giovedí, 18 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    kite    ambiente    melges 24    porti    vele d'epoca    melges 32    circoli velici    invernali    soldini    regate    vela olimpica    barcolana    melges 20   

J24

Campionato Zonale 2018 della Flotta J24 pugliese: il Campione è Tecnoclima-Jebedee

campionato zonale 2018 della flotta j24 pugliese il campione 232 tecnoclima jebedee
redazione

Portando a termine altre tre prove combattute e divertenti nelle acque antistanti il lungomare di Taranto, la Flotta pugliese J24 ha concluso in bellezza il Campionato Zonale 2018, manifestazione ben organizzata dal Circolo Velico Ondabuena ASD con la collaborazione della Sezione Velica Marina Militare Taranto, valida anche come Campionato Invernale. Grazie a cinque vittorie e due secondi posto è il J24 Tecnoclima-Jebedee co-armato da Nino Soriano e Luca Gaglione ad aggiudicarsi la vittoria finale e il titolo 2018.
“Dopo il forzato stop della penultima tappa (sospesa in segno di rispetto, come tutte le altre manifestazioni sportive della città, per l’incidente avvenuto durante il Campionato Invernale Città di Taranto nel quale il velista Mauro Lioce aveva perso la vita mentre regatava su una barca d’altura), domenica scorsa sette dei nove equipaggi della Flotta pugliese J24 sono scesi in acqua per l'ultima sfida della stagione invernale.- ha spiegato il Capo Flotta J24 pugliese Nino Soriano, co-armatore di Tecnoclima-Jebedee - Presente, questa volta, Ita 467 Canarino Feroce che, con l'ormai collaudato equipaggio che vede oltre all'armatore Massimo Ruggiero anche Giuseppe Miglietta al timone e Paolo Montefusco alla tattica, ha dominato l’ultima giornata con due primi e un terzo posto. Anche gli altri equipaggi hanno condotto un comportamento di attacco, per meglio comparire nella classifica generale e le condizioni che nella terza prova si sono rese interessanti con vento rafficato vicino ai 20 nodi, hanno completato il simpatico quadro della situazione. A fare da contraltare ai "Canarini" si è presentato il nostro Ita 427 Tecnoclima-Jebedee, fresco del nuovo partner in vista dei campionati maggiori e questa volta con un equipaggio rimaneggiato: l'assenza del timoniere titolare Luca Gaglione, ha visto protagonista del “rimpiazzo” Remo Soriano e la new entry Marco Iaquinta all'albero, oltre ai fidati Vittorio Renzi, Silvio Tullo e il sottoscritto. Abbiamo vinto di buona misura la prima prova e giocato sempre in attacco nelle altre due che abbiamo condotto in testa per tre quarti, cedendo il passo per colpa di qualche sbavatura nelle manovre sulle boe, non perfette a causa del rimescolamento dei ruoli. Non ci lamentiamo, anzi ci siamo divertiti un mondo pur sapendo di rivestire la parte del topo contro un gattaccio affamato quale Canarino Feroce. Da segnalare anche il secondo posto nella prima regata di giornata di Ita 439 Compagnia del Mare L’Emilio armato da Francesco Mastropietro e i due terzi di Ita 406 Doctor J del timoniere-armatore Sandro Negro. Ora gli equipaggi si preparano alle prove del Trofeo Nazionale J24 e sicuramente Tecnoclima-Jebedee prenderà parte alle giornate di Anzio, mentre al campionato Italiano e al Mondiale parteciperanno sicuramente anche Canarino e l’Emilio. Per ulteriori notizie sulla nostra Flotta J24 vi invito a seguirci su flottadipuglia.altervista.org oltre ovviamente sul sito www.j24.it dove troverete tutta l’attività della Classe Italiana J24.” 
La classifica generale del Campionato Zonale 2018 della Flotta J24 Pugliese (stilata dopo 7 prove e 1 scarto) vede salire sul gradino più alto del podio Ita 427 Tecnoclima-Jebedee (CN Maestrale 7 punti; 1,1,1,1,1,2,2 i parziali) seguito da Ita 467 Canarino Feroce (LNI Ostuni 11 punti; 2,2,2,dnc,3,1,1), Ita 439 Compagnia del Mare L’Emilio (CV Molfetta 18 punti; 4,3,3,2,2,4,4), Ita 406 Doctor J (CN L’Approdo Porto Cesareo, 20 punti; 3,6,4,3,4,3,3) e Piccolo Diavolo di Ferdinando Capobianco (LNI Ostuni, 32 punti; 6,4,6,4,6,7,6).


20/03/2018 09:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

FLASH - Oro per Giorgia Speciale alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Giorgia Speciale ha dominato nella classe dei Techno 293 Plus femminile ed ha conquistato l'Oro alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Barcolana, se non sono 2000 non ci si diverte

Superata la soglia dei 2000 iscritti. Spirit of Portopiccolo riconsegna la Coppa, ma è pronto a riprendersela.

Barcolana 50: prima regata per il Team MSC

Con MSC Team parte da Trieste l’esperienza velica della compagnia di navigazione con la barca classe Psaros33. In partnership con Marevivo, l’organizzazione dedicata alla conservazione marina, MSC promuoverà la passione e il rispetto per il mare

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Olimpiadi Giovanili: Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Olimpiadi Giovanili: buone notizie dalla vela azzurra

Sofia Tomasoni sale al 2° posto nei Kiteboard femminili, Nicolò Renna sempre 2° nei T293 maschili e Giorgia Speciale consolida il 1° posto nei T293 femminili

Olimpiadi Giovanili: Argento per Nicolò Renna

L'atleta del Circolo Surf Torbole ha conquistato l'argento nella classe techno 293 plus maschile

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci