venerdí, 24 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    nautica    guardia costiera    vela    veleziana    mini transat    trasporti    transat jacques vabre    foiling    platu25    j24    windsurf    cala de medici    campionati invernali   

VOLVO OCEAN RACE

E' Brad Jackson il nuovo skipper di team AkzoNobel

brad jackson il nuovo skipper di team akzonobel
redazione

Il neozelandese Brad Jackson, vincitore di ben tre edizioni della Volvo Ocean Race, è stato confermato nel ruolo di skipper del team olandese  AkzoNobel per l'edizione 2017-18 del giro del mondo a vela, che porterà i sette equipaggi a navigare per 83.000 chilometri, ossia 45.000 miglia, intorno al pianeta.
Per il quarantanovenne, originario di Auckland in Nuova Zelanda, sarà la settima Volvo Ocean Race, dopo una presenza come allenatore del team femminile svedese Team SCA nell'edizione 2014-15.
Jackson prenderà il ruolo di skipper e di watch captain (capo guardia) con un altro velista esperto di Volvo Ocean Race, il brasiliano Joca Signorini, che ha anche vinto l'edizione 2008-09. La nomina di Jackson arriva dopo la recente uscita dal team dell'olandese Simeon Tiepont.
“E' un privilegio poter guidare un gruppo di alteti così di talento e così motivati, sia a terra che in mare." Ha dichiarato Jackson. “Il merito di aver messo insieme un gruppo di qualità come team AkzoNobel va a Simeon Tienpont. Dalla sua rinuncia, abbiamo passato momenti duri, ma sono orgoglioso di come tutti in seno a team AkzoNobel abbiano reagito e ora è il momento di concentrarci sulla regata, che comincia fra pochi giorni." Ha detto ancora Jackson, concludendo: "Sono grato del supporto che mi è stato dato dal team. Non è la preparazione ideale per la regats, non è quello in cui avevamo sperato, ma adesso possiamo guardare avanti e dare il massimo in regata."
Oltre a Joca Signorini, l'equipaggio guidato da Jackson include Jules Salter (GBR) che ha preso parte all'evento tre volte e lo ha vinto nel 2008-09,  Luke Molloy (AUS) che ha partecipato all'edizione 2005-06, la campionessa olimpica brasiliana Martine Grael, il danese esperto di match-race Nicolai Sehested, il giovane neozelandese Brad Farrand e la ventitreenne delle Bermuda Emily Nagel, la pìù giovane velista donna in gara.


17/10/2017 10:51:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

Troostwijk, all'asta uno yacht e la storica "La Spina"

Questo tipo di lotti non sono una novità per Troostwijk che negli ultimi mesi ha indetto aste per diverse imbarcazioni e automobili di lusso.

La leggenda Loïk Peyron insieme ad altri grandi olimpionici sulla Star a Riva del Garda

Obiettivo: preparazione alla finale della Star Sailor League in programma dal 5 al 9 dicembre a Nassau, Bahamas

Nicolò Renna vince i Campionati Sudamericani Techno Plus

all’altra italiana Giorgia Speciale oro tra le femmine. Nel 2018 dovranno guadagnarsi la convocazione olimpica personale con i risultati conseguiti dopo 3 eventi internazionali

Testa a testa tra STIG e SIKON al Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

SIKON, del giapponese Yukihiro Ishida (con il maiorchino Manu Weiller alla tattica) è indiscutibilmente la “boat of the day” con un secondo e un primo posto come parziali

Sport di Mare e Inclusione: incontro pubblico a Lignano Sabbiadoro

Tiliaventum asd e Lo Spirito Di Stella Onlus si occupano da molti da molti anni di inclusione attraverso le discipline sportive di mare e l'occasione nasce dalla recente esperienza WOW - WheelsOnWaves

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci