martedí, 23 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

pesca    azimut yacht    regate    giovanni soldini    press    ferreti group    azimut yachts    crn    volvo ocean race    porti    vela    fincantieri   

REGATE

Campionato Autunnale Peloritano a Portorosa domenica 6 Novembre

campionato autunnale peloritano portorosa domenica novembre
redazione

Con lo sfondo mozzafiato delle Eolie prende finalmente il via il Campionato Autunnale Peloritano, organizzato nelle acque del Golfo di Patti dal Centro Universitario Sportivo di Palermo. Dopo la falsa partenza di due settimane fa ed ad un rapido ripiegamento in porto dopo pochi minuti dalla partenza, dovuto ai temporali ed ai tanti fulmini che cadevano nei paraggi del campo di regata, finalmente una bella giornata con vento, acqua piatta e 25 gradi di temperatura.

Il Comitato piazza facilmente il campo e le regate partono puntuali. Il vento è ancora parzialmente rallentato dagli alti Nebrodi ma, nonostante la prima prova risulterà la più difficile delle tre disputate, la flotta annuncia battaglia presentandosi compatta sulla linea di partenza allo zero. Sono Mascalzone Siculo di Dimitri Salonia ed Emile Gallè di Guido Battiston ad approfittare delle loro generose misure per distanziarsi inizialmente dal resto della flotta, ma dopo i primi bordeggi il gruppo si ricompatta e si fanno sotto Kika di Francesco Fulci e la sorprendente Swasa di Claudio Vadalà. Franco Badessa, cui è affidato il timone di Emile Gallè, ha il suo bel da fare per rintuzzare gli attacchi del più agile Elan 333 Kika , ma alla fine taglierà il traguardo per prima. Drakkar regola invece le imbarcazioni Gran Crociera.

Il vento sale e si sposta il campo ancora più a terra con la boa di bolina a pochi metri dalla spiaggia. Le barche ora viaggiano vicinissime, ad ogni boa un nuovo leader. La seconda prova va stavolta a Kika ma si comincia a vedere che la barca della Marina Militare Polluce migliora, metro dopo metro, il suo passo. Infatti nella terza ed ultima prova della giornata, quando si cominciamo a vedere i primi segni della stanchezza, Polluce, Half ton affidato ad Agostino Repici, mantiene la concentrazione al massimo e , senza alcun errore nella conduzione, taglia il  traguardo subito dopo Emile Gallè. Tra i Gran Crociera la “sempreverde”  Drakkar di Leonardo Restivo regola Swasa e la regolare Tangaroa di Giovanni Sorrenti.

Si replica il 20 Dicembre. Sia la classifica dei Crociera/regata  che quella dei Gran Crociera sono con distacchi minimi. Dalla prossima tornata si sfrutterà il primo scarto del peggior risultato e questo riporterà in alto chi è minimamente in ritardo, soprattutto i due First 31.7 gemelli, Mizar di Antonino Pollicino e Surprise di Riccardo Carbone, che sono immediatamente a ridosso dei battistrada.

 

Foto di Marco Ruggeri


09/11/2016 18:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Maggetti e Ciabatti a Miami per la Coppa del Mondo di Vela

"Finalmente nuovamente in gara" dichiara la Maggetti "L'ultima regata è stata in Giappone, lo scorso Settembre in occasione del Campionato del Mondo Assoluto, regata in cui sono riuscita aconquistare un importante 16mo posto"

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Fincantieri con Regione e Sindacati per lo sviluppo del lavoro in Friuli Venezia Giulia

Firmato un protocollo di politica attiva per l’occupazione

Ferretti Yachts compie 50 anni e si regala Dovizioso

L’accordo di sponsorizzazione, annunciato durante la conferenza stampa al BOOT di Düsseldorf, prevede la presenza del marchio del cantiere sulla tuta del campione forlivese in tutte le 19 tappe del MotoGP 2018

Maserati Multi 70: partiti alla conquista del record sulla rotta Hong Kong-Londra

Per battere il primato dovranno tagliare il traguardo sotto il ponte Queen Elizabeth II sul Tamigi prima del prossimo 1 marzo

Azimut Yachts: a Dusseldorf con due nuovi modelli e numeri in crescita

Primo bilancio dall’inizio dell’anno nautico (settembre 2017), per Azimut Yachts è decisamente positivo: il brand, infatti, ha registrato un trend di crescita del portafoglio ordini pari a +30% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente

Tecnorib presenta Pirelli J33 - Azimut Special Edition

In anteprima mondiale alla fiera nautica Boot di Dusseldorf (20-28 Gennaio 2018), Tecnorib svela il nuovo gommone PIRELLI J33 - Azimut Special Edition, il primo jet tender marchiato Pirelli realizzato in esclusiva per Azimut Yachts.

Benetti vende il settimo yacht modello Fast 125'

Lo yacht di 38 metri con linee esterne di Stefano Righini equipaggiato con il sistema di propulsione Azipull Carbon 65 progettato da Rolls Royce

VOR: confermata una vittima a bordo del peschereccio

Collisione fra Vestas 11th Hour Racing, un team che sta prendendo parte alla Volvo Ocean Race 2017-18, e una barca da pesca uno dei componenti dell’equipaggio del peschereccio è deceduto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci