giovedí, 27 agosto 2015


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    altura    centomiglia    vela olimpica    49er    salone di genova    andrea mura    vela paralimpica    mini transat    palermo-montecarlo    michele zambelli    yacht    fastnet    cico 2015   

J24

Campionati Nazionale ed Europeo J24: record di iscritti

campionati nazionale ed europeo j24 record di iscritti
Redazione

Vela, J24 - Completate le operazioni di iscrizione, i controlli e le stazze delle imbarcazioni e degli equipaggi, la regata di prova del venerdì e il briefing (sabato ore 11), domani (sabato 26 maggio) con la prima regata (partenza ore 13) nella splendide acque di Cannigione prenderà ufficialmente il via il Campionato Nazionale Open 2012 Classe J24, manifestazione organizzata dal Club Nautico Arzachena in collaborazione con l’Associazione Nazionale Classe J24, sotto l’egida della Federazione Italiana Vela, alla quale seguirà il Campionato Europeo (dal 30 maggio al 3 giugno).
Le manifestazioni sono sostenute dalla Regione Autonoma della Sardegna, dalla Provincia Olbia Tempio, dal Comune di Arzachena e da numerosi sponsor e aziende locali.
Le regate valide per assegnare il titolo tricolore proseguiranno sino martedì 29 maggio (ne sono previste due al giorno e sarà possibile disputarne una terza a condizione che la stessa non venga svolta prima dell’orario previsto per quella giornata e che sia effettuata in base alle disposizioni contenute nelle Istruzioni di Regata.)
Ai prestigiosi appuntamento sono iscritti un numero record di imbarcazioni: ben 52 per un totale di 300 velisti in rappresentanza di otto nazioni (Germania con 13 team, Ungheria, Gracia e Montecarlo con due, Svezia, Stati Uniti e Brasile con un equipaggio, ed Italia).
Le precedenti edizioni dei Campionati Europei non avevano mai raggiunto un numero così elevato di presenze: nel 2006 in Inghilterra scesero in acqua 42 equipaggi, nel 2007 in Germania 43, nel 2008 in Ungheria 35, nel 2009 in Grecia 39, nel 2010 in Olanda 30 e nell’ultimo svolto in Irlanda 42.
A contribuire a questo successo hanno sicuramente contribuito le condizioni meteo marine e la spettacolarità del paesaggio compreso tra il Golfo di Arzachena e l’arcipelago di La Maddalena, l’impegno profuso dalla Classe Italiana e la reputazione che il circolo arzachenese ha conquistato negli anni, ed in particolar modo nel 2008 quando ospitò con successo il doppio appuntamento dei Campionati Nazionali e Mondiali della classe J24.
“Oltre ad equipaggi di grande livello (fra i quali i campioni del mondo in carica di Bruschetta timonata dal brasiliano Mauricio Santa Cruz e i detentori del titolo tricolore 2011, Ita 416 La Superba della Sezione Velica di Napoli della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno) è da segnalare anche un Comitato di Regata (presieduto da Giorgio Battinelli, coadiuvato da Sandro Ricetto, Karin Paternost Ricetto, Pietro Secondo Sanna, e Guido Todesco), un Comitato di Stazza (composto dall’ingleses Stuart Jardine e da Giampaolo Sanna) ed una Giuria (presieduta da Luciamo Giacomi, con Giovanni Porcu e Domenico Casti) di grande spessore che renderà ancora più prestigioso questo doppio appuntamento.” ha commentato il Presidente della Classe J24 Italia, Pasqale Mariolino Di Fraia, visibilmente soddisfatto.
Oltre a spettacolari regate (con partenza della flotta dal porto di Cannigione), sono in programma anche numerosi eventi sociali che si svolgeranno nella struttura comunale dell’ostello della gioventù, scelta come base logistica, la cerimonia inaugurale (sabato 26 maggio alle 20 presso l’Hotel Cala di Falco del gruppo Delphina) e una coinvolgente cerimonia di chiusura.
Per ulteriori informazioni e per essere costantemente aggiornati sulle classifiche e su tutte le novità:
www.j24arzachena.it o sul Sito ufficiale della Classe J24 Italia: www.j24.it


25/05/2012 12:55:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Eco-mostro o eco-Miceli? Il nodo gordiano della Palermo-Montecarlo

Vittoria scontata per Esimit Europa 2 che batte il suo stesso record del 2010. Nella per2 sono davanti Mario Girelli e Matteo Miceli

Il poeta e lo skipper: incontro tra Davide Rondoni e Michele Zambelli

Il poeta, forlivese come Zambelli, ha letto dei versi di un grande della poesia mondiale, Charles Baudelaire, definito un poeta maledetto: “Uomo libero / sempre affronterai il mare / perché è il tuo specchio / il tuo spirito è là…”

Tutti i vincitori della Palermo Montecarlo

Extra 1 vince in IRC e ORC. nella x2 secon do posto per Matteo Miceli e Mario Girelli - ph. A. Carloni

Trofeo Prince De Bretagne Sud Goëlo: Fenêtréa-Prysmian in regata sulla Manica assieme agli sponsor

Un evento chiave della classe Multi50, riservato esclusivamente a questo tipo di imbarcazioni: tre giorni di percorsi costieri lunghi e corti nella baia di Saint-Brieuc sulla costa settentrionale della Bretagna

Civitanova Marche: al via il Campionato Italiano Assoluto di Vela d'Altura

Si tratta, oltre ad essere la massima competizione nazionale per scafi d’altura con certificato di stazza ORC International, del più importante evento sportivo organizzato quest'anno nel territorio marchigiano

Oristano: il cagliaritano Guidi vince la 25ma traversata a nuoto San Giovanni di Sinis/Torregrande

C'è stato un numero record di partecipanti per la classica traversata a nuoto da San Giovanni di Sinis a Torregrande giunta alla sua venticinquesima edizione

Animali "salvavita"

Arthur Schopenhauer: “Chi non ha mai avuto un cane, un gatto o un cavallo, non può sapere che cosa significhi essere amato” sosteneva il filosofo tedesco, uno dei maggiori pensatori del XIX secolo e della filosofia occidentale moderna

Palermo-Montecarlo: la vigilia della partenza

Ogni organizzatore pensa che la propria regata sia la più bella, che abbia caratteristiche e valori unici. Per una volta si è scelto di far parlare i protagonisti, armatori, velisti, timonieri, skipper: ecco la loro “definizione” della Palermo-Montecarlo

Palermo-Montecarlo: proseguono gli arrivi

Nel corso della mattinata, alle 9:18, è arrivato anche Luna Uunet, il 18 metri (Imoca 60) del navigatore francese Philippe Monnet, con a bordo Thierry Leret e un equipaggio di giovanissimi velisti dello club di casa

Fastnet: tra i monoscafi il primo è Comanche

Al Fastnet vittoria in tempo reale nei monoscafi per il 100 piedi Comanche, il maxi statunitense condotto da Ken Read arrivato a Plymouth alle 05:22 di mercoledì mattina.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci