martedí, 21 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cala de medici    campionati invernali    j24    nautica    vela    press    optimist    dolphin    volvo ocean race    porti    mini transat    formazione    campionato invernale riva di traiano    invernale    regate    protagonist   

GC32

I catamarani volanti debuttano a Calvi alla GC32 Orezza Corsica Cup

catamarani volanti debuttano calvi alla gc32 orezza corsica cup
redazione

La regata dei catamarani volanti è il primo evento importante che si svolge nella località corsa da diversi anni, e sta già creando molto interesse da parte della comunità locale e della stampa.Sono due i team francesi che sono presenti, Team Engie con lo skipper Sebastien Rogues e Zoulou di Erik Maris con cui corre anche il velista corso Nicolas Heintz. “Sono molto felice che il GC32 Racing Tour visiti la mia isola” ha detto Heintz, che vive ad Ajaccio. “La baia è ideale per i catamarani foiling perch c’è vento e acqua piatta. Spero che avremo delle belle regate che servano a promuovere la vela in Corsica. Quando stavamo montando le barche sono venuti molti ragazzini ed è bello che le persone del posto abbiano la possibilità di vedere barche così toste. I corsi sono più interessati al calcio, ma spero che la vela diventi sempre più popolare, perché viviamo su un’isola e abbiamo moltissime baie stupende.” 
Anche il randista di Zoulou Thierry Fouchier è uno dei pochi velisti del circuito GC32 ad aver regatato a Calvi, con i trimarani ORMA 60, oltre dieci anni fa. L’armatore e timoniere della barca, Erik Maris dice di averla visitata solo da turista. “E’ un bel campo di regata e la città è magnifica, circondata dalle montagne.” Maris spera di migliorare la prestazione ottenuta nell’ANONIMO Speed Challenge alla Copa del Rey MAPFRE del mese scorso. Viste le previsioni per i prossimi giorni è verosimile che il record di velocità media possa essere battuto.
Zoulou di Erik Maris è uno dei team più esperti del campo di regata e detentore dell'ANONIMO Speed Challenge
Lo skipper di Realteam Jérôme Clerc dice che a Calvi. “Con queste montagne e l’aqua piatta, sembra la svizzera. Ma con il mare e una temperatura migliore.” Realteam è il leader provvisorio del GC32 Racing Tour, con soli due punti di vantaggio su Argo di Jason Carroll. “Siamo in testa, ma i nostri concorrenti come Argo and Mamma Aiuto! sono molto forti. A questo punto cominciamo a pensare al campionato.” Dice Clerc, che si dice anche tranquillo per le condizioni meteo, dato che proprio con vento forte hanno conquistato il record del Nastro Azzurro sul Lago di Ginevra. E ieri si sono allenati con 30 nodi.

Per la GC32 Orezza Corsica Cup, lo skipper americano Jason Carroll, a causa di impegni personali, ha dovuto lasciare il timone di Argo a Anthony Kotoun, che a sua volta sarà sostituito Morgan Larson. “Bello regatare di nuovo su queste barche” ha detto Larson, che in passato ha condiviso il ruolo di timoniere su Alinghi di Ernesto Bertarelli e ottenendo un secondo posto overall nel 2015. Il GC32 Racing Tour è cambiato da allora, come sottolinea Larson: “I team owner-driver sono davvero forti. Jason ha iniziato subito forte. I giapponesi mi sembrano molto sul pezzo quando c’è vento. Ero un po’ pessimista sulla sicurezza, ma mi sembra che vada tutto molto bene.”
Al secondo posto nella classifica  Owner-Driver alle spalle di Argo c’è  Pierre Casiraghi su Malizia – Yacht Club de Monaco che evento dopo evento ha mostrato di essere in forte progressione. E il suo equipaggio sembra molto motivato a continuare su questa strada. “Sono molto felice di navigare in Corsica. Per me è come una seconda casa, Calvi è vicina a Monaco e ci sono stato molte volte, fin da quando ero bambino.” Ha detto Casiraghi. 
Mamma Aiuto! dello skipper giapponese Naofumi Kamei ha vinto l’ultima regata del GC32 Racing Tour, la Copa del Rey MAPFRE di Palma di Maiorca. Il randista e tattico spagnolo Manu Weiller ha dichiarato: “La regata di Palma era il nostro obiettivo principale della stagione. Non so dire se riusciremo a ripeterci, abbiamo forti aspettative ma credo che questa settimana sia una storia diversa. Dipenderà dalle condizioni, qui parliamo di una storia diversa ma perché no?”
L’australiano Simon Delzoppo su .film Racing è un debuttante nel circuito e dice che la località corsa gli piace molto. “Avremo solo una mezza giornata per allenarci, che non è il massimo, ma Calvi è un posto bellissimo e il campo di regata mi sembra fantastico. Ci sarà mare piatto, vento e quindi molto spazio di manovra per noi. Spero questa settimana ci serva anche per aumentare la nostra fiducia.”
La GC32 Orezza Corsica Cup è sponsorizzata dalla società produttrice di acque minerali Orezza, dal comune di Calvi e dalla Collectivité Territoriale de Corse (CTC) e dalla agenzia di promozione turistica della Corsica. Le prove sono in programma dal 13 al 16 settembre.


Team partecipanti alla GC32 Orezza Corsica Cup
Argo - Jason Carroll (USA)
.film Racing - Simon Delzoppo (AUS)
Malizia – Yacht Club de Monaco - Pierre Casiraghi (MON)
Mamma Aiuto! - Naofumi Kamei (JAP)
Realteam -  Jérôme Clerc (SUI)
Team ENGIE - Sebastien Rogues (FRA)
Zoulou - Erik Maris (FRA)

Classifica generale dopo tre eventi:
Pos Team Riva del Garda Villasimius Copa del Rey Total
1 Realteam 1 2 3 6
2 Argo 5 1 2 8
3 Mamma Aiuto! 7 3 1 11
4 Movistar 6 4 5 15
5 Team ENGIE 4 5 7 16
6 ARMIN STROM Sailing Team 3 7 9 19
7 Malizia - Yacht Club de Monaco 9 6 4 19
8 Team Tilt 2 14 14 30
9 Zoulou 14 14 6 34
10 Código Rojo Racing 11 14 10 35
11 Team France Jeune 8 14 14 36
12 .film Racing 14 14 8 36
13 Team BDA 10 14 14 38
Classifica Owner-driver dopo tre eventi:

Pos Team Riva del Garda Villasimius Copa del Rey Total
1 Argo 1 1 2 4
2 Malizia - Yacht Club de Monaco 2 3 3 8
3 Mamma Aiuto! 7 2 1 10
4 Código Rojo Racing 3 7 6 16
5 Zoulou 7 7 4 18
6 .film Racing 7 7 5 19


12/09/2017 18:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Il nipponico Sikon si porta al comando del Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

La giornata odierna, iniziata con vento sui 15 / 17 nodi di intensità (poi andato a calare nel corso della seconda e terza prova) ed oscillante tra i 300 e 330 gradi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci