sabato, 25 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

turismo    formazione    fraglia vela riva    barcolana    regate    suzuki    press    cala de medici    vela oceanica    guardia costiera    circoli nautici    altura    nautica    fincantieri   

CNSM

Caorle: il CNSM presenta il suo 2017 in vela

caorle il cnsm presenta il suo 2017 in vela
Roberto Imbastaro

Il mare come esperienza a 360° per agonisti, appassionati o neofiti. E’ questo il motto 2017 del Circolo Nautico Porto Santa Margherita. Caorle, borgo marinaro di raro fascino, è una piccola isola circondata dalla laguna e qui tutto parla del rapporto tra l’uomo e il mare.

 

Per la prossima stagione, il Circolo Nautico Porto Santa Margherita mette in campo un calendario ricco di eventi e novità, con una stagione all’insegna dell’altura ma anche della scoperta del territorio.

Tra le novità 2017 i corsi SUP, che permetteranno di ammirare Caorle da un altro punto di vista. Il SUP è lo sport del momento, adatto anche ai principianti, che grazie agli esperti isttruttori CNSM potranno partire per vere e proprie escursioni a pelo d’acqua alla scoperta degli angoli più nascosti e belli della località e della splendida laguna circostante.

 

Non mancheranno nel calendario CNSM le regate offshore che l’hanno reso celebre.

La terza edizione del Trofeo Caorle X2 XTutti che nel 2016 ha visto la partecipazione di 211 imbarcazioni, per un totale di oltre 800 atleti, debutterà l’8 e 9 aprile con La Ottanta, regata costiera sulla rotta Caorle-Grado-Pirano, aperta sia ad imbarcazioni stazzate ORC o IRC sia in Libera nelle categorie X2 e XTutti.

 

A maggio e giugno entrerà invece in scena la vela internazionale.

Dal 5 al 7 maggio, in collaborazione con la Darsena Marina 4, il Circolo Nautico Porto Santa Margherita organizzerà la 23^ edizione de La Duecento Trofeo Paulaner.

Dal 28 maggio al 3 giugno invece largo alla tradizione, con la 43^ La Cinquecento Trofeo Phoenix. 

Quest’anno per la prima volta, insieme ai protagonisti delle categorie X2 e XTutti ci saranno anche gli “apprendisti”: la competizione sarà aperta alla categoria 500 Family, che darà la possibilità ad equipaggi amatoriali o familiari di provare il brivido della partenza, seguire le imbarcazioni per una parte della rotta, per tornare poi allo start ad attendere l’arrivo del resto della flotta.

 

Tutte le regate del Trofeo si correranno X2 e XTutti con i sistemi compensati ORC o  IRC. La Duecento e La Cinquecento saranno tappa del Campionato Italiano Offshore, valide per l’assegnazione del Trofeo Masserotti Armatore dell’Anno, mentre La Ottanta e La Cinquanta sono inserite nel calendario FIV tra le regate di interesse nazionale.

 

Anche per il 2017 le regate CNSM saranno aperte ai Multiscafi che correranno con i sistemi compensati MOCRA in tutte le prove,inserite nel CEMC -Corsair European Multihull Championship- un campionato che comprende varie regate d’altura in Italia e all’estero, che premierà il miglior catamarano o trimarano che avrà completato con successo le prove a calendario.

 

La conclusione di stagione, con la proclamazione dei vincitori del Trofeo Caorle X2 XTutti con il computo dei migliori risultati ottenuti in almeno tre delle regate offshore CNSM è attesa il 21-22 ottobre dopo La Cinquanta, regata costiera su percorso Caorle- Lignano – Grado.

 

“Il bilancio della nostra stagione 2016 è positivo. La scelta di offrire ai regatanti la possibilità di disputare nell’arco di tutto l’anno regate costiere o d’altura, su percorsi sempre interessanti e tecnici e in diverse condizioni climatiche, ha permesso a molti velisti, sia neofiti che esperti, di esprimere agonismo e marineria, divertendosi e mettendosi alla prova” dichiara Gian Alberto Marcorin, presidente del Circolo Nautico Santa Margherita di Caorle. “Anche sul fronte educativo possiamo dirci soddisfatti. Lo scorso anno la nostra Scuola Vela ha visto la partecipazione di 350 bambini e ragazzi”.

 

Gli appuntamenti in Spiaggia di Levante a Caorle presso la Base a Mare CNSM, dedicati alle derive per adulti e ragazzi, cominceranno ad aprile con il progetto Vela a Scuola, organizzato in collaborazione con il Comune di Caorle, che vedrà impegnati i ragazzi delleelementari e medie dell’Istituto Comprensivo Scolastico Palladio fino a fine anno scolastico, sia con lezioni teoriche che pratiche in mare. Il progettocontinuerà a luglio con i ragazzi della scuola Vendramini di Pordenone, impegnati in corsi settimanali stanziali.

L’attività per derive proseguirà a luglio e agosto presso la Base a Mare CNSM in Spiaggia di Levante, con i corsi di vela e Sup per adulti e ragazzi e tante regate, a partire dalla seguitissima Prosecco’s Cup Trofeo Soligo Spumanti e Modulo Tecnica, fino ad appuntamenti più sociali come il Festival delle Derive Trofeo OM Ravenna, regata open a compensi. 

 

I bandi di regata e il programma degli appuntamenti 2017 sono disponibili nel sito www.cnsm.org, rinnovato nella grafica e nei contenuti per essere sempre più un valido strumento di informazione. Per essere sempre aggiornati sulle novità CNSM c’è anche la pagina Facebook Circolo Nautico Porto Santa Margherita.



26/01/2017 12:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Mini 6.50: all'Arcipelago 650 si cerca il vento

Corrono insieme anche due dei protagonisti della prossima Roma per 1/2/Tutti, Ambrogio Beccaria e Luca Sabiu. DOpo i 10 nodi di ieri, oggi solo 4 nodi da Ovest per una flotta compatta

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

CICO 2017: Mattia Camboni è Campione Italiano con un giorno d'anticipo

Un titolo che invece è ancora in ballo nella flotta femminile, dato il distacco tra la leader Marta Maggetti (Fiamme Gialle) e l’Olimpionica di Rio Flavia Tartaglini (Fiamme Gialle)

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Coppa Adriatico, la novità targata Il Portodimare

La regata si disputerà a Chioggia dal 12 al 14 maggio ed ai vincitori di classe garantirà l'iscrizione gratuita al Campionato Italiano Assoluto di vela d'altura di Monfalcone

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

La conclusione del CICO 2017 di Ostia

I titoli Italiani sono andati a Mattia Camboni (RS:X M), Francesco Marrai (Laser Standard), Joyce Floridia (Radial), Marta Maggetti (RS:X F), Ratti-Porro (Nacra 17), Tita-Zucchetti (49er)

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

L'Arcipelago 650 in salsa francese

All’1 e 44 minuti della mattina del 19 marzo i primi a tagliare il traguardo sono gli skipper di FRA 868 Alternative Sailing, i bravissimi Remì Aubrun e Nicolas Ferrelel

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci