mercoledí, 16 aprile 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

rolex volcano race    regate    mini 6.50    marina di loano    rc44    transat ag2r    meteo    waveski    circoli velici    mini650    libri    classe europe    finn    altura    match race    luna rossa    snipe   

M2 SPEED TOUR

I catamarani del M2 Speed Tour approdano sul lago di Garda

La classe dei multiscafi high-tech più frequentata d'Europa – il Safram - TeamWork M2 Speed Tour – ha presentato il suo programma al pubblico e ai media. Per la prima volta della sua storia, il circuito farà scalo in Italia.
- Il SAFRAM - TeamWork M2 Speed Tour 2012, che è il campionato di multiscafi high tech più importante d'Europa, è stato presentato ai media, ai concorrenti e agli appassionati di vela.
Con 17 concorrenti già inscritti per il campionato 2012, la classe dei catamarani M2 rappresenta la più grande serie di catamarani high tech d'Europa. China Team, il challenger chinese dell'America's Cup ha peraltro recentemente acquistato due unité per perfezionare il suo allenamento in multiscafo, dimostrando l'eccezionale qualità di questi supporti.
Quest'anno la classe M2 lancia un programma audace. I catamarani apriranno infatti la stagione sul mitico bacino olimpico di Hyères (Regata annuale in mare della SNG) e la chiuderanno al nord d'Italia, in occasione della famosa regata della Centomiglia del Garda.
«Questo campionato è stato reso possibile grazie all'arrivo del nostro nuovo partner TeamWork che raggiunge SAFRAM, il nostro sponsor fin dall'inizio», spiega Rodolphe Gautier, Presidente della classe dei catamarani Ventilo M2.
Queste due trasferte in Italia e in Francia rappresentano, oltre al loro interesse sportive, un importante challenge logistico. L'impresa SAFRAM, specializzata nel transporto, mette a disposizione della classe dei semi-rimorchi per permettere il trasporto delle imbarcazioni.


05/04/2012 11.28.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Roma per 1 va a Carlo Potestà su Phantomas

Alle 15:35:50 Phantomas taglia la linea di arrivo della prima edizione della Roma per 1. E’ un Elan 410, con al timone Carlo Potestà, la prima barca a vincere una regata in solitario in Italia

Roma per Tutti: match race finale tra Cippa Lippa 8 e Kuka Light

Nella Roma per 1 continua a sorprendere Carlo Potestà che si trova a sole 24 miglia dal velocissimo TWT UComm

Chiude in bellezza il Tag Heuer VELAFestival 2014

Il clou della domenica del TAG Heuer VELAFestival è andato in scena alle 15 quando la prima festa italiana della vela ha celebrato la vita e le gesta dell’ammiraglio Agostino Straulino

Metti un solitario a cena

All'arrivo della Roma per 1 tutti a cena in ordine sparso. Ma incrediilmente i solitari si ritrovano nello stesso ristorante e non vedono l'ora di stare insieme e parlare

Roma per 1/per 2/per Tutti: le classifiche in IRC e ORC

Si è conclusa oggi la prima edizione della Roma per Uno, con l’arrivo dell’ultimo partecipante e si sono potute stilare le classifiche in tempo compensato

Roma per 1: i solitari vogliono il bis

Non c'è un resoconto finale della Roma per 1. Quello che si è consumato oggi è l’epilogo di una settimana vissuta… felicemente da tutti i 14 solitari partecipati a questa prima edizione

Roma per 1: notte di arrivi per i solitari

In porto Frattaruolo, Brinati, Fiordiponti e Le Cardinal. Ancora in mare Donadio, Santececca, Campagnola e Picciolini

Caorle: bye bye Primavela, arriva la Duecento

Con cinque prove sulle cinque previste dal bando di regata, si è concluso in bellezza domenica 13 aprile il Campionato Primavela 2014

Roma per 1: Potestà in testa, Campagnola chiude la fila

Aggiornamenti delle ore 8:30. In serata Cippa Lippa 8 e Kuka Light (Roma per Tutti) dovrebbero arrivare a Riva di Traiano

Roma per 2: vince TWT UComm

Si conclude di buon mattino la cavalcata vincente di TWT UComm, l’Akilaria 40 di Marco Rodolfi e Matteo Auguadro che non hanno (quasi mai) trovato ostacoli