martedí, 13 novembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    aziende    turismo    j24    press    regate    route du rhum    melges 40    ucina    nautica    este 24    federvela    mini 6.50   

MELGES 20

Brontolo Racing al comando della classifica europea Melges 20

brontolo racing al comando della classifica europea melges
redazione

Dopo il terzo dei cinque eventi della stagione Melges 20 World League, ospitato a Lerici nel weekend appena trascorso e vinto da Fremito d'Arja di Dario Levi, è tempo di bilanci per gli oltre trenta equipaggi che, fino ad oggi, hanno preso parte al circuito internazionale promosso da Melges Europe. 
Dopo la vittoria nell'evento inaugurale a Forio d'Ischia e il quinto posto ottenuto a Scarlino e Lerici, Brontolo Racing dell'armatore e timoniere anconetano Filippo Pacinotti si è dimostrato l'equipaggio più consistente della flotta, conquistando la vetta della classifica Europea delle Melges 20 World League con un totale di 52 punti.
A seguire Brontolo Racing nella classifica continentale, con uno svantaggio di 3 punti, è il vicecampione del mondo in carica Vladimir Prosikhin a bordo della sua Nika, dove le scelte tattiche sono affidate all'olimpionico italiano Michele Ivaldi. Terzo posto nel ranking europeo per Pirogovo Sailing di Alexander Ezkhov, mentre  i newcomers della Classe Melges 20, a bordo di Calvi Network di Carlo Alberini, occupano il quarto posto con 38 punti. 
"Così come a Scarlino, anche a Lerici ci siamo sentiti molto competitivi, sebbene i rapporti di forze all'interno della flotta siano molto più bilanciati rispetto all'apertura di Ischia, dove in tanti dovevano ancora togliersi di dosso la ruggine dell'inverno. Difendere il primato nella classifica del circuito non sarà cosa semplice - ha commentato l'armatore di Brontolo Racing, Filippo Pacinotti, per proseguire: "A Riva del Garda e Cagliari avremo il nostro da fare per riuscire nell'impresa e preparaci al meglio in vista del main event stagionale: il Mondiale in programma proprio nel capoluogo sardo il prossimo mese di ottobre". 

 


27/06/2018 16:05:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Con 35 barche in difficoltà è una Route du Rhum solo per stomaci forti

In 35 hanno abbandonato o si sono rifugiati in porti sicuri in attesa che passi la tempesta

Route du Rhum: disalbera Isabelle Joschke

Disalbera Isabelle Joschke. La velista sta bene e sta tentando di raggiungere la costa francese a motore

Route du Rhum: anche Samantha Davies costretta all'abbandono

I grandi colpi della tempesta su Initiatives-Coeur, hanno delaminato lo scafo costringendo Sam Davies a dirigersi verso terra

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Il Campionato Invernale di vela del Mar Ionio si arricchisce con il Trofeo Matera

L’11 novembre, nello specchio di mare antistante il Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci, prenderà il via l’ottava edizione del Campionato Invernale di vela del Mar Ionio, Trofeo Megale Hellas

Domenica al via il 48° Campionato invernale vela d’altura del Golfo di Napoli

La 48 esima edizione della manifestazione velica si aprirà con la Coppa Arturo Pacifico organizzata dal Circolo del Remo e della Vela Italia , divisa in due tappe: 11 e 18 novembre

Soldini, Pedote, Bissaro: professori d'eccezione per i Mini 6.50

Giovanni Soldini, Giancarlo Pedote e Vittorio Bissaro si calano nelle parte dei docenti nel 1° Clinic Mini 6.50 organizzato dalla FIV

Melges 40: le Grand Prix Finals 2018 si aprono nel segno di Stig

Stig, detentore del circuito 2017 e vincitore della Copa del Rey 2018 (ultimo evento disputato dalla flotta Melges 40 sulla strada per Lanzarote) rispetta al meglio il pronostico che lo voleva in grande stato di forma

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci