domenica, 25 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    volvo ocean race    soldini    saetec    altura    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca    marevivo   

VOLVO OCEAN RACE

E' Brad Jackson il nuovo skipper di team AkzoNobel

brad jackson il nuovo skipper di team akzonobel
redazione

Il neozelandese Brad Jackson, vincitore di ben tre edizioni della Volvo Ocean Race, è stato confermato nel ruolo di skipper del team olandese  AkzoNobel per l'edizione 2017-18 del giro del mondo a vela, che porterà i sette equipaggi a navigare per 83.000 chilometri, ossia 45.000 miglia, intorno al pianeta.
Per il quarantanovenne, originario di Auckland in Nuova Zelanda, sarà la settima Volvo Ocean Race, dopo una presenza come allenatore del team femminile svedese Team SCA nell'edizione 2014-15.
Jackson prenderà il ruolo di skipper e di watch captain (capo guardia) con un altro velista esperto di Volvo Ocean Race, il brasiliano Joca Signorini, che ha anche vinto l'edizione 2008-09. La nomina di Jackson arriva dopo la recente uscita dal team dell'olandese Simeon Tiepont.
“E' un privilegio poter guidare un gruppo di alteti così di talento e così motivati, sia a terra che in mare." Ha dichiarato Jackson. “Il merito di aver messo insieme un gruppo di qualità come team AkzoNobel va a Simeon Tienpont. Dalla sua rinuncia, abbiamo passato momenti duri, ma sono orgoglioso di come tutti in seno a team AkzoNobel abbiano reagito e ora è il momento di concentrarci sulla regata, che comincia fra pochi giorni." Ha detto ancora Jackson, concludendo: "Sono grato del supporto che mi è stato dato dal team. Non è la preparazione ideale per la regats, non è quello in cui avevamo sperato, ma adesso possiamo guardare avanti e dare il massimo in regata."
Oltre a Joca Signorini, l'equipaggio guidato da Jackson include Jules Salter (GBR) che ha preso parte all'evento tre volte e lo ha vinto nel 2008-09,  Luke Molloy (AUS) che ha partecipato all'edizione 2005-06, la campionessa olimpica brasiliana Martine Grael, il danese esperto di match-race Nicolai Sehested, il giovane neozelandese Brad Farrand e la ventitreenne delle Bermuda Emily Nagel, la pìù giovane velista donna in gara.


17/10/2017 10:51:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Invernale Riva di Traiano: un week end che vale doppio

Si regaterà sabato e domenica per il recupero delle prove perse questo inverno. Iniziano a crescere le iscrizioni alla Roma per 1/2/Tutti

Volvo Ocean Race: alla ricerca del vento

La flotta della Volvo Ocean Race sta affrontando altre ore di navigazione difficile, essendo entrata in pieno in una ampissima zona di aria leggera

Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70 nel Golfo di Biscaglia

L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci