sabato, 15 dicembre 2018

CNSM

Caorle: conclusa la Prosecco’s Cup del ventennale

caorle conclusa la prosecco 8217 cup del ventennale
redazione

Nel week end di sabato 7 e domenica 8 luglio la Spiaggia di Levante a Caorle si è colorata di vele, per uno degli appuntamenti più amati dell’estate.

Presso la Base a Mare del Circolo Nautico Santa Margherita è andata in scena la 20^ edizione della Prosecco’s Cup, organizzata in collaborazione con gli sponsor Cantina Colli del Soligo, Modulo Tecnica, Dial Bevande e con il patrocinio del Comune di Caorle.

 

L’alchimia della Prosecco’s Cup si è ripresentata intatta nel suo fascino, anche dopo due decadi, grazie ad una combinazione di ingredienti nelle giuste proporzioni: sole, mare, vento e l’immancabile flute di prosecco, emozioni che restano a lungo nel ricordo dei partecipanti.

 

L’edizione 2018 ha consegnato ai partecipanti provenienti da Veneto, Friuli Venezia Giulia e dal Trentino Alto Adige due giornate dominate da una gradevole temperatura a terra e da un mare placido, con un vento che non ha deluso le aspettative dei concorrenti.

 

Sabato 7 luglio le regate sono state contraddistinte da un vento di termica da sud- sud-ovest intorno ai 7 nodi con qualche rinforzo, che ha consentito al Presidente del Comitato di Regata Davide Dalla Rosa e al suo staff di portare a termine due prove per le derive singole e doppie impegnate nella categoria Manifestazione a compenso, nella quale hanno veleggiato Laser Bahia, Europa, RS 100 e i Laser 4.7, Radial e Standard.

Tre prove invece per l’agguerrita classe 470, impegnata nella selezione zonale, dove si lottava per aggiudicarsi per l’ambito Trofeo Soligo, con conferme da parte degli equipaggi da sempre protagonisti della manifestazione e qualche new entry nella classifica finale.

 

Domenica 8 luglio grazie a un vento disteso di libeccio tra i 10 e i 12 nodi nel tratto di mare antistante la Chiesa della Madonna dell’Angelo, è stato possibile disputare tre prove per la classe 470 e due prove per tutte le altre classi della Manifestazione a compenso.

Domenica due prove anche per la classe Optimist con i giovani allievi della Scuola Vela CNSM alla loro prima uscita tra le boe, che ha visto Enrico Chitarello davanti ai compagni.

 

La vittoria del Trofeo Soligo per la classe 470 è andata agli imbattibili Renzo e Roberto Zaina, padre e figlio, con la serie 1-1-2-1-1-1.

Il Trofeo Soligo Gran Master 470 è andata quest’anno ai bolzanini Werner Schullian e Arnold Egger.

 

Il Trofeo Modulo Tecnica riservato alle derive singole e doppie, impegnate nella Manifestazione, che hanno potuto gareggiare insieme grazie ai compensi RYA, è stato appannaggio di Alessia Cosi, giovane atleta dell’Associazione Velica Lago di Caldaro (BZ) che ha regatato in Laser Radial. 

Seconda piazza per Vittorio Salamon con il suo RS100 e terza  per un atleta dello Yacht Club Bolzano, Peter Stimpfl con il Laser Radial.

Nelle Derive Doppie vittoria triestina per la coppia padre-figlia Berti e Andrja Bruss con il Laser Bahia, tra i primi altraguardo anche in tempo reale, seguiti da Stefano Straforini e Angelo Molinaro.

 

Al termine delle prove, nella spiaggia ancora affollata di bagnanti, si sono svolte le premiazioni di tutte le classi presso la Base a Mare CNSM.

 

CLASSIFICHE TROFEO SOLIGO:

CLASSE 470

1. Roberto Zaina/Renzo Zaina (CN Santa Margherita) 2. Starnoni Sandro/Fabris Mirco (LNI Belluno) 3. Stefanutto Luca/Manfrè Gianluca (CN Santa Margherita)

CLASSE 470 GRANMASTER

1. Schullian Werner/Egger Arnold (YC Bolzano)

 

CLASSIFICHE TROFEO MODULO TECNICA:

CLASSE DERIVE SINGOLE: 1. Cosi Alessia (AVL Caldaro) 2. Salamon Vittorio (YC Jesolo) 3. Stimpfl Peter (YC Bolzano)

CLASSE DERIVE DOPPIE: 1. Bruss Alberto/Bruss Andrja (CN Sirena) 2. Straforini Stefano/Molinaro Angelo (CN Santa Margherita)

CLASSE OPTIMIST: 1. Chitarello Enrico (CN Santa Margherita) 2. Prizzon Matilda (CN Santa Margherita) 3. Straforini Edoardo (CN Santa Margherita)

 


08/07/2018 20:30:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ambrogio Beccaria e Geomag campioni di Francia!

Primo italiano a vincere il Campionato francese in solitario in classe serie (Championnat de France Promotion Course au Large), Ambrogio Beccaria, 27 anni, l’8 dicembre scorso Beccaria ha ricevuto la medaglia d’oro presso il Nautic de Paris

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Circolo Vela Gargnano: il bilancio del 2018

Gorla e Centomiglia, il ritorno della classe Star, i successi delle squadre giovanili, l'alternanza scuola lavoro, le Università di Brescia e Padova. Il prossimo anno si annuncia un Settembre a tutta vela con le classi Olimpiche e gli equipaggi azzurri

My Fin vince per il terzo anno il Trofeo Città di Viareggio

I portacolori del Club Nautico Versilia Bresci e Galeassi fanno poker di vittorie di giornata e si aggiudicano anche dell’edizione 2018

Seatec prepara l'edizione 2019

La collaborazione sempre più stretta, efficace e produttiva tra ICE-Agenzia e CarraraFiere porta a Seatec 60 buyer da 25 paesi e una delegazione di giornalisti esteri da 6 paesi

Sydney/Hobart: sarà ancora lotta tra Comanche e Wild Oats XI

Il record è di LDV Comanche, che lo scorso anno ha impiegato 1 giorno, 9 ore, 15 minuti e 24 secondi per coprire le 628 miglia del percorso

Conclusa la Imperia Winter Regatta

Imperia Winter Regatta per le classi 420 e 470: i fratelli Caldari si impongono nei 420 open; Frascari-Lanzetta tra le femmine, mentre il podio dell’olimpica 470 è appannaggio straniero con la vittoria tedesca di Winkel-Cipra

Optimist: presentato al Savoia il Trofeo Campobasso

Il Reale Yacht Club Canottieri Savoia organizza, dal 3 al 5 gennaio 2019, la 26esima edizione del Trofeo Marcello Campobasso, regata velica internazionale voluta dalla Federazione Italiana Vela

Star Sailors League: un bel podio per Diego Negri

Diego Negri centra il primo podio nelle Star Sailors League Finale del 2018 alle Bahamas

Cannes: confermate le Régates Royales nonostante il ritiro di Panerai

La città di Cannes e lo Yacht Club di Cannes (organizzatore dell’evento) saranno felici di dare il benvenuto ancora una volta l’élite della vela classica mondiale nella bellissima baia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci