venerdí, 27 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

accademia navale    volvo ocean race    regate    nautica    dinghy    star    press    tp52    este 24    j24    porti    yacht club italiano    formazione    inquinamento marino    accademia navale livorno    mini6.50   

CENTOMIGLIA

Centomiglia, il North West Garda Sailing ingaggia Roberto Benamati

centomiglia il north west garda sailing ingaggia roberto benamati
redazione

Archiviata l'esperienza al Trofeo Gorla, per il team dell'Extreme 40 del North West Garda Sailing - l'imbarcazione messa a disposizione da Super Sail Academy, società unica nel suo genere,  che proprio sul Lago di Garda da la possibilità di vivere una nuova esperienza velica di altissimo livello su delle imbarcazioni uniche per prestazioni e fascino - è già ora di guardare al prossimo appuntamento, in calendario per sabato con la Centomiglia organizzata dal Circolo Vela Gargnano.

Rispetto alla formazione dello scorso weekend il team dello skipper chioggiotto Enrico Zennaro, da quest'anno tesserato per il NWGS, vedrà l'avvicendamento alla tattica tra il due volte olimpionico Karlo Hmeljak che lascerà il proprio posto -a causa di una sovrapposizione con il circuito J70 - a Roberto Benamati, volto storico della competizione gardesana, vincitore di ben otto edizioni e con un palmares che vanta - tra i tanti titoli - anche una partecipazione ai giochi olimpici, due giri d'Italia a vela ed un titolo mondiale ed uno continentale nella classe Star.

"Con la Centomiglia ho un rapporto speciale e sicuramente ci tengo in modo particolare a vincerla - spiega Roberto Benamati - perché è una regata che ho vissuto fin da bambino, riuscendo già ad aggiudicarmela per ben otto volte. Passare dei classe libera all'Extreme 40, che in questo momento ritengo la barca con maggiori possibilità di vittoria sarà sicuramente un'esperienza entusiasmante. A bordo di queste performanti imbarcazioni ho già regatato in occasione della Multicento insieme a Randy Smith, per cui sebbene non mi posso di certo ritenere un grande esperto di catamarani credo di non avere difficoltà ad ambientarmi a bordo, visto che comunque il mio ruolo sarà quello di far andare il mio equipaggio dalla parte giusta." Roberto Benamati, che sul Garda oltre che a viverci gestisce i noti negozi Bestwind a Malcesine e Riva conosce bene le insidie del Lago:"La parte alta del Lago ha sicuramente il suo fascino, con bordi disegnati mentre nella parte bassa, a seconda delle condizioni meteo che andremo a trovare, potrà essere tanto semplice quanto tanto complicato." A supporto delle scelte tattiche l'Extreme 40 potrà avvalersi a bordo della strumentazione elettronica di Astra Yacht.
Federico Rosa, tailer del NWGS che a causa di imprevisti impegni personali non potrà regatare alla Centomiglia - sarà sostituito dal Campione Europeo ORC Sportboat nella divisione Corinthian, il giovane Sergio Caramel.
Particolarmente rilevante a bordo risulterà essere anche l'esperienza nei catamarani di Francesco Bianchi, vista la sua partecipazione alla campagna olimpica per Rio 2016 nel Nacra 17 e la partecipazione al circuito delle sailing series con l'M32: "La partenza sarà molto importante, sicuramente avremo un bel match con delle barche simili alla nostra e quindi fin da subito dovremo cercare di essere davanti e poi si sa che nel Lago di Garda chi è prima davanti riesce sempre ad allungare il vantaggio rispetto agli avversari". 
Altro velista di rilievo a bordo dell'Extreme 40 del North West Garda Sailing è Andrea Tesei, che nel curriculum vanta oltre ad una campagna olimpica nel 49er anche la partecipazione al circuito in stile stadio dell'Extreme Sailing Series:"Quando si regata a bordo di un Extreme 40 parte fondamentale della regata diventano le manovre - spiega il giovane velista triestino classe 1991 - sono molto fisiche e serve molta forza per tirare le scotte. Certo è che in una regata lunga con questo tipo di barche altrettanta importanza la avrà la partenza".
Il presidente del North West Garda Sailing Andrea Corsato dichiara:"Siamo molto soddisfatti delle prestazione della barca e dell'equipaggio, alla 100 miglia schiacceremo al massimo sull'acceleratore e vinca il migliore. Meno soddisfatti invece delle solite e inutili polemiche intorno a quella che dovrebbe essere una grande festa della vela dedicata a tutti i velisti e circoli gardesani. Tutti gli impegni e gli sforzi del NWGS sono indirizzati nel promuovere la vela legata al turismo sportivo sul nostro territorio. Siamo fermamente convinti che il Garda è il miglior biglietto da visita che abbiamo nel mondo e la 100 miglia un trampolino di lancio unico per farci conoscere. Il mio sogno - conclude Corsato riferendosi ad alcune dichiarazioni comparse nei quotidiani nei giorni scorsi - è vedere la piazzetta di Bogliaco ospitare tutti i circoli del Garda per dar vita a una grande festa in acqua e a terra senza polemiche ma solo uniti dalla nostra grande passione."
L'equipaggio dell'Extreme 40 del North West Garda Sailing che si presenterà sulla linea di partenza a Bogliaco sarà composto da: Enrico Zennaro - skipper e timoniere, Francesco Bianchi - randista, Roberto Benamati - tattico, Andrea Tesei - tailer, Federico Rosa - tailer, Andrea Corsato - prodiere. 
Il team Extreme 40 del North West Garda Sailing è supportato dal main sponsor Sider Logistic e dai partner Campione Fashion, F.lli Pietta, iGussago, Idra Idraulica & Energia Pulita, Impresa Edile Stretti Luca. 


08/09/2016 18:46:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Francesca e Giovanna, facce da Mini

La Marina Militare e l'Aeronautica militare hanno affidato i loro colori a due ottime veliste come Giovanna Valsecchi e Francesca Komatar

Regate: largo ai Millennials

Simone Busonero, un ’97 di Orbetello, è il responsabile per la navigazione e per l’elettronica a bordo di Luduan. E fa la differenza

Luise Group: nuovi uffici a Portofino, Viareggio, Capri e Castellammare di Stabia

Il viaggio partito da Napoli nel 1847 della famiglia Luise continua dunque nei porti più importanti al mondo, con l'apertura di nuovi uffici e creando addirittura a Napoli nuovi dipartimenti tecnici

“Una Vela Senza Esclusi” diventa una tappa del progetto Sailing For Health

Tante le novità di questa edizione, a partire dalla flotta che accanto alle Azzurre 600 vedrà sfidarsi anche le nuove Hansa 303, imbarcazioni affidate dal Panathlon Club Palermo alla L.N.I. e finalizzate alla formazione atletica dei ragazzi diversabili

A Brenzone i monotipi d'acqua dolce

Nella flotta dei Dolphin vince proprio il detentore del titolo tricolore, "Fantastica" della sorelle Navoni della Fraglia Desenzano, scafo condotto da Davide Bianchini (Canottieri Garda) con ben 4 primi posti su 6 manche

La Regata dell'Accademia Navale

Alla gara, che sarà valida anche come tappa di qualificazione per la regata “Madeira Race 950”, possono partecipare le imbarcazioni d’altura Maxi, IRC/ORC e 9.50

VOR: Scallywag è arrivato, oggi la Itajaì In-Port Race

Scallywag è arrivato nel porto di Itajaì dopo un lungo viaggio dal Cile, e affronta una corsa contro il tempo per poter prendere parte alla ottava tappa. Gli altri sei team invece si preparano per la Itajaí In-Port Race di oggi

Ieri Norwegian Cruise Line ha preso in consegna la Norwegian Bliss

La nuova nave di Norwegian Cruise Line debutta in Europa prima di iniziare il suo tour inaugurale intorno agli Stati Uniti. La cerimonia ufficiale di battesimo si terrà a Seattle, nello Stato di Washington

Wista Italy incontra il mondo della nautica a Genova presso lo Yacht Club

Convegno sul tema “Nautica da diporto: aggiornamenti giuridici, tecnici e fiscali. Novità e prospettive”

Lab Boat: navigare con la scienza

Lunedì a Cagliari laboratori didattici per le scuole e seminari per il pubblico

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci