venerdí, 3 luglio 2015


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    italiavela    cowes week    470    rimini corfù rimini    altura    melges 24    fincantieri    garda    meteo    vela olimpica    regate    dinghy    fiv    multi 50    caorle    vele d'epoca   

M2 SPEED TOUR

I catamarani del M2 Speed Tour approdano sul lago di Garda

La classe dei multiscafi high-tech più frequentata d'Europa – il Safram - TeamWork M2 Speed Tour – ha presentato il suo programma al pubblico e ai media. Per la prima volta della sua storia, il circuito farà scalo in Italia.
- Il SAFRAM - TeamWork M2 Speed Tour 2012, che è il campionato di multiscafi high tech più importante d'Europa, è stato presentato ai media, ai concorrenti e agli appassionati di vela.
Con 17 concorrenti già inscritti per il campionato 2012, la classe dei catamarani M2 rappresenta la più grande serie di catamarani high tech d'Europa. China Team, il challenger chinese dell'America's Cup ha peraltro recentemente acquistato due unité per perfezionare il suo allenamento in multiscafo, dimostrando l'eccezionale qualità di questi supporti.
Quest'anno la classe M2 lancia un programma audace. I catamarani apriranno infatti la stagione sul mitico bacino olimpico di Hyères (Regata annuale in mare della SNG) e la chiuderanno al nord d'Italia, in occasione della famosa regata della Centomiglia del Garda.
«Questo campionato è stato reso possibile grazie all'arrivo del nostro nuovo partner TeamWork che raggiunge SAFRAM, il nostro sponsor fin dall'inizio», spiega Rodolphe Gautier, Presidente della classe dei catamarani Ventilo M2.
Queste due trasferte in Italia e in Francia rappresentano, oltre al loro interesse sportive, un importante challenge logistico. L'impresa SAFRAM, specializzata nel transporto, mette a disposizione della classe dei semi-rimorchi per permettere il trasporto delle imbarcazioni.


05/04/2012 11:28:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma-Giraglia: Line Honours per Libertine, Durlindana 3 prima nella X2

Il Comet 45 condotto da Marco Paolucci e Lorenzo Zichichi, ha impiegato 42 ore 54 minuti e 22 secondi per percorrere le 251 miglia teoriche del percorso ad una velocità media di circa 5.8 nodi

Venezia: concluso il III Trofeo Principato di Monaco – Special Edition “Vele d’Epoca in Laguna”

La manifestazione velica, alla quale hanno preso parte ben 17 barche ospitate nel Marina di Sant’Elena e suddivise in tre classi, si è svolta in condizioni meteo ottime

La Roma Giraglia si conclude con un Manuel Brinati Superstar

Manuel Brinati, 13 anni, in coppia con il padre Valerio, ha vinto la Roma Giraglia overall in doppio. In equipaggio, successi di Libertine (ORC) e Sir Biss (IRC)

ItaliaVela 110 è su AppStore e Google Play

E’ ON LINE ITALIAVELA N. 110/111 - Disponibile su iPad e iPhone e su tutti i dispositivi Android a € 0,89 L’App gratuita, può essere scaricata anche da iTunes o da Google Play

Flying Dutchman: al comando i fratelli Nicola e Francesco Vespasiani

Le perfette condizioni meteo marine (una splendida giornata estiva con vento dagli 8 agli 11 nodi e mare con ondina corta da maestrale) hanno permesso il regolare svolgimento delle prime tre regate in programma

Volvo Ocean Race: a Team Brunel l'ultima regata, Abu Dhabi fa la doppietta

Gli olandesi di Team Brunel si sono aggiudicati la vittoria nella regata in-port di Goteborg, atto finale della Volvo Ocean Race 2014/15 ma Abu Dhabi vince anche la classifica generale delle in-port

ORCi: Enfant Terrible-Minoan Lines si conferma leader

L' ORCi World Championship 2015 riprenderà domani con la disputa della prova offshore, che impegnerà i team anche nel corso della nottata tra mercoledì e giovedì

Volvo Ocean Race: l'atto finale

C'è ancora una scena da girare nel film della Volvo Ocean Race 2014/15. Domani, sulle acque del fiume Gothe i sette equipaggi si ritroveranno per la Inmarsat in-port race Gothenburg

Sergio Frattaruolo: incontro ravvicinato con una balena in Atlantico

Incontro del 3° tipo di Calaluna con una balena, fortunatamente senza conseguenze nè per il cetaceo nè per la barca

Roma-Giraglia: Durlindana 3 passa per prima alla Giraglia

Poco dopo le 12:00 di oggi Durlindana 3, ha passato lo scoglio della Giraglia prima imbarcazione di tutta la flotta, impiegando poco più di 18 ore per compiere le prime 125 miglia (teoriche) del percorso alla media di circa 6.94 nodi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci