giovedí, 16 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

pesca    rs feva    420    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    circoli velici    luna rossa    farr 40    vela olimpica    nacra 17    optimist    windsurf   

CAMPIONATI INVERNALI

Chioggia: iniziato il 41° Campionato Invernale

chioggia iniziato il 41 176 campionato invernale
redazione

Ha preso il via domenica 5 novembre a Chioggia la quarantunesima edizione del Campionato Invernale di vela d'altura organizzato da Il Portodimare con la collaborazione logistica di Darsena le Saline, il moderno marina situato in centro città che lungo le sue banchine ospiterà imbarcazioni ed equipaggi in gara per tutta la durata dell'evento.
Oltre trenta gli equipaggi iscritti al classico appuntamento che chiude la stagione della vela d'altura in Alto Adriatico e che hanno preso il mare al termine dello skipper breafing tenuto dal presidente di regata Gianfranco Frizzarin. Già dalle prime ore del mattino le previsioni meteo dei giorni precedenti sembravano confermare l'arrivo del vento da Sud Est in rinforzo fino a 28 nodi che avrebbe portato con se anche la pioggia.
Il vento forte e l'onda lunga di scirocco inducono già prima della partenza alcuni equipaggi al ritiro, mentre gli altri in gara concludono una prova con condizioni che non si vedevano da anni nel campo di regata chioggiotto, impegnando non poco gli equipaggi.  "Oggi era importante realizzare almeno una regata - spiega il presidente del comitato di regata Gianfranco Frizzarin - ma allo stesso tempo dovevamo garantire la sicurezza a tutti gli equipaggi in gara. Possiamo ritenerci soddisfatti per essere riusciti a fare entrambe le cose".
A tagliare per primo il traguardo in tempo reale è il Melges 24 Arkanoè di Sergio Caramel, mentre il calcolo dei tempi consegnati - calcolati con il vento implicito di ogni singola imbarcazione - assegna il primo posto in Overall ed in classe 1 a Sideracordis, l'X-41 di Pier Vettor Grimani con a bordo Nicola Zennaro e Pier Filippo Barison. Seguono Maya di Tognetti Federico e l'Italia 13.98 Mister-X di Finco Filippo con il giovane triestino Jas Farneti.
In classe 2 l'unica imbarcazione a tagliare il traguardo è l'Italia Yachts 12.98 Pax Tibi di Moro Marco e Alberto Illoti. 
Era stato presentato come il raggruppamento più combattuto, ed effettivamente vista anche la presenza di grandi campioni la classe 3 non ha deluso le aspettative. Mas Que Nada di Aristo Federico con Enrico Zennaro alla tattica si impone davanti all'X-35 Demon X di Nicola Borgatello e Daniele Lombardo con Silvio Sambo e ad Arka di Roul Piero e Perini Luciano. 
In classe 4 e 5 concludono la prova sono Blu Healt di Ruzza Stefania e Fuerte Ventura di Alberini Massimo.
Vento teso ed onda lunga sono state le condizioni ideali per il Melges 24 Arkanoè dello skipper Sergio Caramel, che con i suoi allievi guida la classifica della classe Minialtura davanti a Mind the Gap di Nicolò Cavallarin ed Edoardo Marangoni e a Boomerang di Scarpa Nicolò.
L'appuntamento con il Campionato Invernale è per sabato 10 novembre, quando a partire dalle ore 11 è in programma la seconda giornata di regate. 
Il 41° Campionato Invernale è organizzato da Il Portodimare con la collaborazione di Darsena le Saline e Vela Veneta grazie al supporto di Banca Patavina, Meteomed, Bottaro e Keelcrab.


05/11/2017 21:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Caorle, "Festa del Pesce": una sfida a colpi di sarde

La Festa del Pesce - A settembre l’evento culinario più tradizionale di Caorle (VE)

Mondiali Aarhus: Carolina Albano qualifica l'Italia nel Laser Radial a Tokyo 2020

L’Italia conquista oggi ad Aarhus la terza qualifica per le Olimpiadi di Tokyo 2020! Si tratta del Laser Radial e a compiere l’impresa è stata la giovane Laserista triestina Carolina Albano (CV Muggia) non ancora ventenne

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Tokio 2020: altre 3 qualifiche per l'Italia ai mondiali di Aarhus

L’Italia è qualificata alle Olimpiadi di Tokyo 2020 anche nelle classi RS:X maschile, RS:X femminile con Marta Maggetti e il Nacra 17 con Ruggero Tita e Caterina Banti

Techno 293: 3 volte Campioni del mondo con Speciale, Graciotti e Renna

Mondiale da incorniciare per gli azzurri quello appena conclusosi a Liepāja in Lettonia.

Iniziati a Newport i mondiali classe 420

In rappresentanza dell’Italia nella classifica Open con 73 iscritti provenienti da 15 nazioni abbiamo 7 equipaggi:

Benetti vara lo "Spectre", nuovo omaggio a James Bond

Lo scafo, concepito dallo studio olandese Mulder Design, punta a ottenere prestazioni straordinarie per yacht di queste dimensioni e dispone della nuova tecnologia Ride Control di Naiad Dynamics

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci