giovedí, 17 agosto 2017

CAMPIONATI INVERNALE

Campionato Invernale, a Chioggia nel weekend altre tre prove

campionato invernale chioggia nel weekend altre tre prove
redazione

Il quarantesimo Campionato Invernale de Il Portodimare entra finalmente nel vivo.
Dopo i primi due weekend caratterizzati da vento debole ed instabile, che hanno visto la conclusione di una sola prova in tre giornate di regate, nell'ultimo fine settimana il comitato di regata presieduto da Domenico Pugliese è riuscito a portare a termine tre ulteriori prove, che portano così a quattro il computo delle regate dispute in classifica generale e permettono una visione più ampia dei risultati.
"Fino ad oggi il tempo non ci ha assolutamente aiutato - commenta il presidente de Il Portodimare Gianfranco Frizzarin - abbiamo avuto delle giornate disastrose e delle giornate veramente belle. Dopo le due prove meravigliose di ieri, oggi speravamo in un vento decisamente più costante così come previsto che però non c'è mai stato. Siamo riusciti comnque a portare a termine una prova, poi nonostante altri tentativi non siamo riusciti a concluderne altre ed il comitato di regata ha preferito fermare la gara. In classifica ci sono già quattro prove più quelle eventuali di domenica prossima. Ci tengo a sottolineare come nell'edizione di quest'anno il nostro campionato abbia avuto la piacevole presenza di belle barche, tutte molto equilibrate tra di loro con equipaggi davvero forti e gente molto preparata."
"Regate davvero bellissime questo fine settimana - ha commentato a terra il tattico di Demon X Silvio Sambo -  quest'anno sarà davvero una guerra fino alla fine perchè nessuno di noi ha intenzione di mollare di un secondo. Un livello così alto in questa manifestazione non lo si vedeva davvero da tanti anni e confrontarsi in casa propria con grandi campioni fa sempre piacere".
In classe ORC 1 continuano i risultati positivi di Sideracordis, l'x-41 di Pier Vettor Grimani davanti a Mister X, l'Italia Yacht 13.98 di Finco Filippo e Maya, il Grand Soleil 52 di Tognetti Federico.
In classe ORC 2 l'Italia Yacht 12.98 Pax Tibi di Marco Moro guida la classifica davanti a Karma, il nuovo Italia Yacht 12.98 dell'armatore padovano Vladimiro Pegoraro e a Capo Horn, il Delta 120 di Stefano Genova.
Nella classe ORC dalla 3 alla 5 - che fin dall'inizio del campionato era stata annunciata come la più combattuta - la vetta della classifica è occupata da Take Five JR l'Italia 9.98 fuoriserie di Dal Pont Brenno, davanti l'imbarcazione gemella Sarchiapone di Roberto Dubbini e Demon X, l'X-35 di Nicola Borgatello e Daniele Lombardo.
Tra i minialtura da segnalare il dominio di Ariel si Desirò Damiano, frutto di un ottimo lavora di messa a punto dell'imbarcazione da parte del tattico Enrico Zennaro. Il Platu 25 precede in classifica l'Este24 Maramao di Davide Ravagnan e l'Ufo 22 Safram di Tiozzo Roberto.
La classifica Overall, dopo che le prove sono state ricalcolate inserendo il vento implicito, vede al comando l'X-41 Sideracordis di Pier Vettor Grimani, davanti all'Italia 9.98 di Brenno Dal Pont Take Five Jr, e all'X-35 Demon X di Nicola Borgatello e Daniele Lombardo.
Decisive saranno le prove conclusive della kermesse, in programma domenica prossima a partire dalle ore 11:00.


13/11/2016 19:10:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Arriva il "Settembre a vela" del Garda con Gorla, Centomiglia e Children

Per chiudere la grande estate il 16-17 settembre si navigherà con l'11° edizione della ChildrenWindCup, ospiti i piccoli pazienti dei reparti di Onco ematologia pediatrica del Civile di Brescia

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

MAPFRE vince lo sprint a Saint Malo

Team Brunel, con l'italiano Alberto Bolzan chiude in seconda posizione e i cino/francesi di Dingfeng in terza. Domenica la partenza della quarta e ultima frazione verso Lisbona

Nuovi territori per il 2018, due test in Croazia

Dopo una stagione di successo nel 2017 che si estende per nove mesi e sei eventi negli USA e in Europa, le 52 SUPER SERIES intendono espandersi in nuovi territori e aree durante la stagione 2018

Andrea Mura racconta la "Tempesta Perfetta" e la Ostar 2017 alla LIV di Villasimius

Domani alle 20 e verrà esposta l’opera dell’artista Ziranu

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci