domenica, 22 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    tp52    luna rossa    windsurf    melges 20    orc    mini 650    progetto vela    vela olimpica    fincantieri    fincantieriantieri    circoli velici    fiv    vela oceanica    azzurra   

52 SUPER SERIES

Bronenosec per la tappa, Azzurra per il circuito

bronenosec per la tappa azzurra per il circuito
redazione

La prima giornata della Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week va in scena con condizioni di vento leggero dai quadranti settentrionali, sicuramente una giornata più tranquilla sotto ogni punto di vista. Alle 11.05 sulla linea ci sono 8 nodi di direzione 350° ed un lato di 1.7 miglia. Alla partenza Bronenosec parte in barca comitato, vicino a lui Provezza, Azzurra e Quantum verso il pin. Il moto ondoso risulta essere il peggior nemico in questa giornata di vento leggero. Al passaggio delle boa di bolina, Quantum è davanti ad Azzurra, Alegre è terzo, seguito da Platoon. Si regata con un vento intorno ai sei nodi, Quantum in testa seguita da Azzurra, Gladiator e Bronenosec che cerca il salto giusto, la barca russa ha una buona velocità. L’ultimo lato, vede una bella battaglia per rimanere in fase col vento e chiudere in testa questa prova. Azzurra, Gladiator, Bronenosec e Quantum. La consistenza di Azzurra sul finale, Bronenosec con il ritorno di Francesco Bruni nelle series ha dato qualcosa in più già nella prima giornata. L’interpretazione della fase finale della regata è fondamentale. E’ la barca russa ad esser la più veloce (sembra un eufemismo con questo poco vento), un ottimo risultato anche per Gladiator, Azzurra chiude al centro del campo di regata, velocità ridotte, questo amplifica la difficoltà dei team nel rimanere in fase con un vento difficile. Bronenosec mette in paniere una bella vittoria su Platoon, Gladiator e Azzurra che perde dai tedeschi ma aumenta il vantaggio su Quantum, uno dei due diretti avversari. Il vento la fa da padrone anche oggi, Eolo svogliato, fa ruotare la direzione da nord a sud, si aspetta a terra, AP over H, situazione meteo in evoluzione. Alle 1430 arriva il “no more race today”, l’attesa chiude definitivamente la giornata, una prova, domani è un altro giorno.

Vasco Vascotto (ITA) tattico Azzurra (ITA):

“Siamo stati sempre contenti di dove ci siamo trovati sul campo di regata, abbiamo avuto un buon controllo della nostra posizione in regata, non abbiamo rischiato ma va bene così. Platoon ha pescato un paio di Jolly, se navighiamo così non dobbiamo rammaricarci di niente. Un’altra buona partenza anche oggi, firmo per navigare così tutta la settimana. Nell’ultima poppa, non sempre sei in controllo di te stesso, chi era davanti erano con il massimo scarso in bonaccia, se tu sei davanti vai contromano, gli altri hanno avuto un tondo con raffica da dietro, ma direi che va bene così, una regata difficile dove noi abbiamo portato a casa un buon risultato. Non sono certo che si regaterà, vento molto molto leggero oggi.“

Alberto Barovier (ITA) prodiere e manager di Bronenosec (RUS):

“Abbiamo iniziato bene la giornata con una vittoria, un grande lavoro di Morgan Larsson e Francesco Bruni, siamo rimasti in fase col vento e abbiamo chiuso davanti, speravamo ?? speriamo. Un pò di sfortuna in meno rispetto ieri, ci è andata male con il cambio del gennaker, il modo in cui si era rotto non ci ha permesso di recuperare, oggi invece è andata bene come volevamo. Oggi con questi primo siamo in corsa per questo evento. Gladiator è una barca veloce, nuova, può succede a tutti di non chiudere bene, un pò come a Quantum nella regata di oggi.”
Le regate si svolgono dal lunedì con la practice race, e si concluderanno sabato. 52 SUPER SERIES TV trasmetterà LIVE tutti gli ultimi tre giorni di regate e potrai ogni giorno seguire le barche attraverso state-of-the-art Virtual Eye a www.52SUPERSERIES.com o tramite l’applicazione.

52 SUPER SERIES – Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week, classifica dopo due prove:
1. Azzurra (Familia Roemmers, ITA/ARG), (1,4) 5 p.
2. Gladiator (Tony Langley, GBR) (2,3) 5 p.
3. Platoon (Harm Müller-Spreer, GER), (6,2) 8 p.
4. Bronenosec (Vladimir Liubomirov, RUS), (9,1)10 p.
5. Sled (Takashi Okura, USA), (3,8)11 p.
6. Quantum Racing (Doug DeVos, USA), (4,7)11 p.
7. Provezza (Ergin Imre, TUR) (5,6) 11p.
8. Sorcha (Peter Harrison GBR) (11,5) 16 p.
9. Rán Racing (Niklas Zennström, SWE), (7,10) 17 p.
10. Paprec Recyclage (Jean-Luc Petithuguenin, FRA) (8,9)17 p.
11. Alegre (Andrés Soriano GBR/USA) (10,11) 21 p.


20/09/2017 19:21:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

LNI Palermo Centro: alla Palermo-Montecarlo con un grande progetto sociale

Partecipare con un progetto sociale alla rinomata regata Palermo-Montecarlo che si svolge ogni anno dal 21 al 26 Agosto 2018 è diventato un must per Lega Navale Italiana, Sezione Palermo centro

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

9 giorni alla partenza di ANT ARCTIC LAB

Un giro del mondo che passa prima tra i ghiacci del nord, per poi doppiare i tre capi e rientrare in Atlantico verso Les Sables d'Olonne

CNRT: soddisfatti per la Coppa Italia, ma è già tempo di Roma-Giraglia

Soddisfazione per la Coppa Italia a Duende ed applausi a Reale Circolo Canottieri Tevere Remo per la Coppa Italia Trofeo Enway per Club. Ora la pausa estiva e poi si ricomincia con la Roma Giraglia

Rolex TP52 World Championship: Azzurra seconda

Con un secondo e un settimo posto Azzurra nelle due regate odierne, Azzurra si posiziona seconda alle spalle Quantum nel Rolex TP52 World Championship in corso a Cascais, in Portogallo

Mondiali giovanili Laser 4.7: oro per Chiara Floriani e bronzo per Giorgia Cingolani

Chiara Benini Floriani (FV Riva) è Campionessa del Mondo 2018 per la classe Laser 4.7

Cagliari: si è conclusa dopo tre giornate di regate la Coppa Italia della classe Techno 293

A premiare i vincitori delle varie categorie sono stati gli ex campioni mondiali Techno 293, Marta Maggetti, Carlo Ciabatti e Michele Cittadini

Azzurra subito al comando del Rolex TP52 World Championship

Previsioni di vento rispettate, tra i 20 e i 25 nodi da nordovest, oggi a Cascais per il primo giorno di regate del campionato del mondo della classe TP52

Europeo Ufo 22: Magagna über alles

Dopo due giornate dell'Europeo tedesco, in testa alla classifica troviamo ancora Frisbee, ITA 049, di Michele Magagna, che si è aggiudicato la vittoria di tutte le prove disputate.

Dai Circoli - Bene a Cagliari la squadra agonistica Techno 293 del Circolo Surf Torbole

Nicolò Renna ai mondiali Giovanili in Texas, con prime regate lunedì

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci