sabato, 24 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ucina    perini    press    volvo ocean race    soldini    saetec    altura    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    reale yacht club canottieri savoia    pesca    marevivo    cala de medici    ferreti group   

QUANTUM KEY WEST 2017

Calvi Network secondo a una prova dalla fine

calvi network secondo una prova dalla fine
redazione

Il quarto e penultimo giorno di sfide valide per la Quantum Key West Race Week sembrava essere destinato a non vedere completata alcuna regata, con una brezza che tardava ad entrare, lasciando a terra gli equipaggi per oltre tre ore e l'Intelligenza issata. Sebbene questo incipit della giornata di ieri non lasciasse prevedere condizioni atmosferiche entusiasmanti per regatare, nel pomeriggio una brezza proveniente da 140° ha permesso alla flotta J/70 di scendere comunque in acqua e terminare le prove numero dieci ed undici della serie.
Le condizioni meteo marine, drasticamente diverse da quelle dei giorni precedenti, con vento leggero e mare poco formato, hanno portato notevoli cambiamenti in classifica. Dopo tre giornate di leadership, e una prima prova di giornata conclusa in quarta posizione, in linea con la scoreline precedente, Calvi Network di Carlo Alberini ha concluso in ventiduesima posizione la penultima prova della Quantum Key West Race Week, scivolando così al secondo posto del ranking provvisorio.
"Quella di oggi è una giornata conclusa con un po' di amaro in bocca - ha dichiarato Branko Brcin, tattico di Calvi Network - perché nonostante il nostro equipaggio preferisca regatare in condizioni di vento più sostenuto, avevamo ottenuto un buon risultato nella prima prova, chiudendo al quarto posto e lasciando dietro di noi di cinque posizioni New England Ropes. Purtroppo, nella seconda prova abbiamo avuto una partenza non brillante e abbiamo arrancato nelle retrovie della flotta cercando di guadagnare posizioni ma, con condizioni di vento così leggero, il margine di recupero è poco".  
Dopo un inseguimento durato dieci prove, New England Ropes (9-7, 50 punti totali) del campione iridato Tim Healy è riuscito oggi a recuperare lo svantaggio su Calvi Network e a guadagnare il primo posto nel ranking provvisorio. Con una sola prova rimasta da disputare, le due barche a questo punto considerate favorite per la vittoria della Quantum Key West Race Week sono divise da nove punti, inseguite da New Wave (6-11, 65 punti totali) di Martin Kullmann che mantiene la terza posizione guadagnata ieri. Mascalzone Latino (7-14, 108 punti totali) è stabile in ottava posizione, mentre Vertigo Too (17-13, 205 punti totali), barca che vede impegnati a bordo gli italiani Marco Salvi, Massimo Bortoletto, Lorenzo Bressani ed Enrico Voltolini, è ventunesimo. 
In acqua, con il timoniere Carlo Alberini, regatano a Key West  il tattico Branko Brcin, il randista Karlo Hmeljak e Sergio Blosi, nel doppio ruolo trimmer/comandante.
La stagione 2017 del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Iconsulting, Gill, Serigrafika, Garmin e PROtect Tapes.


20/01/2017 09:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci