venerdí, 24 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    nautica    guardia costiera    vela    veleziana    mini transat    trasporti    transat jacques vabre    foiling    platu25    j24    windsurf    cala de medici    campionati invernali   

J/70

Calvi Network è secondo solo a Petite Terrible-Adria Ferries

calvi network 232 secondo solo petite terrible adria ferries
redazione

Dopo i successi di Sanremo e Malcesine, Calvi Network (Alberini-Brcin, 26-1) rallenta il passo, seppur non di molto, nell'ambito dell'Alcatel J/70 Cup.
Trascorse due giornate da leader, il team di Carlo Alberini ha visto sfuggirgli di mano la testa della classifica appannaggio dei due volte campioni europei di Petite Terrible-Adria Ferries (Rossi-Paoletti, 1-6), premiati dai buoni spunti prestazionali e da un'invidiabile solidità di piazzamenti.
A commentare l'esito della frazione organizzata dalla Fraglia Vela Riva in collaborazione con la J/70 Italian Class è stato Branko Brcin, tattico dello scafo portacolori del Lightbay Sailing Team: "Dopo Sanremo e Malcesine è arrivato un altro ottimo risultato, anche se dispiace aver sprecato l'occasione di aumentare il vantaggio nell'ambito del circuito a causa di un paio di prove nelle quali non siamo riusciti a esprimerci al meglio. E' stato comunque confortante tornare al successo nella prova conclusiva: affermazione utile a salvare il secondo gradino del podio dall'attacco di J-Curve (Roversi-Ivaldi, 8-8) e di Notaro Team (Domenici-Negri, 2-20) e a rinfrancare il morale dopo i pessimi parziali rimediati nella quinta e nella sesta regata".
Come anticipato da Brcin, a completare il podio della tappa è stato J-Curve, sul podio dopo soli tre eventi disputati nell'ambito della classe. A seguire l'imbarcazione di Mauro Roversi sono stati i già campioni europei di Notato Team e Rush Diletta (Mocchegiani-Ivaldi, 13-4).
Salutato il Garda, la flotta J/70 guarda ora verso Scarlino, dove l'Alcatel J/70 Cup giungerà a conclusione verso la fine di luglio: Calvi Network giungerà all'appuntamento da leader della classifica provvisoria. Sarà l'ultima occasione per raffinare la preparazione in vista del Mondiale, in programma a Porto Cervo tra il 12 e il 16 settembre.
A Riva del Garda, a bordo di Calvi Network hanno regatato Carlo Alberini nel ruolo di timoniere, Branko Brcin alla tattica, Karlo Hmeljak alla randa e Sergio Blosi, nel doppio ruolo di trimmer e comandante.
La stagione 2017 del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Iconsulting, Gill, Serigrafika, Garmin e PROtect Tapes.


26/06/2017 10:31:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

Troostwijk, all'asta uno yacht e la storica "La Spina"

Questo tipo di lotti non sono una novità per Troostwijk che negli ultimi mesi ha indetto aste per diverse imbarcazioni e automobili di lusso.

La leggenda Loïk Peyron insieme ad altri grandi olimpionici sulla Star a Riva del Garda

Obiettivo: preparazione alla finale della Star Sailor League in programma dal 5 al 9 dicembre a Nassau, Bahamas

Nicolò Renna vince i Campionati Sudamericani Techno Plus

all’altra italiana Giorgia Speciale oro tra le femmine. Nel 2018 dovranno guadagnarsi la convocazione olimpica personale con i risultati conseguiti dopo 3 eventi internazionali

Sport di Mare e Inclusione: incontro pubblico a Lignano Sabbiadoro

Tiliaventum asd e Lo Spirito Di Stella Onlus si occupano da molti da molti anni di inclusione attraverso le discipline sportive di mare e l'occasione nasce dalla recente esperienza WOW - WheelsOnWaves

Testa a testa tra STIG e SIKON al Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

SIKON, del giapponese Yukihiro Ishida (con il maiorchino Manu Weiller alla tattica) è indiscutibilmente la “boat of the day” con un secondo e un primo posto come parziali

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci