venerdí, 23 febbraio 2018

CAMPIONATI INVERNALI

Chioggia: iniziato il 41° Campionato Invernale

chioggia iniziato il 41 176 campionato invernale
redazione

Ha preso il via domenica 5 novembre a Chioggia la quarantunesima edizione del Campionato Invernale di vela d'altura organizzato da Il Portodimare con la collaborazione logistica di Darsena le Saline, il moderno marina situato in centro città che lungo le sue banchine ospiterà imbarcazioni ed equipaggi in gara per tutta la durata dell'evento.
Oltre trenta gli equipaggi iscritti al classico appuntamento che chiude la stagione della vela d'altura in Alto Adriatico e che hanno preso il mare al termine dello skipper breafing tenuto dal presidente di regata Gianfranco Frizzarin. Già dalle prime ore del mattino le previsioni meteo dei giorni precedenti sembravano confermare l'arrivo del vento da Sud Est in rinforzo fino a 28 nodi che avrebbe portato con se anche la pioggia.
Il vento forte e l'onda lunga di scirocco inducono già prima della partenza alcuni equipaggi al ritiro, mentre gli altri in gara concludono una prova con condizioni che non si vedevano da anni nel campo di regata chioggiotto, impegnando non poco gli equipaggi.  "Oggi era importante realizzare almeno una regata - spiega il presidente del comitato di regata Gianfranco Frizzarin - ma allo stesso tempo dovevamo garantire la sicurezza a tutti gli equipaggi in gara. Possiamo ritenerci soddisfatti per essere riusciti a fare entrambe le cose".
A tagliare per primo il traguardo in tempo reale è il Melges 24 Arkanoè di Sergio Caramel, mentre il calcolo dei tempi consegnati - calcolati con il vento implicito di ogni singola imbarcazione - assegna il primo posto in Overall ed in classe 1 a Sideracordis, l'X-41 di Pier Vettor Grimani con a bordo Nicola Zennaro e Pier Filippo Barison. Seguono Maya di Tognetti Federico e l'Italia 13.98 Mister-X di Finco Filippo con il giovane triestino Jas Farneti.
In classe 2 l'unica imbarcazione a tagliare il traguardo è l'Italia Yachts 12.98 Pax Tibi di Moro Marco e Alberto Illoti. 
Era stato presentato come il raggruppamento più combattuto, ed effettivamente vista anche la presenza di grandi campioni la classe 3 non ha deluso le aspettative. Mas Que Nada di Aristo Federico con Enrico Zennaro alla tattica si impone davanti all'X-35 Demon X di Nicola Borgatello e Daniele Lombardo con Silvio Sambo e ad Arka di Roul Piero e Perini Luciano. 
In classe 4 e 5 concludono la prova sono Blu Healt di Ruzza Stefania e Fuerte Ventura di Alberini Massimo.
Vento teso ed onda lunga sono state le condizioni ideali per il Melges 24 Arkanoè dello skipper Sergio Caramel, che con i suoi allievi guida la classifica della classe Minialtura davanti a Mind the Gap di Nicolò Cavallarin ed Edoardo Marangoni e a Boomerang di Scarpa Nicolò.
L'appuntamento con il Campionato Invernale è per sabato 10 novembre, quando a partire dalle ore 11 è in programma la seconda giornata di regate. 
Il 41° Campionato Invernale è organizzato da Il Portodimare con la collaborazione di Darsena le Saline e Vela Veneta grazie al supporto di Banca Patavina, Meteomed, Bottaro e Keelcrab.


05/11/2017 21:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci