giovedí, 17 agosto 2017

ALTURA

Campionato invernale vela d’altura, al RYCC Savoia la II tappa: in palio la Coppa Aloj

campionato invernale vela 8217 altura al rycc savoia la ii tappa in palio la coppa aloj
redazione

Domenica 11 dicembre è in programma la seconda tappa del Campionato Invernale di vela d’altura del Golfo di Napoli 2016/17: si assegna la Coppa Giuseppina Aloj, messa in palio dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia. La regata velica di media altura ha abbandonato il tradizionale percorso costiero per adottare quello sulle boe, più tecnico e da affrontare su un percorso impegnativo, spesso condizionato dalla variabilità delle condizioni meteo. 

Il segnale di avviso sarà dato alle ore 10, la Coppa sarà assegnata al primo classificato nelle Classi 3 e 5. La premiazione della Coppa Aloj, trofeo istituito più di quaranta anni fa in memoria della moglie del dottor Aloj, socio del Circolo Savoia, avverrà a fine anno insieme alla premiazione delle Regate di Natale nei saloni del Club di Santa Lucia.

“La Coppa Aloj è una manifestazione dalla grande tradizione – commenta Michele Fortunato, vicepresidente sportivo del Circolo Savoia -. Ospitarla ogni anno nell’ambito del Campionato invernale è un vanto. Parallelamente, la nostra ambizione è quella di portare a Santa Lucia una regata internazionale nelle categorie Altura e Orc: in questo senso stiamo lavorando per istituire una regata che possa diventare una classica del Circolo Savoia”.

La Coppa Giuseppina Aloj segue la Coppa Arturo Pacifico e anticipa la Coppa Ralph Camardella (15 gennaio), terza tappa del 46° Campionato Invernale di vela d’altura organizzato dalla V Zona della Federazione Italiana Vela. A difendere i colori del Savoia, tra le altre imbarcazioni, saranno Cippa Lippa del socio Moschini, che da Napoli partirà nel 2017 per un circuito ambizioso. E ancora, Sly Fox dell’armatore Fotticchia, Suakin di Golia, che ha già vinto la Coppa Aloj, e Le Marie di De Luca, attualmente secondo nel Gran Crociera.


09/12/2016 19:00:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Arriva il "Settembre a vela" del Garda con Gorla, Centomiglia e Children

Per chiudere la grande estate il 16-17 settembre si navigherà con l'11° edizione della ChildrenWindCup, ospiti i piccoli pazienti dei reparti di Onco ematologia pediatrica del Civile di Brescia

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

MAPFRE vince lo sprint a Saint Malo

Team Brunel, con l'italiano Alberto Bolzan chiude in seconda posizione e i cino/francesi di Dingfeng in terza. Domenica la partenza della quarta e ultima frazione verso Lisbona

Nuovi territori per il 2018, due test in Croazia

Dopo una stagione di successo nel 2017 che si estende per nove mesi e sei eventi negli USA e in Europa, le 52 SUPER SERIES intendono espandersi in nuovi territori e aree durante la stagione 2018

Andrea Mura racconta la "Tempesta Perfetta" e la Ostar 2017 alla LIV di Villasimius

Domani alle 20 e verrà esposta l’opera dell’artista Ziranu

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci