sabato, 21 gennaio 2017

OPTIMIST

Bper Optimist European Championship 2016

bper optimist european championship 2016
redazione

Ieri il secondo giorno del BPER Optimist European Championship a Crotone si è chiuso con un finale entusiasmante: le cinque flotte sono scese in mare e hanno disputato una intensa regata, che portata a quattro il totale in due giorni, in pieno rispetto del programma.

E' stata una giornata di attese, di pazienza, di studio del vento: insomma una giornata da velisti. Alle 12 infatti, l'orario previsto per la partenza della prima prova, il vento di Tramontana soffiava a 26 nodi, con raffiche intorno ai 30 nodi, e onde di 2 metri. Per molte ore i gommoni del Comitato di Regata sono usciti in mare a misurare vento e onde, lasciando a terra gli scalpitanti 300 concorrenti da 46 nazioni che affollano Crotone. Alle 14 il vento è addirittura rinforzato.

L'attesa è stata invece premiata, come previsto da alcuni modelli meteo, dalle 16 alle 18 c'è stata una finestra di vento più leggero, tra 14 e 17 nodi, e anche l'onda si è fatta più abbordabile: gli Optimist sono stati spediti in mare per una regata splendida, in una luce limpida, lo sfondo di Capo Colonna e del porto di Crotone. La regata è stata trasmessa in diretta streaming da Videocalabria: esperimento ottimamente riuscito che si conta di ripetere.

Dopo 4 prove nella classifica maschile il greco Livas Vasileios (1-7-5-2) e il maltese Richard Schultheis (7-3-2-3) sono a pari punti e hanno già 10 punti sul terzo, lo statunitense Jordan Bruce, vincitore della prova odierna. Quarto l'argentino Lucas Alvarez e quinto (terzo degli europei) il tedesco Mewes Wleduwild.

Migliore degli azzurri è Paolo Peracca (LNI Mandello del Lario) che grazie al terzo posto di oggi risale in sesta posizione generale.

Nella classifica femminile la svedese Alice Moss (1-6-3-3) resiste in testa, ma le tre azzurre che la inseguono hanno accorciato le distanze: seconda a 2 punti la 15enne Gaia Bergonzoni (Fraglia Vela Malcesine) (6-3-2-3), terza a 3 punti la triestina Anna Pagnini (YC Adriaco) (7-1-5-2, e quarta la napoletana Gaia Falco (CRV Italia) (5-1-6-4). Al 5° posto la greca Peppa Melina (1-13-1-4), e al 6° la spagnola Iset Segura (2-3-10-7). 

Un grande balzo in avanti lo fa l'altra azzurra Giorgia Cingolani (Fraglia Vela Riva), che vincendo la manche di oggi risale al 7° posto in generale. 

Il BPER Optimist European Championship si concluderà giovedi 21 luglio. Dopo le prime 5 regate la flotta sarà divisa in Gold (che concorrerà per il titolo), Silver e Bronze (per i restanti posti in classifica). Domani martedi 19 in programma altre due prove (10 batterie in tutto), con previsioni simili a oggi, vento forte da nord sui 20 nodi, e ancora tanto sole. Da ricordare che dalla quinta prova entrerà nel calcolo delle classifiche anche lo scarto.



19/07/2016 11:22:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: una costiera con vento, delfini e qualche fiocco di neve

Pochi i fiocchi di neve caduti sulla regata, ma tanto vento e tanti i delfini che hanno accompagnato le vittorie di Pierservice Luduan (Regata), Lunatika (Per 2), Twins (Crociera), Giuly Del Mar (Gran Crociera)

Stagione 2017, lo Yacht Club Cala de’ Medici riparte alla grande con un calendario ricco

Il primo dei corsi è in programma per il 21 gennaio e consisterà in una giornata formativa sanitario – marittima in cui verranno trattate le fondamentali conoscenze per la gestione del primo soccorso in ambiente velico e marittimo

Vendée Globe: previsto alle 18:00 l'arrivo di Le Cleac'h

Apoteosi finale per il francese che ha staccato di 85 miglia lo skipper britannico e si avvia a godersi il meritato trionfo a Les Sables d'Olonne

Vendée Globe: Hugo Boss fa il record nelle 24 ore

Tra le Ieri 8:00 di ieri mattina (ora italiana) e quelle di oggi lunedì 16 gennaio 2017o, 2017, Alex Thomson ha viaggiato alla stupefacente media di 22.36 nodi

Vendée Globe: Armel Le Cleac'h, la sua vittoria miglio dopo miglio

Tutti i numeri della vittoria dello "Sciacallo", che ha tenuto testa a tutti i tentativi di Alex Thomson senza scomporsi quasi mai

Mascalzone Latino inizia la lunghissima stagione 2017 a Key West con il nuovo J70

L’edizione 2017 si svilupperà su cinque intense giornate con inizio ogni giorno alle 11.00 (ora della East Coast) a partire da lunedì 16 gennaio

La XVIII Edizione del “Campionato Invernale di Vela d’altura città di Bari”

Quattro regate nei mesi di febbraio e marzo a partire da domenica 5 febbraio per proseguire il 19 febbraio, il 5 e 19 marzo, con eventuale recupero il 26 marzo

Friuli Venezia Giulia Marinas a Boot Düsseldorf dal 21 al 29 gennaio

Circa 7000 posti barca dai 7 ai 100 metri di lunghezza con profondità all’ormeggio in grado di accontentare tutti i diportisti

Seatec e Compotec 2017: sull’onda della ripresa

Complice il clima positivo che si è instaurato nel settore nautico Seatec e Compotec 2017 si stanno scaldando per un’edizione ricca di proposizioni

Eataly e Barcolana insieme per valorizzare Trieste

L’evento è presente in una mostra fotografica permanente nell’Enoteca di Eataly Trieste. La Barcolana sarà promossa nelle diverse sedi italiane di Eataly nel corso dell’anno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci