venerdí, 21 settembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    salone nautico di genova    tp52    perini cup    manifestazioni    press    rs feva    mini 6.50    vela paralimpica    roma giraglia    vele d'epoca    regate    marevivo   

J24

A Cervia, il J24 Kismet di Francesca Focardi è sempre al comando

cervia il j24 kismet di francesca focardi 232 sempre al comando
redazione

Dopo il rinvio causato dall’allerta meteo dello scorso 18 febbraio, la seconda manche dell’Invernale - X Memorial Stefano Pirini è finalmente ripartita con due belle regate, entrambe firmate dal vincitore delle ultime due edizioni, Ita 424 Kismet armato da Francesca Focardi e timonato da Federico Bressan che, grazie a queste due vittorie, si è portato al comando della classifica provvisoria di questa seconda parte di Campionato, mantenendo anche il vertice della classifica generale provvisoria, stilata dopo otto prove e uno scarto.
Nelle due regate portate a termine nella domenica appena conclusa Ita 424 Kismet ha anticipato Ita 400 co-armato dal Capo Flotta della Romagna Guido Guadagni e da Domenico Brighi (CV Ravennate) e Ita 474 armato e timonato da Silvio Vigato -che ha charterizzato il J24 di Franco Pistone- (nella prima prova), e Ita 505 Jorè armato da Alberto Errani e timonato da Alessandro Errani e Ita 382 Vento Blu di Mauro Martelli (nella seconda).
La classifica provvisoria della II manche vede al comando Ita 424 Kismet (CN Cervia Amici della Vela, 2 punti; 1,1) seguita da Ita 400 Capitan Nemo (CV Ravennate, 6 punti; 2,4) e da Ita 505 Jorè (CN Cervia; 7 punti; 5,2) mentre nella classifica provvisoria generale Ita 424 Kismet (12 punti; 2,3,1,4,1,3,1,1) anticipa Ita 400 Capitan Nemo (19 punti; 1,2,6,3,7,1,2,4) e Ita 382 Vento Blu (30 punti; oca, 5,2,5,2,4,9,3). 
“Sono state due regate caratterizzate da vento leggero: la prima con 6/8 nodi da nord e la seconda con vento in diminuzione e con la riduzione del percorso alla seconda bolina- ha spiegato il Capo Flotta della Romagna Guido Guadagni -appena usciti dal porto è scesa la nebbia e la Giuria ci ha fatto rientrare in porto. Ma fortunatamente, dopo un’ora la nebbia ha cominciato a diradarsi permettendoci di uscire dal porto e regatare. Al termine della giornata si è svolta la premiazione della prima manche vinta da Ita 424 Kismet (10 punti) seguito da Ita 400 Capitan Nemo (13), Ita 382 Vento Blu (18) e (entrambi a 26 punti) Ita 505 Jorè e Ita 473 Magica Fata con Massimo Frigerio e Viscardo Brusori.”
Per i sedici equipaggi della Flotta J24 della Romagna l’appuntamento con il week conclusivo della seconda manche del tradizionale appuntamento ben organizzato dal Circolo Nautico Amici della Vela nel tratto di mare antistante la spiaggia di Milano Marittima è fissato per sabato 17 marzo (giornata di recupero) e domenica 18.


06/03/2018 10:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma/Giraglia, ecco le sfide in acqua

Sedici gli iscritti ad una settimana dal via, con tre solitari e l'atteso ritorno alle corse di Mario Girelli

Riparte con più regate l'Invernale di Riva di Traiano

Saranno disputate ove possibile anche due prove nello stesso giorno, fino ad un massimo di dodici regate. Nove le date in calendario più due eventuali recuperi. Si parte il 4 novembre 2018

Enoshima: un bel Bronzo per Di Salle/Dubbini

Niente vento ad Enoshima, campo di regata prescelto per Tokio 2020 e per il nostro equipaggio del 470F resta il bronzo

Enoshima: domani 4 equipaggi italiani in Medal Race

Oggi vento quasi assente e solo i Laser Standard sono riusciti a disputare una prova

Italiano Hansa 303, vincono Cocconi/Ghio

Ennesima dimostrazione che il mare può essere accessibile a tutti in questo splendido campionato nazionale Hansa 303

Enoshima: l'Italia argento e bronzo nei Nacra 17

Nella prima delle due ultime giornate di Medal Race della Japan World Cup Series 2019 di Enoshima, arrivano due medaglie per la squadra italiana, un argento ed un bronzo nella classe Nacra 17

Nuotare a Capo Horn

Primo italiano a partecipare e competere nell’ICE Swimming, Chiarino ha all’attivo diversi altri primati come atleta italiano, tra cui la traversata a staffetta dello Stretto di Bering dalla Russia agli Stati Uniti nel 2013

Giorgio Zorzi con Ale Gaoso e Mara Trimeloni Campioni Italiani UFETTO 22

Il Campionato Italiano Ufetto 22 va a "Gmt-Econova" di Giorgio Zorzi, Club Diavoli Rossi Desenzano. A bordo con lui c'erano Alessandra Gaoso e Mara Trimeloni.

Compagnia della Vela: regata Lui e Lei 2018

Prenderà il via domani domenica 16 settembre alle ore 13.00 la 26a edizione della Lui e Lei. La regata di coppia, dal format originale che vede un uomo e una donna regatare in doppio in barca

Este 24: Marco Flemma leader con il suo Ricca d'Este

Classifica molto compressa, vede Ricca D’Este dominare con un impressionante 3,1,1,1,3 davanti a La Poderosa 2.0 di Ugolini con due punti di ritardo e Esterina di Maurizio Galanti a dieci punti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci