lunedí, 19 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

orc    kitesurf e windsurf    nauticsud    regate    vela    volvo ocean race    x-yachts    marevivo    cambusa    social media    campionati invernali    ambiente    formazione    porti    libri    nautica    assarmatori    ferreti group   

QUANTUM KEY WEST 2017

Calvi Network si conferma al comando

calvi network si conferma al comando
redazione

La seconda giornata di regate della Quantum Key West Race Week si è rivelato un momento di conferme per Calvi Network che, avendo guadagnato già nella giornata di ieri la leadership della classifica provvisoria, ha mantenuto la posizione anche dopo le tre prove odierne, concluse rispettivamente al primo, secondo e quinto posto.
Le condizioni metereologiche che, a dispetto delle previsioni, si sono rivelate analoghe, se non ancora più impegnative di quelle di ieri, con una brezza stabile da sud-est ed onda formata, hanno aiutato l'equipaggio di Carlo Alberini, ora primo con 14 punti, a consolidare il distacco sugli inseguitori: New England Ropes (2-3-3) di Tim Healy, terzo dopo le regate di ieri, è ora secondo con 26 punti, mentre la terza posizione è occupata da Hoss (5-6-1) di Glenn Darden, vincitore dell'ultima prova di giornata. Scivola in quarta posizione l'osservato speciale Relative Obscurity (6-12-4) di Peter Duncan, mentre Mascalzone Latino (10-16-10) di Vincenzo Onorato, è, dopo le prove di oggi, dodicesimo con cinquantotto punti. Diciassettesimo è Vertigo Too di Marco Salvi.
Branko Brcin, tattico di Calvi Network, a dimostrazione della notevole carica agonistica che lo sta animando nel corso di questa trasferta, non nasconde un po' di delusione per il risultato della terza prova odierna, conclusa in quinta posizione: "E' stata una giornata positiva, ma non del tutto: purtroppo nella terza prova ho commesso un paio di sbavature che ci sono costate un paio di posizioni. E' un peccato, perché dopo una partenza non entusiasmante eravamo riusciti a recuperare parecchio terreno e stavamo lottando per un altro piazzamento da podio".
Restano ancora da disputare sei regate in tre giorni per il completamento della Quantum Key West Race Week, campionato articolato su un massimo di dodici prove, su cui non viene conteggiato alcuno scarto. Nei prossimi giorni, gli equipaggi dovrebbero trovarsi a fronteggiare condizioni meteo marine completamente diverse da quelle avute nei primi giorni di regate, con vento previsto in rotazione e in diminuzione. 
In acqua, con il timoniere Carlo Alberini, regatano a Key West  il tattico Branko Brcin, il randista Karlo Hmeljak e Sergio Blosi, nel doppio ruolo trimmer/comandante.
La stagione 2017 del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Iconsulting, Gill, Serigrafika, Garmin e PROtect Tapes.


18/01/2017 09:59:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Bruno Bozzetto, la Rete ti ama!

Dal 1 Settembre 2017 al 13 Febbraio 2018 sono stati pubblicati circa 600 articoli online che citano il papà del Signor Rossi, e hanno raccolto oltre 150.000 azioni di engagement (Fonte dati: BauciWeb)

Giovanni Soldini e Maserati: ancora 2700 miglia per Londra

Dopo aver lottato due giorni per superare una depressione tropicale, questa notte poco prima dell’alba, il trimarano italiano è entrato nella fascia degli alisei da Nord Est, sinonimi di venti costanti

Stati Uniti e Russia si impongono nel fine settimana di regate Melges 20

Il campione del Mondo Pacific Yankee conquista la prima tappa Melges 20 World League a Miami

Bper Banca Crotone International Carnival Race 2018

Le ultime regate hanno rimesso ordine nella classifica: Gradoni con due vittorie ha consolidato il primato; Schulteis (secondo) ha confermato di essere il suo vero rivale; Nuccorini ha scalzato dal podio Yuill;

Invernale Riva di Traiano: una giornata che vale doppio

Disputate due prove che rimettono in linea il numero di regate disputate. Nei "per 2" testata l'innovativa formula "Finish&Go"

Nautica: Ice si prepara a lanciare il nuovissimo Icecat 61

Il carattere sportivo dell'ICECAT 61 è facilmente percepibile dall'ampio uso del carbonio, che viene infuso con resina epossidica della miglior qualità col sistema del sottovuoto per scafo, coperta e paratie

Undicesima Regata all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo Cavallo Pazzo l'X35 di Enrico Danielli, secondo Twins dei fratelli Gemini, terzo Tityre di Borsò. In IRC2 primo primo VIS IOVIS di Magliozzi, secondo Gunboat Rangiriri di Masucci, terzo Loucura di Gagliardi

Velista dell'Anno FIV, ecco tutti i finalisti

I nomi e le schede dei finalisti del Velista dell'Anno FIV. La premiazione a Roma, Villa Miani, il 12 marzo p.v., preceduta da una tavola rotonda dedicata all'America's Cup

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci