giovedí, 19 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

formazione    regate    liv    vela oceanica    marina militare    farr 400    disabili    nautica    press    este 24    spiagge    assonat    finn    nave italia    gommoni    dinghy 12   

LASER

Campionati del Mondo Laser Radial, Marit Bouwmeester (NED) vince il terzo titolo iridato

campionati del mondo laser radial marit bouwmeester ned vince il terzo titolo iridato
redazione


Il Laser Radial Women’s and Men World Championship si è chiuso ieri con una giornata senza vento e quindi senza regate. Un finale senza aria, di un campionato segnato da brezze leggere e campo difficile da interpretare, in cui – nelle donne – hanno primeggiato le più forti della ranking e alle ultime olimpiadi: Marit Bouwmeester (NED) vince il suo terzo Campionato del Mondo di classe dopo l’oro a Rio2016, confermandosi la più forte laserista del momento.
“Sono felice di aver vinto il terzo titolo mondiale proprio nel mio Paese – commenta un’entusiasta Bouwmeester – volevo provare che la medaglia d’oro vinta in Brasile era meritata, e farlo proprio qui è una sensazione incredibile!”
Dietro di lei, Evi van Acker (BEL), prima nella ranking Laser Radial e prima esclusa dal podio olimpico, e Manami Doi (JPN).
Le atlete azzurre hanno sofferto il vento leggero di questa settimana olandese, condizione che ha mietuto vittime illustri come la danese Anne-Marie Rindom (DEN), bronzo a Rio e campionessa del mondo nel 2015, e Alison Young (GBR), campionessa uscente, rispettivamente 21esima e 33esima. La prima italiana in classifica è Silvia Zennaro (SV Guardia di Finanza) trentesima, seguita da Joyce Floridia (SV Guardia di Finanza) 45esima e da Valentina Balbi (YC Italiano) 48esima. Correvano nella Silver Fleet Carolina Albano (CV Muggia), 63esima, e Francesca Frazza (FV Riva) che chiude in 86esima posizione. 
Negli uomini Marcin Rudawski (POL) vince il suo sesto Campionato del Mondo Laser Radial, l’argento va a Eliot Merceron (SUI) e il bronzo a Zac Littlwood (AUS). Primo italiano Nicolò Elena (Club del Mare) settimo, che come migliore risultato ha un secondo posto nella seconda regata. Bene anche Edoardo Libri (SEF Stamura), Andrea Ribolzi (CV Canottieri Intra), rispettivamente 15esimo e 16esimo; Libri può anche esser soddisfatto della vittoria nell’ultima prova della serie. Chiude il gruppo azzurro Marco Villani (CV Salernitano) in 57esima posizione


27/08/2017 12:45:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Banque Populaire IX scuffia al largo del Marocco

L'equipaggio è all'interno della barca capovolta. IN arrivo i soccorsi

Roma per1/2/Tutti: sarà arrivo al fotofinish per 7 barche

Tutti insieme appassionatamente verso il traguardo: tra un paio d'ore la linea d'arrivo sarà affollatissima

Banque Polulaire IX: Armel Le Cléac'h racconta la scuffia e il salvataggio

Un elicottero della Marina Reale del Marocco li ha tratti in salvo nel pomeriggio e trasportati a Casablanca

Andrea Fantini vince in solitario, Ciccio Manzoli-Leonardo Servi in doppio

Andrea Fantini brucia la flotta, vince la "per 1" e taglia il traguardo 2° assoluto. Ciccio Manzoli e Leonardo Servi vincono la "per 2"

Roma per Tutti, Endlessgame verso la Line Honours - Le spettacolari immagini del drone del CNRT (VIDEO)

Endlessgame si avvia verso il trionfo e nei per 2 c'è un duello all'ultimo miglio

Garmin Marine Roma per Tutti: Line Honours per Endlessgame

L'equipaggio del Red Devil Sailing Team ha concluso nella notte la sua cavalcata vittoriosa verso la Line Honours. In attesa degli altri arrivi per conoscere il vincitore overall

Marina Cala de' Medici, rimettiti in forma con Ego e Volvèr

È un’attività aperta a tutti, è sufficiente iscriversi

Tutti i vincitori della Garmin Marine Roma per 1/2/Tutti

O' Guerriero si prende la rivincita sul secondo posto in reale perso per soli 8" e vince la Roma per Tutti in IRC e ORC. Conferma del primo posto di Fantini. Alberto Bona e Oris D'Ubaldo vincono la X2 in IRC e ORC

Benetti al Singapore Yacht Show 2018

Il cantiere, cogliendo l’occasione per celebrare il suo 145esimo anniversario, dimostra l’importanza strategica della regione APAC, con la presentazione di Oasis 135’

La Stagione europea della Melges World League parte da Forio d'Ischia

Al via tutti i migliori dal Campione del Mondo in carica il russo Tavatuy di Pavel Kuznetzov insieme al Campione uscente del circuito Melges World League 2017 il monegasco G.spot di Giangiacomo Serena di Lapigio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci