giovedí, 26 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

tp52    regate    accademia navale    este 24    j24    porti    yacht club italiano    formazione    inquinamento marino    accademia navale livorno    mini6.50    confitarma    vele d'epoca    mini 6.50    melges 20    platu25    fincantieri   

PRESS

Bruno Bozzetto, la Rete ti ama!

bruno bozzetto la rete ti ama
samanta Sarti

Walter Alberti, conservatore dell’archivio storico della Cineteca di Milano dal 1953 al 1993, scrisse in un testo ormai introvabile dedicato al cinema d’animazione: “Il disegno animato presuppone sempre una troupe affiatata e sperimentata. Nulla nel disegno animato può essere casuale […]. Tutto deve essere previsto, tutto deve essere approvato sin dalle prime battute” (Il Cinema di animazione, 1832 – 1956, ERI – Saggi n.26, 1957).

Il cinema di animazione, soprattutto italiano, continua a basarsi su tali presupposti e regge bene il confronto con i giganti esteri: si differenzia dal prodotto di massa e crea modelli estetici originali, controcorrente, lodati e premiati in tutto il mondo. Tra gli artisti nostrani dediti all’animazione, negli ultimi mesi, i media online hanno dedicato particolare attenzione a Bruno Bozzetto, classe 1938, protagonista di una vera e propria “riscoperta” anche all’estero. Dal 1 Settembre 2017 al 13 Febbraio 2018 sono stati pubblicati circa 600 articoli online che citano il papà del Signor Rossi, e hanno raccolto oltre 150.000 azioni di engagement (Fonte dati: BauciWeb).

Le notizie maggiormente condivise dagli internauti italiani riguardano le novità create dallo Studio Bozzetto. Il corto “Mister Empathy”, supervisione creativa di Andrea Bozzetto e direzione artistica di Corrado Colleoni, per la Fondazione Empatia di Milano, ha raccolto oltre 77.000 azioni di engagement.

Al secondo posto per numero di azioni - oltre 8.000 - la notizia che, per il quarantesimo anniversario dello album “News of the World” i QUEEN hanno pubblicato ufficialmente il video musicale animato “All dead, all dead” in una versione inedita ispirandosi al Valzer Triste di “Allegro non Troppo”: “It tells the story of Pixie the cat, lost in a kingdom of cogs and pipes, wires and circuit boards. Brian and Unanico Studios drew inspiration from Bruno Bozzetto’s animated opus Allegro Non Troppo, the 1976 film itself featuring a wandering feline as one of its protagonists” (cit.).

Il primo trailer “Frankenstein”, su un totale di quattro, realizzato da Studio Bozzetto insieme a MoltiMedia per ABBAbility, assomma più di 1.400 azioni: sette mesi di produzione, oltre venti collaboratori e 2.884 ore di lavoro per raccontare l'energia reinterpretando alcuni grandi classici della storia del cinema con ironica raffinatezza.

Seguono a poca distanza, con engagement in costante crescita poiché inerenti notizie pubblicate in Gennaio, e nelle prime due settimane di Febbraio 2018, il concept di studio per i character di "Five keys to safer food", cortometraggio per World Health Organization (WHO). Ed un comunicato diramato il 5 febbraio: WOW Spazio Fumetto festeggia la Giornata Nazionale del Gatto, il 17 Febbraio, con l’inaugurazione della mostra "Gatti Neri/Gatti Bianchi", e assegnerà il Premio UrbanCat a Bruno Bozzetto per la sensibilità nei confronti degli animali, soprattutto dei gatti. Oltre al già menzionato episodio "Valzer triste", in "Allegro non troppo" Bozzetto s’è fatto aiutare dal mitico Signor Rossi per realizzare l'etichetta della birra artigianale "Amico Gatto", prodotta per sostenere l'omonima associazione gattofila di Vimercate.

Samanta Sarti by BauciWeb


13/02/2018 23:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Francesca e Giovanna, facce da Mini

La Marina Militare e l'Aeronautica militare hanno affidato i loro colori a due ottime veliste come Giovanna Valsecchi e Francesca Komatar

Luise Group: nuovi uffici a Portofino, Viareggio, Capri e Castellammare di Stabia

Il viaggio partito da Napoli nel 1847 della famiglia Luise continua dunque nei porti più importanti al mondo, con l'apertura di nuovi uffici e creando addirittura a Napoli nuovi dipartimenti tecnici

“Una Vela Senza Esclusi” diventa una tappa del progetto Sailing For Health

Tante le novità di questa edizione, a partire dalla flotta che accanto alle Azzurre 600 vedrà sfidarsi anche le nuove Hansa 303, imbarcazioni affidate dal Panathlon Club Palermo alla L.N.I. e finalizzate alla formazione atletica dei ragazzi diversabili

A Brenzone i monotipi d'acqua dolce

Nella flotta dei Dolphin vince proprio il detentore del titolo tricolore, "Fantastica" della sorelle Navoni della Fraglia Desenzano, scafo condotto da Davide Bianchini (Canottieri Garda) con ben 4 primi posti su 6 manche

VOR: Scallywag è arrivato, oggi la Itajaì In-Port Race

Scallywag è arrivato nel porto di Itajaì dopo un lungo viaggio dal Cile, e affronta una corsa contro il tempo per poter prendere parte alla ottava tappa. Gli altri sei team invece si preparano per la Itajaí In-Port Race di oggi

La Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

600 imbarcazioni, 1000 regatanti e 9 circoli velici impegnati in 15 classi di regate

Ieri Norwegian Cruise Line ha preso in consegna la Norwegian Bliss

La nuova nave di Norwegian Cruise Line debutta in Europa prima di iniziare il suo tour inaugurale intorno agli Stati Uniti. La cerimonia ufficiale di battesimo si terrà a Seattle, nello Stato di Washington

La Regata dell'Accademia Navale

Alla gara, che sarà valida anche come tappa di qualificazione per la regata “Madeira Race 950”, possono partecipare le imbarcazioni d’altura Maxi, IRC/ORC e 9.50

Lab Boat: navigare con la scienza

Lunedì a Cagliari laboratori didattici per le scuole e seminari per il pubblico

Wista Italy incontra il mondo della nautica a Genova presso lo Yacht Club

Convegno sul tema “Nautica da diporto: aggiornamenti giuridici, tecnici e fiscali. Novità e prospettive”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci