lunedí, 24 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

moth    optimist    29er    fraglia vela riva    vela olimpica    laser    nautica    star    fraglia vela    duecento    barcolana    ferreti group    brindisi-corfù    press    altura   

OPTIMIST

Bper Optimist European Championship 2016

bper optimist european championship 2016
redazione

Ieri il secondo giorno del BPER Optimist European Championship a Crotone si è chiuso con un finale entusiasmante: le cinque flotte sono scese in mare e hanno disputato una intensa regata, che portata a quattro il totale in due giorni, in pieno rispetto del programma.

E' stata una giornata di attese, di pazienza, di studio del vento: insomma una giornata da velisti. Alle 12 infatti, l'orario previsto per la partenza della prima prova, il vento di Tramontana soffiava a 26 nodi, con raffiche intorno ai 30 nodi, e onde di 2 metri. Per molte ore i gommoni del Comitato di Regata sono usciti in mare a misurare vento e onde, lasciando a terra gli scalpitanti 300 concorrenti da 46 nazioni che affollano Crotone. Alle 14 il vento è addirittura rinforzato.

L'attesa è stata invece premiata, come previsto da alcuni modelli meteo, dalle 16 alle 18 c'è stata una finestra di vento più leggero, tra 14 e 17 nodi, e anche l'onda si è fatta più abbordabile: gli Optimist sono stati spediti in mare per una regata splendida, in una luce limpida, lo sfondo di Capo Colonna e del porto di Crotone. La regata è stata trasmessa in diretta streaming da Videocalabria: esperimento ottimamente riuscito che si conta di ripetere.

Dopo 4 prove nella classifica maschile il greco Livas Vasileios (1-7-5-2) e il maltese Richard Schultheis (7-3-2-3) sono a pari punti e hanno già 10 punti sul terzo, lo statunitense Jordan Bruce, vincitore della prova odierna. Quarto l'argentino Lucas Alvarez e quinto (terzo degli europei) il tedesco Mewes Wleduwild.

Migliore degli azzurri è Paolo Peracca (LNI Mandello del Lario) che grazie al terzo posto di oggi risale in sesta posizione generale.

Nella classifica femminile la svedese Alice Moss (1-6-3-3) resiste in testa, ma le tre azzurre che la inseguono hanno accorciato le distanze: seconda a 2 punti la 15enne Gaia Bergonzoni (Fraglia Vela Malcesine) (6-3-2-3), terza a 3 punti la triestina Anna Pagnini (YC Adriaco) (7-1-5-2, e quarta la napoletana Gaia Falco (CRV Italia) (5-1-6-4). Al 5° posto la greca Peppa Melina (1-13-1-4), e al 6° la spagnola Iset Segura (2-3-10-7). 

Un grande balzo in avanti lo fa l'altra azzurra Giorgia Cingolani (Fraglia Vela Riva), che vincendo la manche di oggi risale al 7° posto in generale. 

Il BPER Optimist European Championship si concluderà giovedi 21 luglio. Dopo le prime 5 regate la flotta sarà divisa in Gold (che concorrerà per il titolo), Silver e Bronze (per i restanti posti in classifica). Domani martedi 19 in programma altre due prove (10 batterie in tutto), con previsioni simili a oggi, vento forte da nord sui 20 nodi, e ancora tanto sole. Da ricordare che dalla quinta prova entrerà nel calcolo delle classifiche anche lo scarto.



19/07/2016 11:22:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FLASH - Naufragio Rimini: ci sarebbe 1 morto accertato

L'imbarcazione si è schiantata contro la scogliera a causa delle forti raffiche di vento

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Naufragio Rimini: recuperati i corpi dei tre dispersi

Tutti veronesi i componenti dell'equipaggio. La barca stava entrando importo per le pessime condizioni del mare

Roma per Tutti: vittoria di classe e 2° posto assoluto per Shirlaf

Grande prova del Red Devil Sailing Team, che ha condotto al massimo delle prestazioni lo Swan 65 Shirlaf di Giuseppe Puttini, conquistando in condizioni meteo sfavorevoli il successo nella propria classe e il secondo posto in graduatoria generale

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Conclusa la 30ª edizione di Pasquavela a Porto Santo Stefano

Low Noise II in classe ORC, Pierservice Luduan in classe IRC A e Faster 2 in classe IRC B sono i vincitori finali

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Il 7 maggio diecimila vele di solidarieta’ per i terremotati di Amatrice

I fondi saranno utilizzati senza alcuna detrazione per l'acquisto e la consegna, direttamente nelle mani dei beneficiari, di materiali e attrezzature necessarie per le scuole delle zone colpite dal sisma

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci