martedí, 21 novembre 2017

PORTI

Bompani “approda” al Cer-Sail con i suoi prodotti 100% made in Italy: lo stile italiano che crea spazi unici

Un luogo dove fare una conferenza o un aperitivo, comprare un vestito o praticare sport. Un porto dovrebbe essere così: un luogo di scambio culturale e servizi che turisti e abitanti della città possano vivere tutto l'anno. Ma come valorizzare le numerose aree portuali italiane? Lo racconta la mostra Cer-Sail - Italian Style Concept, in programma dal 26 al 30 settembredurante la fiera Cersaie, a Bologna Fiere.
Un'esposizione trasversale nel tema e nel percorso, visto che le ambientazioni sono realizzate con prodotti e aziende di diversi settori, dalla ceramica all'arredamento, dalle vernici ai sanitari, ma anche nell'obiettivo. Il progetto, infatti, è anche una concreta occasione di business: un modo, per le oltre 40 aziende coinvolte, di fare squadra e mostrare ai circa 100mila visitatori da oltre 170 Paesi lo stile italiano e i prodotti più adatti alla riqualificazione delle marine.
Bompani, azienda al 100% emiliana, con sede a Modena e produzione a Ostellato (FE), è presente a Cer-Sail con i suoi prodotti che rendono gli ambienti vissuti ogni giorno spazi unici, sicuri e accoglienti come un porto in cui approdare: cucine, frigoriferi, piani cottura e cappe sono veri e propri oggetti d’arredo capaci di ispirare e valorizzare la creatività dei designer nella realizzazione di progetti originali e fortemente distintivi. Qui, nel bed and breakfast dell’area portuale sono esposti un frigorifero, una cucina e una cappa tutti rossi e perfettamente coordinati; a poppa dell’houseboat troneggia il “Re dei frigoriferi”, un maestoso frigorifero fuori scala: si tratta di un’istallazione speciale curata insieme all’architetto Italo Rota in occasione della scorsa Triennale, per rappresentare una delle produzioni italiane di grande spessore negli ultimi decenni, quella dei frigoriferi appunto. Nella palestra, poi, riflette l’ambiente un frigorifero a specchio Krystal; infine, nei bagni pubblici con la sala giochi adiacente c’è “Scrivimi”: il primo frigorifero social sul quale è possibile lasciare i messaggi proprio come fosse una lavagna. Una carrellata di colore e design, tutto rigorosamente italiano.
Il porto immaginato da Cer-Sail, un palcoscenico di 1.500 metri quadrati, mette in mostra il meglio dell’Italian Style, progettuale e produttivo. Qui s'incontrano in uno scambio creativo di design e tecnologia, numerosi prodotti e aziende italiane provenienti da vari settori: dalla moda alle ceramiche, dall’arredamento alle superfici, dall’attrezzatura sportiva all’arredo bagno fino al food, ai cosmetici, al tessile. La mostra favorirà la collaborazione tra le stesse aziende, affinché facciano rete, creino connessioni e collaborazioni tecnico-commerciali che possano svilupparsi ulteriormente anche al termine dell'evento.


20/09/2016 13:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

Il nipponico Sikon si porta al comando del Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

La giornata odierna, iniziata con vento sui 15 / 17 nodi di intensità (poi andato a calare nel corso della seconda e terza prova) ed oscillante tra i 300 e 330 gradi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci