domenica, 18 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

orc    kitesurf e windsurf    nauticsud    regate    vela    volvo ocean race    x-yachts    marevivo    cambusa    social media    campionati invernali    ambiente    formazione    porti    libri    nautica    assarmatori    ferreti group   

CAMPIONATI INVERNALE

Campionato Invernale, a Chioggia nel weekend altre tre prove

campionato invernale chioggia nel weekend altre tre prove
redazione

Il quarantesimo Campionato Invernale de Il Portodimare entra finalmente nel vivo.
Dopo i primi due weekend caratterizzati da vento debole ed instabile, che hanno visto la conclusione di una sola prova in tre giornate di regate, nell'ultimo fine settimana il comitato di regata presieduto da Domenico Pugliese è riuscito a portare a termine tre ulteriori prove, che portano così a quattro il computo delle regate dispute in classifica generale e permettono una visione più ampia dei risultati.
"Fino ad oggi il tempo non ci ha assolutamente aiutato - commenta il presidente de Il Portodimare Gianfranco Frizzarin - abbiamo avuto delle giornate disastrose e delle giornate veramente belle. Dopo le due prove meravigliose di ieri, oggi speravamo in un vento decisamente più costante così come previsto che però non c'è mai stato. Siamo riusciti comnque a portare a termine una prova, poi nonostante altri tentativi non siamo riusciti a concluderne altre ed il comitato di regata ha preferito fermare la gara. In classifica ci sono già quattro prove più quelle eventuali di domenica prossima. Ci tengo a sottolineare come nell'edizione di quest'anno il nostro campionato abbia avuto la piacevole presenza di belle barche, tutte molto equilibrate tra di loro con equipaggi davvero forti e gente molto preparata."
"Regate davvero bellissime questo fine settimana - ha commentato a terra il tattico di Demon X Silvio Sambo -  quest'anno sarà davvero una guerra fino alla fine perchè nessuno di noi ha intenzione di mollare di un secondo. Un livello così alto in questa manifestazione non lo si vedeva davvero da tanti anni e confrontarsi in casa propria con grandi campioni fa sempre piacere".
In classe ORC 1 continuano i risultati positivi di Sideracordis, l'x-41 di Pier Vettor Grimani davanti a Mister X, l'Italia Yacht 13.98 di Finco Filippo e Maya, il Grand Soleil 52 di Tognetti Federico.
In classe ORC 2 l'Italia Yacht 12.98 Pax Tibi di Marco Moro guida la classifica davanti a Karma, il nuovo Italia Yacht 12.98 dell'armatore padovano Vladimiro Pegoraro e a Capo Horn, il Delta 120 di Stefano Genova.
Nella classe ORC dalla 3 alla 5 - che fin dall'inizio del campionato era stata annunciata come la più combattuta - la vetta della classifica è occupata da Take Five JR l'Italia 9.98 fuoriserie di Dal Pont Brenno, davanti l'imbarcazione gemella Sarchiapone di Roberto Dubbini e Demon X, l'X-35 di Nicola Borgatello e Daniele Lombardo.
Tra i minialtura da segnalare il dominio di Ariel si Desirò Damiano, frutto di un ottimo lavora di messa a punto dell'imbarcazione da parte del tattico Enrico Zennaro. Il Platu 25 precede in classifica l'Este24 Maramao di Davide Ravagnan e l'Ufo 22 Safram di Tiozzo Roberto.
La classifica Overall, dopo che le prove sono state ricalcolate inserendo il vento implicito, vede al comando l'X-41 Sideracordis di Pier Vettor Grimani, davanti all'Italia 9.98 di Brenno Dal Pont Take Five Jr, e all'X-35 Demon X di Nicola Borgatello e Daniele Lombardo.
Decisive saranno le prove conclusive della kermesse, in programma domenica prossima a partire dalle ore 11:00.


13/11/2016 19:10:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Bruno Bozzetto, la Rete ti ama!

Dal 1 Settembre 2017 al 13 Febbraio 2018 sono stati pubblicati circa 600 articoli online che citano il papà del Signor Rossi, e hanno raccolto oltre 150.000 azioni di engagement (Fonte dati: BauciWeb)

Giovanni Soldini e Maserati: ancora 2700 miglia per Londra

Dopo aver lottato due giorni per superare una depressione tropicale, questa notte poco prima dell’alba, il trimarano italiano è entrato nella fascia degli alisei da Nord Est, sinonimi di venti costanti

Bper Banca Crotone International Carnival Race 2018

Le ultime regate hanno rimesso ordine nella classifica: Gradoni con due vittorie ha consolidato il primato; Schulteis (secondo) ha confermato di essere il suo vero rivale; Nuccorini ha scalzato dal podio Yuill;

Stati Uniti e Russia si impongono nel fine settimana di regate Melges 20

Il campione del Mondo Pacific Yankee conquista la prima tappa Melges 20 World League a Miami

Invernale Riva di Traiano: una giornata che vale doppio

Disputate due prove che rimettono in linea il numero di regate disputate. Nei "per 2" testata l'innovativa formula "Finish&Go"

Nautica: Ice si prepara a lanciare il nuovissimo Icecat 61

Il carattere sportivo dell'ICECAT 61 è facilmente percepibile dall'ampio uso del carbonio, che viene infuso con resina epossidica della miglior qualità col sistema del sottovuoto per scafo, coperta e paratie

Undicesima Regata all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo Cavallo Pazzo l'X35 di Enrico Danielli, secondo Twins dei fratelli Gemini, terzo Tityre di Borsò. In IRC2 primo primo VIS IOVIS di Magliozzi, secondo Gunboat Rangiriri di Masucci, terzo Loucura di Gagliardi

Velista dell'Anno FIV, ecco tutti i finalisti

I nomi e le schede dei finalisti del Velista dell'Anno FIV. La premiazione a Roma, Villa Miani, il 12 marzo p.v., preceduta da una tavola rotonda dedicata all'America's Cup

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci