giovedí, 16 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

rs feva    420    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    circoli velici    luna rossa    farr 40    vela olimpica    nacra 17    optimist    windsurf    press   

CALVI NETWORK

Buona la prima: Calvi Network secondo a Sanremo

buona la prima calvi network secondo sanremo
redazione

Lo scenario ipotizzato dai bollettini meteo sin da metà settimana si è concretizzato nel corso della notte tra sabato e domenica, rendendo impraticabile il campo di regata antistante lo Yacht Club Sanremo, organizzatore della tappa di apertura della J/70 Cup 2018. Una condizione che ha cristallizzato la classifica stilata dopo le prime cinque prove della frazione, proiettando sul podio l'equipaggio di Calvi Network, finito secondo a un solo punto da Enfant Terrible-Adria Ferries di  Alberto Rossi e sette punti avanti ai due volte campioni europei di Petite Terrible-Adria Ferries, guidati da Claudia Rossi.
Un risultato accolto con grande soddisfazione da Carlo Alberini, leader del Lightbay Sailing Team: "Complimenti sentiti ai ragazzi: nonostante gli accadimenti degli ultimi mesi hanno lavorato con pazienza e determinazione, tenendo alta la concentrazione per presentarsi a Sanremo competitivi. Grazie a loro il team è ripartito da un podio che ci permette di iniziare la stagione con il piede giusto. Ringrazio tutti e cinque, specialmente Karlo Hmeljak, Sergio Blosi e Irene Bezzi, nucleo storico del team che, affrontata la peggiore delle tempeste, è tornato a fare quello ciò che gli riesce meglio: navigare veloci".
A commentare gli aspetti tecnici di questa tappa inaugurale è stato Gianfranco Noé, alla prima uscita ufficiale come timoniere di Calvi Network dopo aver vinto il titolo iridato Corinthian in quel di Porto Cervo con la sua White Hawk: "Definirimi contento è riduttivo. Se mi avessero detto che già all'esordio saremmo stati così competitivi non ci avrei creduto: la vela è uno sport complesso e trovare subito le giuste sinergie, pur contando su professionisti come Hmeljak, Desiderato, Blosi e Bezzi, non è mai cosa scontata. Resta un po' di delusione per la bandiera nera rimediata nella quinta prova, ma salire sul podio regatando contro una sessantina di avversari rappresenta sempre un successo".
Tra sole due settimane il Lightbay Sailing Team sarà atteso all'esordio della Melges 20 World League, che aprirà la stagione a Ischia. Il prossimo appuntamento con la J/70 Cup 2018 è invece fissato a Porto Ercole tra l'11 e il 13 maggio. 
A bordo di Calvi Network hanno regatato Gianfranco Noé (timoniere), Karlo Hmeljak (tattico), Giulio Desiderato (randista), Sergio Blosi (trimmer/comandante) e Irene Bezzi (prodiere).
La stagione del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Iconsulting e Ilva Glass.


08/04/2018 17:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Caorle, "Festa del Pesce": una sfida a colpi di sarde

La Festa del Pesce - A settembre l’evento culinario più tradizionale di Caorle (VE)

Mondiali Aarhus: Carolina Albano qualifica l'Italia nel Laser Radial a Tokyo 2020

L’Italia conquista oggi ad Aarhus la terza qualifica per le Olimpiadi di Tokyo 2020! Si tratta del Laser Radial e a compiere l’impresa è stata la giovane Laserista triestina Carolina Albano (CV Muggia) non ancora ventenne

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Tokio 2020: altre 3 qualifiche per l'Italia ai mondiali di Aarhus

L’Italia è qualificata alle Olimpiadi di Tokyo 2020 anche nelle classi RS:X maschile, RS:X femminile con Marta Maggetti e il Nacra 17 con Ruggero Tita e Caterina Banti

Techno 293: 3 volte Campioni del mondo con Speciale, Graciotti e Renna

Mondiale da incorniciare per gli azzurri quello appena conclusosi a Liepāja in Lettonia.

Iniziati a Newport i mondiali classe 420

In rappresentanza dell’Italia nella classifica Open con 73 iscritti provenienti da 15 nazioni abbiamo 7 equipaggi:

Benetti vara lo "Spectre", nuovo omaggio a James Bond

Lo scafo, concepito dallo studio olandese Mulder Design, punta a ottenere prestazioni straordinarie per yacht di queste dimensioni e dispone della nuova tecnologia Ride Control di Naiad Dynamics

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci