domenica, 25 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

altura    regate    marevivo    volvo ocean race    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    soldini    saetec    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca   

52 SUPER SERIES

Bronenosec per la tappa, Azzurra per il circuito

bronenosec per la tappa azzurra per il circuito
redazione

La prima giornata della Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week va in scena con condizioni di vento leggero dai quadranti settentrionali, sicuramente una giornata più tranquilla sotto ogni punto di vista. Alle 11.05 sulla linea ci sono 8 nodi di direzione 350° ed un lato di 1.7 miglia. Alla partenza Bronenosec parte in barca comitato, vicino a lui Provezza, Azzurra e Quantum verso il pin. Il moto ondoso risulta essere il peggior nemico in questa giornata di vento leggero. Al passaggio delle boa di bolina, Quantum è davanti ad Azzurra, Alegre è terzo, seguito da Platoon. Si regata con un vento intorno ai sei nodi, Quantum in testa seguita da Azzurra, Gladiator e Bronenosec che cerca il salto giusto, la barca russa ha una buona velocità. L’ultimo lato, vede una bella battaglia per rimanere in fase col vento e chiudere in testa questa prova. Azzurra, Gladiator, Bronenosec e Quantum. La consistenza di Azzurra sul finale, Bronenosec con il ritorno di Francesco Bruni nelle series ha dato qualcosa in più già nella prima giornata. L’interpretazione della fase finale della regata è fondamentale. E’ la barca russa ad esser la più veloce (sembra un eufemismo con questo poco vento), un ottimo risultato anche per Gladiator, Azzurra chiude al centro del campo di regata, velocità ridotte, questo amplifica la difficoltà dei team nel rimanere in fase con un vento difficile. Bronenosec mette in paniere una bella vittoria su Platoon, Gladiator e Azzurra che perde dai tedeschi ma aumenta il vantaggio su Quantum, uno dei due diretti avversari. Il vento la fa da padrone anche oggi, Eolo svogliato, fa ruotare la direzione da nord a sud, si aspetta a terra, AP over H, situazione meteo in evoluzione. Alle 1430 arriva il “no more race today”, l’attesa chiude definitivamente la giornata, una prova, domani è un altro giorno.

Vasco Vascotto (ITA) tattico Azzurra (ITA):

“Siamo stati sempre contenti di dove ci siamo trovati sul campo di regata, abbiamo avuto un buon controllo della nostra posizione in regata, non abbiamo rischiato ma va bene così. Platoon ha pescato un paio di Jolly, se navighiamo così non dobbiamo rammaricarci di niente. Un’altra buona partenza anche oggi, firmo per navigare così tutta la settimana. Nell’ultima poppa, non sempre sei in controllo di te stesso, chi era davanti erano con il massimo scarso in bonaccia, se tu sei davanti vai contromano, gli altri hanno avuto un tondo con raffica da dietro, ma direi che va bene così, una regata difficile dove noi abbiamo portato a casa un buon risultato. Non sono certo che si regaterà, vento molto molto leggero oggi.“

Alberto Barovier (ITA) prodiere e manager di Bronenosec (RUS):

“Abbiamo iniziato bene la giornata con una vittoria, un grande lavoro di Morgan Larsson e Francesco Bruni, siamo rimasti in fase col vento e abbiamo chiuso davanti, speravamo ?? speriamo. Un pò di sfortuna in meno rispetto ieri, ci è andata male con il cambio del gennaker, il modo in cui si era rotto non ci ha permesso di recuperare, oggi invece è andata bene come volevamo. Oggi con questi primo siamo in corsa per questo evento. Gladiator è una barca veloce, nuova, può succede a tutti di non chiudere bene, un pò come a Quantum nella regata di oggi.”
Le regate si svolgono dal lunedì con la practice race, e si concluderanno sabato. 52 SUPER SERIES TV trasmetterà LIVE tutti gli ultimi tre giorni di regate e potrai ogni giorno seguire le barche attraverso state-of-the-art Virtual Eye a www.52SUPERSERIES.com o tramite l’applicazione.

52 SUPER SERIES – Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week, classifica dopo due prove:
1. Azzurra (Familia Roemmers, ITA/ARG), (1,4) 5 p.
2. Gladiator (Tony Langley, GBR) (2,3) 5 p.
3. Platoon (Harm Müller-Spreer, GER), (6,2) 8 p.
4. Bronenosec (Vladimir Liubomirov, RUS), (9,1)10 p.
5. Sled (Takashi Okura, USA), (3,8)11 p.
6. Quantum Racing (Doug DeVos, USA), (4,7)11 p.
7. Provezza (Ergin Imre, TUR) (5,6) 11p.
8. Sorcha (Peter Harrison GBR) (11,5) 16 p.
9. Rán Racing (Niklas Zennström, SWE), (7,10) 17 p.
10. Paprec Recyclage (Jean-Luc Petithuguenin, FRA) (8,9)17 p.
11. Alegre (Andrés Soriano GBR/USA) (10,11) 21 p.


20/09/2017 19:21:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Invernale Riva di Traiano: un week end che vale doppio

Si regaterà sabato e domenica per il recupero delle prove perse questo inverno. Iniziano a crescere le iscrizioni alla Roma per 1/2/Tutti

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Consegnato il “Premio Perini Navi” nei Premi di Laurea del Comitato Leonardo

Ad aggiudicarsi il premio è stato il progetto denominato “Soluzioni tecnologiche innovative per un diporto ecosostenibile integrate nel design di un sailing luxury yacht” a cura di Giuseppe Sorrenti

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Volvo Ocean Race: alla ricerca del vento

La flotta della Volvo Ocean Race sta affrontando altre ore di navigazione difficile, essendo entrata in pieno in una ampissima zona di aria leggera

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci