prix conta sul supporto di Helly Hansen, Garmin Marine (official timekeeper), Melges Europe.
Melges 40 Grand Prix ha sottoscritto e adotta il codice etico della Charta Smerarlda promuovendo fortemente i valori di One Ocean Foundation.


04/05/2018 21:15:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

LNI Palermo Centro: alla Palermo-Montecarlo con un grande progetto sociale

Partecipare con un progetto sociale alla rinomata regata Palermo-Montecarlo che si svolge ogni anno dal 21 al 26 Agosto 2018 è diventato un must per Lega Navale Italiana, Sezione Palermo centro

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

9 giorni alla partenza di ANT ARCTIC LAB

Un giro del mondo che passa prima tra i ghiacci del nord, per poi doppiare i tre capi e rientrare in Atlantico verso Les Sables d'Olonne

CNRT: soddisfatti per la Coppa Italia, ma è già tempo di Roma-Giraglia

Soddisfazione per la Coppa Italia a Duende ed applausi a Reale Circolo Canottieri Tevere Remo per la Coppa Italia Trofeo Enway per Club. Ora la pausa estiva e poi si ricomincia con la Roma Giraglia

Rolex TP52 World Championship: Azzurra seconda

Con un secondo e un settimo posto Azzurra nelle due regate odierne, Azzurra si posiziona seconda alle spalle Quantum nel Rolex TP52 World Championship in corso a Cascais, in Portogallo

Mondiali giovanili Laser 4.7: oro per Chiara Floriani e bronzo per Giorgia Cingolani

Chiara Benini Floriani (FV Riva) è Campionessa del Mondo 2018 per la classe Laser 4.7

Cagliari: si è conclusa dopo tre giornate di regate la Coppa Italia della classe Techno 293

A premiare i vincitori delle varie categorie sono stati gli ex campioni mondiali Techno 293, Marta Maggetti, Carlo Ciabatti e Michele Cittadini

Azzurra subito al comando del Rolex TP52 World Championship

Previsioni di vento rispettate, tra i 20 e i 25 nodi da nordovest, oggi a Cascais per il primo giorno di regate del campionato del mondo della classe TP52

Europeo Ufo 22: Magagna über alles

Dopo due giornate dell'Europeo tedesco, in testa alla classifica troviamo ancora Frisbee, ITA 049, di Michele Magagna, che si è aggiudicato la vittoria di tutte le prove disputate.

Dai Circoli - Bene a Cagliari la squadra agonistica Techno 293 del Circolo Surf Torbole

Nicolò Renna ai mondiali Giovanili in Texas, con prime regate lunedì

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci