giovedí, 21 marzo 2019

MELGES 20

Brontolo Racing al comando della classifica europea Melges 20

brontolo racing al comando della classifica europea melges
redazione

Dopo il terzo dei cinque eventi della stagione Melges 20 World League, ospitato a Lerici nel weekend appena trascorso e vinto da Fremito d'Arja di Dario Levi, è tempo di bilanci per gli oltre trenta equipaggi che, fino ad oggi, hanno preso parte al circuito internazionale promosso da Melges Europe. 
Dopo la vittoria nell'evento inaugurale a Forio d'Ischia e il quinto posto ottenuto a Scarlino e Lerici, Brontolo Racing dell'armatore e timoniere anconetano Filippo Pacinotti si è dimostrato l'equipaggio più consistente della flotta, conquistando la vetta della classifica Europea delle Melges 20 World League con un totale di 52 punti.
A seguire Brontolo Racing nella classifica continentale, con uno svantaggio di 3 punti, è il vicecampione del mondo in carica Vladimir Prosikhin a bordo della sua Nika, dove le scelte tattiche sono affidate all'olimpionico italiano Michele Ivaldi. Terzo posto nel ranking europeo per Pirogovo Sailing di Alexander Ezkhov, mentre  i newcomers della Classe Melges 20, a bordo di Calvi Network di Carlo Alberini, occupano il quarto posto con 38 punti. 
"Così come a Scarlino, anche a Lerici ci siamo sentiti molto competitivi, sebbene i rapporti di forze all'interno della flotta siano molto più bilanciati rispetto all'apertura di Ischia, dove in tanti dovevano ancora togliersi di dosso la ruggine dell'inverno. Difendere il primato nella classifica del circuito non sarà cosa semplice - ha commentato l'armatore di Brontolo Racing, Filippo Pacinotti, per proseguire: "A Riva del Garda e Cagliari avremo il nostro da fare per riuscire nell'impresa e preparaci al meglio in vista del main event stagionale: il Mondiale in programma proprio nel capoluogo sardo il prossimo mese di ottobre". 

 


27/06/2018 16:05:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: Tevere Remo Mon Ile concede il bis

E' Tevere Remo Mon Ile di Gianrocco Catalano il vincitore assoluto del Campionato Invernale di Riva di Traiano 2018/2019. In regata 2 vincono Vulcano 2 e Canopo, nei Crociera Soul Seeker

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli

Invernale Otranto: in testa c'è "Il Gabbiere"

La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si è svolta domenica nelle acque di Otranto è stata la più impegnativa del campionato

Marina di Loano: numeri da record nel 2018

Citata tra le dieci marine più belle a livello internazionale da “Yachting Pages”, nel 2018, Marina di Loano ha ottenuto dal RINA la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e “50 Gold”

Spettacolo Swan a Scarlino

Un weekend con vento da quadranti meridionali ha fatto da scenario a tre giorni di vela One Design che hanno visto convergere alla Marina di Scarlino le imbarcazioni della classe ClubSwan 50 e della classe Swan 45.

Genova: Slow Fish al Porto Antico dal 9 al 12 maggio

Petrini: «Giovani di tutto il mondo, venite a Slow Fish e fatelo vostro»

Torna a Pozzallo il premio internazionale "Trofeo del Mare"

Al Mediterraneo e al suo essere elemento di unione, legame indissolubile e centro propulsivo da cui si irradiano flussi e riflussi inarrestabili, è dedicato il “Trofeo del Mare

RS Feva Italia: nell’anno del mondiale di Follonica ecco come parte la stagione nazionale

In questo avvio di stagione anche il doppio giovanile FIV RS Feva inizia ad organizzare le prime attività 2019

IV Women’s Sailing Cup Italia per AIRC

Al Porto Turistico di Chiavari dal 22 al 24 marzo 2019 3 giorni di regate, azioni eco-friendly, fitness, mercato dell’artigianato e alimentare, talent show in cucina e tanto altro ancora

Paul & Shark Trophy: vincono i russi di Bunker Prince all’ultimo respiro

La classifica generale dopo sette prove quindi vede due team a pari punti, gli inglesi di Blue Haze i russi di Bunker Prince, che tuttavia grazie a migliori piazzamenti parziali si aggiudicano il Paul & Shark Trophy 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci