venerdí, 16 novembre 2018

FEDERVELA

Campionati Giovanili in Singolo: più forti dei temporali

campionati giovanili in singolo pi 249 forti dei temporali
Redazione

Viareggio si è svegliata ieri sotto un cielo plumbeo nella terza giornata dei Campionati Italiani Giovanili in singolo, dopo i temporali notturni anche nella mattinata si sono susseguiti dei rovesci che dalle 14 hanno lasciato il posto ad un timido sole con una leggera brezza da sud-est se pur molto instabile.
 

Il vento era troppo leggero per i Kiteboard che sono ancora fermi a tre tabelloni, anche se dopo le proteste la classifica maschile è cambiata rispetto a ieri. Lorenzo Boschetti (CN Cesenatico) è confermato al primo posto con tre primi, cambiano il secondo che oggi diventa Dante Romeo Marrero (CV Crotone) ed il terzo, Francesco Clausi (CV Crotone). Invariata la classifica femminile, con al comando Sofia Tomasoni (Windsurfing Club Cagliari), seguita da Irene Tari (CV Porto Civitanova) e da Maggie Pescetto (YC Italiano).


Due le prove disputate ieri per gli O’Pen Bic. La classifica vede in testa dopo sette prove due ragazze, la prima è Federica Benvenuti Gostoli (LNI Ancona) che scarta un 25esimo e poi registra un primo posto, la seconda è Sofia Chistè (CV Arco) con un quarto ed un 17esimo che scarta, e al terzo posto troviamo il primo ragazzo, Davide Mulas (LNI del Sulcis), con un 21esimo ed un secondo posto.
 

Una prova per i Laser, sia Radial che 4.7, che arrivano così a tre prove disputate che rendono valido il Campionato, dalla eventuale quarta prova di oggi potrà entrare lo scarto. La classifica dei Laser 4.7 vede in testa Niccolò Nordera (Reale YC Savoia), che ai due primi di ieri aggiunge un sesto di oggi, secondo è Corrado Franzò (CN NIC) che oggi chiude con un quarto posto, e terzo è Federico Costantini (CN Sambenedettese) primo nella sua batteria. La prima ragazza è Sofia Sechi (YC Cannigione), sesta in classifica generale e nona nella prova di oggi.
Nei Radial, il primo è il neo campione del mondo giovanile Guido Gallinaro (FV Riva) con un primo di giornata, seconda Federica Cattarozzi (CV Torbole) con un quarto, e terzo è Matteo Paulon (YC Cannigione) con un primo nella sua batteria.
 

Nelle tavole a vela gli unici a concludere una prova sono stati i dodici giovani windsurfisti dell’RS:X. Primo tra loro Simone Montanucci (LNI Civitavecchia) con un secondo posto, seguito da Riccardo Onali (Windsurfing Club Cagliari) con un settimo e da Carlo Maria Cipriani (SEF Stamura) con un terzo. Lerisen Di Leo (LNI Ostia) è la prima delle ragazze e sesta in generale.
Le classifiche dei Techno 293 OD restano invariate.
 

Le classifiche Optimist non cambiano, perché i 146 giovani velisti sono stati fatti rientrare a terra senza aver concluso alcuna prova.
 

Le classifiche della giornata possono essere consultate sulla app FIV Myfedervela e sul sito www.federvela.it.
 

Domani sarà il quarto ed ultimo giorno dei Campionati Italiani Giovanili in singolo, e dopo le prove che inizieranno alle 10 per i Laser Radial e 4.7 e alle 11 per gli altri, verranno premiati i Campioni del 2018 nelle classi Optimist, Laser Radial M, Laser 4.7, Laser Radial F, Techno 293 OD, RS:X Youth, O'Pen Bic e Kiteboarding. Non saranno date partenze dopo le 15,30 e le premiazioni sono previste sul Palco del Villaggio Vela davanti al Club Nautico Versilia alle 17,30.

 


02/09/2018 11:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

Melges 40: le Grand Prix Finals 2018 si aprono nel segno di Stig

Stig, detentore del circuito 2017 e vincitore della Copa del Rey 2018 (ultimo evento disputato dalla flotta Melges 40 sulla strada per Lanzarote) rispetta al meglio il pronostico che lo voleva in grande stato di forma

Corso di Archeologia a Termini Imerese: Palermo nel periodo romano

Sabato 10 novembre 2018 alle ore 16,30 nuova lezione del Corso di Archeologia Romana promosso da BCsicilia

Este 24: Ricca D’Este di Marco Flemma fa l’enplein

Si archivia una stagione ricca di grandi giornate di mare e di uno spirito di aggregazione che l’Este24 ha sempre portato come segno distintivo. Ricca D’Este fa l’enplein, dopo il Titolo Italiano si prende anche il Circuito Nazionale

FVG Marinas: il Governo intervenga sui canoni demaniali

La Rete FVG Marinas con i suoi 20 marina aderenti, circa 7000 posti barca, è la Rete di porti turistici più estesa in Italia e sarà a Rimini a testimoniare la propria solidarietà al Marina Blu

Melges 40: Stig di Alessandro Rombelli è Campione del mondo

Stig di Alessandro Rombelli (con Francesco Bruni alla tattica) firma il bis confermandosi Campione del circuito Melges 40 Grand Prix dopo il trionfo nella stagione scorsa

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci