giovedí, 8 dicembre 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

alinghi    vela oceanica    gaetano mura    guardia costiera    press    suzuki    regate    campionati invernali    windsurf    altura    yacht club sanremo    laser    nautica    j24    campionato invernale riva di traiano   

ALCATEL J/70

Calvi Network mette il sigillo alla prova conclusiva

calvi network mette il sigillo alla prova conclusiva
redazione

Si è chiuso con la vittoria di Catapult (Ronning-Kostecki, 4-4) l'Alcatel J/70 World Championship di San Francisco. Dopo dodici prove, tutte caratterizzate dalla brezza di Ponente tipica della San Francisco Bay, l'equipaggio di Joel Ronning ha messo in fila i campioni uscenti di Flojito Y Cooperando (Necklemann-Hardesty, 3-2) e Africa (Smith-Wright, 1-5), riuscito nella giornata finale a sopravanzare Calvi Network (Alberini-Cayard, 19-1), dominatore incontrastato della regata conclusiva.
L'equipaggio di Carlo Alberini, che lo scorso anno in occasione del Mondiale di La Rochelle aveva chiuso al secondo posto dietro e Flojito Y Cooperando, ha anticipato Petite Terrible-Adria Ferries (Rossi-Paoletti, 5-3), altro grande protagonista dell'evento organizzato dal St. Francis Yacht Club.
"Certo è mancato il podio, ma da San Francisco torniamo a casa senza dubbio più forti, sia tecnicamente, sia come team: del resto non potrebbe essere altrimenti, visto che si è trattata della manifestazione contraddistinta dal livello più alto da quando navighiamo nella classe. Resta il rammarico di aver sciupato qualche occasione, ma c'è comunque la soddisfazione di aver vinto due prove di giornata e di aver navigato con un talento come Paul Cayard, che ci ha trasmesso molto sotto ogni punto di vista" ha commentato Carlo Alberini a margine della premiazione, cui ha presenziato anche il Console Generale d'Italia Lorenzo Ortona.
Il leader del Lightbay Sailing Team ha poi aggiunto: "Con questo Mondiale si chiude una stagione lunghissima, che ci ha regalato soddisfazioni, come i successi di Key West e Malcesine, e qualche delusione, su tutte l'Europeo di Kiel, dove avremmo potuto fare molto meglio. Indipendentemente dai risultati ce l'abbiamo sempre messa tutta e di questo non posso che ringraziare Branko Brcin, Sergio Blosi, Karlo Hmeljak, Irene Bezzi e Paul Cayard. Va da sé che nulla di quanto fatto sarebbe stato possibile senza l'appoggio dei nostri partner, a partire da Calvi Network, che mai ci ha fatto mancare parole di stima".
Una vicinanza, quella dei partner, simboleggiata dalla presenza di Riccardo Chini, presidente di Calvi Holding S.p.A., nelle acque della baia: "Come Calvi Network investiamo nella vela perché a emergere, e a essere premiato, è il lavoro di squadra: condividendo alcuni giorni con Carlo Alberini e con il suo team ho ritrovato in toto questi valori. E' qualcosa di cui sono orgoglioso, che va oltre i risultati. Resta inoltre la grande soddisfazione di aver visto il trefolo Calvi vincere la prova conclusiva del Mondiale al termine di una grande rimonta: ennesima dimostrazione che l'equipaggio del Lightbay Sailing Team non molla mai e guarda sempre avanti".
Archiviato l'Alcatel J/70 World Championship, il Lightbay Sailing Team si prende ora un periodo di riposo guardando già al 2017 e a Mondiale in programma a Porto Cervo nel prossimo settembre.
Nelle acque di San Francisco, su Calvi Network hanno regatato Carlo Alberini (owner-driver), Karlo Hmeljak (randista), Paul Cayard (tattico), Sergio Blosi (comandante-trimmer). L'attività del team è stata coordinata dal coach Irene Bezzi.
La stagione 2016 del Lightbay Sailing Team è stata supportata da Calvi Network, Iconsulting, Gill, Lizard, Serigrafia, Garmin e PROtect Tapes.


02/10/2016 23:42:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Gaetano Mura: danni per Italia sdraiata da 65 nodi di vento

Gaetano Mura:"Ho lottato invano per 40 minuti che mi sono sembrati un' eternità, sotto quello sforzo, spendendo sino all'ultima goccia di energia e di forza dentro le mie braccia e tutto il mio corpo".

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci