sabato, 20 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

match race    vele d'epoca    kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    ambiente    melges 24    porti    invernali    soldini   

LASER

Campionato del Mondo Laser Standard a Spalato, domani le prime prove

campionato del mondo laser standard spalato domani le prime prove
redazione

Inizia oggi a Spalato, in Croazia, il Campionato del Mondo Laser Standard, con la practice race e la cerimonia di apertura. Gli atleti che da domani si daranno battaglia nelle azzurre acque croate sono 148, molto vicini al limite massimo di iscritti, 150; l’elevata partecipazione e il grado di preparazione degli atleti rende il Mondiale Laser Standard uno dei titoli più difficili da conquistare nella vela. Nessun italiano lo ha ancora vinto, mentre il record è del super campione brasiliano Robert Scheidt che l’ha conquistato ben 9 volte, seguito dall’australiano Tom Slingsby con 5 titoli e dal connazionale Glenn Bourke 3.
Tra i favoriti l’eroe di casa Tonci Stipanovic, argento a Rio 2016 e gli altri laseristi con lui sul podio: il campione olimpico Tom Burton (AUS), e il kiwi Sam Meech, gli inglesi Nick Thompson e Lorenzo Brando Chiavarini e il cipriota Pavlos Kontides, argento a Londra 2012. Sono sei gli italiani presenti: Francesco Marrai (SV Guardia di Finanza) in ottima forma dopo la vittoria a Kiel a giugno e l’argento a Hyeres per la Coppa del Mondo, Giovanni Coccoluto (SV Guardia di Finanza), Marco Gallo (SV Guardia di Finanza), Gabriele Besozzi (CV Canottieri Intra), e i convocati federali Zeno Gregorin (SV Cosulich) e Nicolò Villa (CV Tivano) accompagnati dal tecnico FIV Alp Alpagut.
Il programma prevede due prove di qualificazione da giovedì 14 a sabato 16, e poi le flotte Gold e Silver disputeranno altre sei prove di finale da domenica 17 a martedi 19 settembre.


13/09/2017 21:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Melges 32 a Cagliari per giocarsi il Mondiale

Diciotto i team al via in rappresentanza di 8 Nazioni (Russia, Germania, Giappone, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera, Polonia, Italia) per un Campionato del Mondo assolutamemte aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci