giovedí, 24 maggio 2018

MELGES 20

Brontolo Racing esordisce in grande stile nelle Melges 20 World League

brontolo racing esordisce in grande stile nelle melges 20 world league
redazione

E’ stato un esordio in grande stile quello di Brontolo Racing nel circuito Melges 20 World League, la cui prima frazione è giunta a conclusione domenica nelle acque di Forio d’Ischia, grazie all’organizzazione di Melges Europe e all’ospitalità del Circolo Nautico Punta Imperatore.
L’equipaggio guidato dall'armatore anconetano Filippo Pacinotti, già protagonista negli anni scorsi nei principali circuiti di monotipia a livello internazionale tra cui quello Melges 32, ha dato il via alla stagione nel miglior modo possibile, con una serie impeccabile di regate concluse sempre con piazzamenti entro la top three. 
Con tre primi posti su un totale di sei prove (1-2-3-1-1-3 i parziali della serie), Brontolo Racing ha fermamente conquistato la testa della classifica generale, staccando di 12 punti il campione del mondo in carica Nika di Vladimir Prosikhin e di 15 punti l’imbarcazione Cinghiale di Rob Wilber.
L’armatore Filippo Pacinotti, al rientro in banchina dopo l’ultima prova di domenica, ha così commentato l’esito della prima frazione del circuito: “Sono veramente felice, prima di tutto per essere tornato a gareggiare nelle Melges World League e poi, naturalmente, per il risultato. Inutile nascondere che siamo andati oltre le nostre aspettative in questa prima tappa, non mi era mai capitato di chiudere una serie dovendo scartare un terzo posto. Se questo è stato possibile il merito va in primis all'equipaggio. Manu Weiller impeccabile nella lettura delle condizioni che tra vento leggero e corrente erano particolarmente complesse, Leo Ramia una piacevole sorpresa a prua e Fred Michetti che è sempre il valore aggiunto in termini di velocità pura ed alchimia del gruppo. Da oggi tutti con la testa a Scarlino sapendo bene che con questo livello della flotta è fondamentale rimanere con i piedi per terra e pensare a come migliorarsi”.
Il tattico Manuel Weiller ha dichiarato: “Le condizioni di vento leggero di questi giorni sono state per noi un grande aiuto: avendo poche ore di navigazione all’attivo come equipaggio a bordo del Melges 20, ci hanno permesso di eseguire tutte le manovre in tranquillità, aiutandoci a prendere le misure con la barca e le sue regolazioni. Il Melges 20 è un’imbarcazione in cui il tuning è fondamentale, dobbiamo continuare a lavorare tanto per ottimizzare la barca e le nostre sincronie come equipaggio. Il clima a bordo è entusiasmante, si preannuncia una stagione piena di attività per Brontolo”.
La stagione di Brontolo Racing riprenderà a Scarlino, in occasione della seconda tappa della Melges 20 World League dal 25 al 27 maggio.


24/04/2018 14:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

Marina Cala de’ Medici partnership col Porto di Cavallo

Il Porto di Cavallo è aperto dal 1 giugno al 30 settembre, richiedi informazioni presso la reception del Porto per usufruire dei voucher promozionali

Nuova collezione Sunbrella Marine

Il brand lancia la sua prima gamma di tessuti ecoprogettati per attrezzature da barca: il 27% del peso totale del tessuto è infatti realizzato con filato riciclato

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Da mercoledì si torna a volare sul Garda Trentino con il 1° Mondiale GC32

Anche Ruggero Tita tra i GC32 a Riva del Garda. L'atleta trentino probabilmente salirà a bordo di Realteam per una sessione speciale di velocità

I vincitori della Rolex Capri Sailing Week

Nella piazzetta di Capri assegnati i trofei della combinata e i 4 orologi submariner

Race For The Cure, il 27 Maggio a Bari la veleggiata

La regata è in programma in contemporanea con la corsa che vedrà un fiume rosa invadere pacificamente il centro di Bari

SuperNikka si aggiudica la Rolex Capri Sailing Week

Davvero notevole lo score del Maxi portato da Lacorte che nelle cinque prove portate a termine nell’arco di quattro giorni, ha ottenuto tre vittorie, un secondo (nella prova di oggi) e un terzo posto,

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci