lunedí, 19 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    fincantieri    mini transat    invernali    turismo    suzuki    j24    volvo ocean race    soldini    invernale    orc    kitesurf e windsurf    nauticsud    regate    vela    x-yachts   

MELGES 32

A Cala Galera il Campionato del Mondo 2017

cala galera il campionato del mondo 2017
redazione

Una manciata di ore separa la flotta internazionale Melges 32 dal primo colpo di cannone delle dieci prove del programma del Melges 32 Boero World Championship 2017, ospitato dal Circolo Nautico e della Vela Argentario.
Da domani (primo segnale di avviso fissato alle ore 13.30) la più importante regata della stagione Melges 32 2017 (valida anche quale quinta e ultima tappa del circuito Melges 32 World League) prenderà il via per assegnare il nono titolo iridato nella storia della Classe Melges 32.
Il pronostico è assolutamente aperto perché il comune denominatore, nelle quattro delle cinque tappe fin qui disputate, è sempre stato il grande equilibrio tra le forze in campo.
Lo dimostra l’attuale cortissima classifica della Melges 32 World League (di cui il Campionato del Mondo 2017 rappresenta l’ultima tappa) guidata dal monegasco G.SPOT di Giangiacomo Serena di Lapigio (con alla tattica lo sloveno Branko Brcin) che attualmente guida la ranking pur non avendo mai conquistato alcuna vittoria di tappa.
Tra i favoriti d’obbligo coloro che invece di successi parziali fino ad ora ne hanno incassati due a testa, ossia GIOGI di Matteo Balestrero (tattico Daniele Cassinari) nelle prime due tappe (Porto Venere e Marina di Scarlino) e TORPYONE di Edoardo Lupi e Massimo Pessina (con Lorenzo Bressani) Campioni Europei in carica nonché vincitori delle ultime due tappe (a Riva del Garda e Sebenico). 
Tra i nomi dei pretendenti al titolo figura di diritto MASCALZONE LATINO di Vincenzo Onorato (che presenta in pozzetto l’oro olimpico e già detentore di un titolo iridato Melges 32, Paul Goodison) che punta ad aggiungere una ulteriore perla al proprio infinito palmares.
Tra gli italiani ottime carte da giocare per VITAMINA AMERIKANA di Andrea Lacorte (affiancato da Gabriele Benussi), in costante crescita durante tutta la stagione e pronto a lottare per il titolo.
FRA MARTINA dei fratelli Pavesio (con Manuel Weiler) e SPIRIT OF NERINA di Andrea Ferrari (con Pietro Sibello) vogliono anch’essi provare a ribaltare qualsiasi pronostico e hanno tutto il potenziale per poterlo fare pur non partendo dalla pole position.
Guardando agli stranieri chi certamente punta senza mezzi termini al bersaglio grosso è INGA dello svedese Richard Goransson (con Vasco Vascotto) che vuole mettere ora il sigillo più importante alla propria carriera nella Classe Melges 32.
TAVATUY del russo Pavel Kuzntetsov (tattico Evgeny Neugodnikov) è una delle mine vaganti di questo Mondiale, regata che per la pressione che mette sulle spalle di tutti i pretendenti ha già fatto vedere in altre edizioni come le soprese siano sempre dietro l’angolo. Stesso ruolo può giocarlo il turco EKER di Ahmer Eker (affiancato da Mike Buckley), WILMA del tedesco Fritz Homann (con Nico Celon), LA PERICOLOSA del connazionale Christian Schwoerer (Nick Asher) e il norvegese Pippa di Lasse Petterson (tattico l’italiano Matteo Ivaldi). 
La corsa mondiale vedrà anche la sifda tra i team corinthian (quattro quelli presenti nella flotta) con un duello tutto Italia – Germania con VITAMINA di Francesco Graziani e CAIPIRINHA di Martin Reintjes da una parte contrapposti al duo tedesco rappresentato da HOMANIT Jr. di Kilian Holzapfel e SJAMBOK di Jens Kuhne.
“Siamo felici di dare il benvenuto alla flotta internazionale Melges 32 che torna ospite del nostro Club per la propria regata più prestigiosa” - ha dichiarato il Presidente del Circolo Nautico e della Vela Argentario Claudio Boccia - “Con l’organizzazione del Melges 32 Boero World Champioship il nostro Club vuole confermare il suo ruolo nel mondo della vela perseguendo, tra gli altri, l’obiettivo di rendere l’Argentario ed in particolare Porto Ercole, un punto di riferimento per la vela mondiale”.
Il Melges 32 World Championship 2017 è supportato da Boero Yacht Coating, Helly Hansen, Garmin Marine, Toremar, Lavazza, North Sails e Barracuda Communication.


22/08/2017 20:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Bruno Bozzetto, la Rete ti ama!

Dal 1 Settembre 2017 al 13 Febbraio 2018 sono stati pubblicati circa 600 articoli online che citano il papà del Signor Rossi, e hanno raccolto oltre 150.000 azioni di engagement (Fonte dati: BauciWeb)

Giovanni Soldini e Maserati: ancora 2700 miglia per Londra

Dopo aver lottato due giorni per superare una depressione tropicale, questa notte poco prima dell’alba, il trimarano italiano è entrato nella fascia degli alisei da Nord Est, sinonimi di venti costanti

Stati Uniti e Russia si impongono nel fine settimana di regate Melges 20

Il campione del Mondo Pacific Yankee conquista la prima tappa Melges 20 World League a Miami

Bper Banca Crotone International Carnival Race 2018

Le ultime regate hanno rimesso ordine nella classifica: Gradoni con due vittorie ha consolidato il primato; Schulteis (secondo) ha confermato di essere il suo vero rivale; Nuccorini ha scalzato dal podio Yuill;

Invernale Riva di Traiano: una giornata che vale doppio

Disputate due prove che rimettono in linea il numero di regate disputate. Nei "per 2" testata l'innovativa formula "Finish&Go"

Undicesima Regata all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo Cavallo Pazzo l'X35 di Enrico Danielli, secondo Twins dei fratelli Gemini, terzo Tityre di Borsò. In IRC2 primo primo VIS IOVIS di Magliozzi, secondo Gunboat Rangiriri di Masucci, terzo Loucura di Gagliardi

Nautica: Ice si prepara a lanciare il nuovissimo Icecat 61

Il carattere sportivo dell'ICECAT 61 è facilmente percepibile dall'ampio uso del carbonio, che viene infuso con resina epossidica della miglior qualità col sistema del sottovuoto per scafo, coperta e paratie

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Velista dell'Anno FIV, ecco tutti i finalisti

I nomi e le schede dei finalisti del Velista dell'Anno FIV. La premiazione a Roma, Villa Miani, il 12 marzo p.v., preceduta da una tavola rotonda dedicata all'America's Cup

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci