mercoledí, 18 gennaio 2017

CICO 2016

Cerimonia d’inaugurazione oggi a Formia per il Campionato Italiano Classi Olimpiche 2016

cerimonia 8217 inaugurazione oggi formia per il campionato italiano classi olimpiche 2016
redazione

Sono quasi 200 gli equipaggi che da domani, divisi nelle dieci Classi Olimpiche (470 M, 470 F, Laser Standard, Laser Radial, Nacra 17, 49er, 49er FX, RS:X M, RS:X F e Finn) e nella Classe Paralimpica 2.4 mR, scenderanno in acqua nel golfo di Gaeta per la prima delle quattro giornate di gara del Campionato Italiano Classi Olimpiche 2016, l’evento più importante dell’anno nel calendario della Federazione Italiana Vela, in programma a Formia fino a domenica 9 ottobre, con organizzazione del Circolo Nautico Caposele (www.cncaposele.it) e il supporto della IV Zona FIV.
Oggi alle 19, nello spettacolare contesto dell’Anfiteatro dell’Area archeologica di Caposele, è andata di scena la cerimonia di inaugurazione del Campionato, alla presenza delle autorità locali e dei responsabili dell’organizzazione, nonché di numerosi esponenti della Federazione Italiana Vela.
“Ringrazio tutte le persone coinvolte nell’organizzazione, è la seconda volta che il CICO si disputa qui a Formia, dopo l’edizione del 2010, e anche in questa occasione la sfida è stata raccolta e il lavoro portato avanti con capacità e passione”, ha dichiarato il Presidente della IV Zona FIV (Lazio) Alessandro Mei. “Sarà un Campionato impegnativo, perché il meteo stesso lo sarà, già da domani: speriamo quindi di riuscire a portare a termine il maggior numero possibile di prove”.
“Questo Campionato rappresenta un importante momento di confronto tra gli atleti, in un golfo che da sempre offre condizioni eccellenti per le regate”, le parole del Direttore Tecnico della Nazionale Michele Marchesini. “Per questi quattro giorni mi aspetto una reale competizione in acqua, che gli atleti si divertano e che vincano i migliori”.
“Nelle acque di questo golfo ho vinto il mio primo Campionato Juniores”, ha aggiunto il suo Vice, nonché DT della Nazionale Giovanile Alessandra Sensini, “quindi ci sono particolarmente legata. A parte questo, mi fa piacere vedere qui anche tanti giovani, tutti uniti dal sogno olimpico, e molti dei quali che gravitano nell’ambito delle squadre giovanili. Spero che tutti in acqua s’impegnino e si divertano”.
Dopo i successivi interventi del Consigliere Federale Guido Ricetto e del Vice Sindaco di Formia Eleonora Zangrillo, il Presidente del CN Caposele Raffaele Giarnella ha chiuso la cerimonia, salutando tutti i partecipanti, i tecnici e gli accompagnatori, e ringraziando, oltre ai rappresentanti della Federazione Italiana Vela, le numerose persone coinvolte nell’organizzazione.
Da domani, invece, tutti in acqua per le prime prove di una serie che si concluderà domenica, ultima delle quattro giornate di regata, al termine della quale saranno assegnati gli ambiti titoli Italiani delle Classi Olimpiche e della Paralimpica 2.4 (in palio, per questa classe, anche la Guldmann Cup), oltre ai titoli Juniores per 470, Laser Standard e Laser Radial.
Per il secondo anno consecutivo, inoltre, grazie ad un’iniziativa della Federazione Italiana Vela, sarà in palio anche un montepremi totale di 33.000 euro (10.000 al primo classificato), che verrà assegnato alle società veliche sulla base di una classifica che terrà conto del numero di atleti tesserati al club che partecipano al Campionato, i risultati sportivi conseguiti in ogni classe e il numero di classi in cui il club è rappresentato. Presenti, tra i 191 equipaggi in regata, anche gli azzurri reduci dalla spedizione olimpica azzurra a Rio de Janeiro, eccetto Giulia Conti e Francesca Clapcich (49er FX), che hanno annunciato il ritiro dalle classi olimpiche, e Flavia Tartaglini (tavola a vela RS:X).
Come già anticipato nelle scorse settimane, per quest’attesa edizione del Campionato Italiano Classi Olimpiche sono previste due basi logistiche a terra - il Porticciolo Romano antistante il Circolo Nautico Caposele per accogliere le classi Finn, 470 (M e F) e 2.4 mR, e la spiaggia di Vindicio per le tavole RS:X (M e F), 49er, 49er FX, Nacra 17, Laser Standard e Laser Radial – e cinque campi di regata. Il Villaggio della Regata si estenderà invece lungo la Pineta di Vindicio e il primo tratto di spiaggia.
L'assistenza tecnica a mare e a terra sarà curata dal Circolo Nautico Caposele e dai Tecnici della Squadra Olimpica della FIV in collaborazione con lo Yacht Club Gaeta, il Circolo Nautico Vela Viva, il Centro Velico Vindicio, il Circolo Remiero e Velico Terracina e la Lega Navale di Scauri. Indispensabile anche la collaborazione dei volontari degli studenti dell'Università di Cassino Facoltà di Scienze Motorie, dell'Istituto Nautico di Gaeta Caboto, dell'istituto Superiore Stefanelli di Mondragone e dell'Istituto Commerciale Filangieri di Formia.
Sponsor e partner dell’evento sono Banca Popolare del Cassinate, il Comune di Formia, la Regione Lazio, Confcommercio, Istituti Scolastici del Golfo, Capitaneria di Porto, Fiamme Gialle e Polizia locale.


05/10/2016 21:35:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: una costiera con vento, delfini e qualche fiocco di neve

Pochi i fiocchi di neve caduti sulla regata, ma tanto vento e tanti i delfini che hanno accompagnato le vittorie di Pierservice Luduan (Regata), Lunatika (Per 2), Twins (Crociera), Giuly Del Mar (Gran Crociera)

Traiano: riprende l'Invernale in una domenica complicata

Domenica 15 gennaio in acqua con un meteo che risentirà del nuovo fronte freddo in arrivo da est. Sarà una giornata coperta e con pioggia. Intanto di lavora alla Roma per 2 con il bando che uscirà a giorni

Stagione 2017, lo Yacht Club Cala de’ Medici riparte alla grande con un calendario ricco

Il primo dei corsi è in programma per il 21 gennaio e consisterà in una giornata formativa sanitario – marittima in cui verranno trattate le fondamentali conoscenze per la gestione del primo soccorso in ambiente velico e marittimo

Vendée Globe: Hugo Boss fa il record nelle 24 ore

Tra le Ieri 8:00 di ieri mattina (ora italiana) e quelle di oggi lunedì 16 gennaio 2017o, 2017, Alex Thomson ha viaggiato alla stupefacente media di 22.36 nodi

Mascalzone Latino inizia la lunghissima stagione 2017 a Key West con il nuovo J70

L’edizione 2017 si svilupperà su cinque intense giornate con inizio ogni giorno alle 11.00 (ora della East Coast) a partire da lunedì 16 gennaio

Libri: "Pronto soccorso per cane e gatto" di Michela Pettorali

Una guida ricca di informazioni e facile da consultare che spiega, passo a passo, le diverse situazioni, i sintomi e le malattie più ricorrenti

Lexus presenta il prototipo di uno yacht ad alte prestazioni

Un esercizio di stile perfettamente operativo presentato dal CEO di Toyota Motor Corporation Akio Toyoda sulla Di Lido Island nella Biscayne Bay, Miami Beach, Florida

44° NauticSud, 400 barche in mostra

A Napoli il Salone Nautico dal 18 al 26 febbraio

Enrico Zennaro sceglie ancora il NWGS e vola a Key West

A partire dal prossimo lunedì, e fino a venerdì, il velista chioggiotto sarà infatti sulla linea di partenza della manifestazione organizzata dallo Storm Trysail Club come tattico di High Noise.

La XVIII Edizione del “Campionato Invernale di Vela d’altura città di Bari”

Quattro regate nei mesi di febbraio e marzo a partire da domenica 5 febbraio per proseguire il 19 febbraio, il 5 e 19 marzo, con eventuale recupero il 26 marzo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci