sabato, 18 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nacra 15    circoli velici    centomiglia    420    pesca    rs feva    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    luna rossa    farr 40    vela olimpica   

MELGES 24

Campionato Europeo Melges 24, la prima giornata si colora di Maidollis

campionato europeo melges 24 la prima giornata si colora di maidollis
Roberto Imbastaro

Torna a contare numeri da record la classe Melges 24 sul Lago di Garda: dopo il Campionato Mondiale di Torbole, che nel 2012 aveva portato in acqua 127 imbarcazioni, da oggi 72 equipaggi in rappresentanza di 18 paesi hanno iniziato a regatare per conquistare il titolo di Campione Europeo 2018 a Riva del Garda. 

A dominare la prima giornata, il cui ritmo è stato dettato dall'Ora che ha soffiato fino a circa 15 nodi, è stata Maidollis (1-1 i parziali odierni) di Gianluca Perego, già campione iridato ad Helsinki nel 2017 e con il tandem Carlo Fracassoli-Enrico Fonda al timone e alle scelte tattiche.

Ad inseguire Maidollis, cercando di non perdere punti preziosi in nelle prime regate della serie, è stato Travis Weisleder a bordo di Lucky Dog (2-2), dove le scelte tattiche sono affidate al vicecampione del mondo 2018 Mike Buckley. Terzo posto nella classifica provvisoria per i Campioni del Mondo Corinthian di Taki 4, che con i risultati di oggi si collocano anche in testa alla divisione riservata ai non professionisti.

Ottimo esordio anche per Arkanoé by Montura che, dopo l'evento di Torbole, è nuovamente sceso in acqua in formazione rinforzata grazie ai contributi del due volte olimpionico sloveno Karlo Hmeljak, cui sono state affidate le scelte tattiche, e del trimmer Nicholas Dal Ferro, già campione mondiale e continentale a bordo del Melges 24. 

Con risultati parziali di 8-9, l'equipaggio guidato da Sergio Caramel si colloca al sesto posto della classifica provvisoria, a pari punti con l'entry ungherese FGF Sailing Team (14-3) di Robert Bakoczy.

Sergio Caramel: "Ottimo esordio, peccato per quella penalità dopo la prima partenza che ci ha fatto perdere qualche posizione, comunque siamo soddisfatti di come abbiamo affrontato la giornata. La flotta è competitiva, si contano decine di campioni continentali ed iridati nell'entry list, ma con Karlo Hmeljak e Nicholas Dal Ferro abbiamo messo una marcia in più rispetto al passato, migliorando in tanti piccoli aspetti che per lungo tempo ci sono sfuggiti. Domani si scenderà in acqua per disputare altre tre prove, affrontiamo giorno per giorno perché il Campionato sarà molto lungo".

Il PRO Hank Stuart, volto noto da anni nella Classe Melges 24, domani richiamerà gli equipaggi in acqua per il primo segnale preparatorio alle ore 13.00.

 


06/08/2018 20:11:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Prime multe per il divieto di pesca al tonno rosso

Lo scorso 9 agosto il ministero per le politiche agricole ha firmato un decreto che vieta la pesca del tonno rosso e la Capitaneria di Porto di Policoro ha subito applicato la nuova norma

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Techno 293: 3 volte Campioni del mondo con Speciale, Graciotti e Renna

Mondiale da incorniciare per gli azzurri quello appena conclusosi a Liepāja in Lettonia.

Alla scoperta della Messina misteriosa

Nelle date del 16 agosto 2018 e del 1 settembre 2018 due suggestivi Tour notturni per le vie cittadine, alla scoperta di itinerari insoliti, simboli misterici, leggende e miti

Iniziati a Newport i mondiali classe 420

In rappresentanza dell’Italia nella classifica Open con 73 iscritti provenienti da 15 nazioni abbiamo 7 equipaggi:

Benetti vara lo "Spectre", nuovo omaggio a James Bond

Lo scafo, concepito dallo studio olandese Mulder Design, punta a ottenere prestazioni straordinarie per yacht di queste dimensioni e dispone della nuova tecnologia Ride Control di Naiad Dynamics

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

L'Oro delle Marche brilla in Lettonia

Protagonisti assoluti due giovani atleti della SEF Stamura: il 13enne Alessandro Graciotti, e la18enne Giorgia Speciale, che hanno conquistato due medaglie d'oro rispettivamente nel Techno293 juniores e nel TechnoPlus

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci