mercoledí, 24 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

j24    formazione    suzuki    club nautico versilia    nautica    centri velici    lega italiana vela    luna rossa    riva    classi olimpiche    matteo miceli    pesca    azimut yacht    regate    giovanni soldini    press    ferreti group   

CIRCOLI VELICI

Bilancio molto positivo per i corsi di altura al Circolo della Vela Mestre

bilancio molto positivo per corsi di altura al circolo della vela mestre
redazione

E’ tempo per un primo bilancio per l’attività di altura del Circolo della Vela Mestre.
Le attività sono cominciate con la fine dell’inverno e la partenza del primo corso base per altura con un programma organizzato inizialmente per un numero limitato di persone. Sei infatti sono stati gli iscritti che hanno partecipato alle cinque lezioni di teoria e quattro di pratica tenute dai nostri Consiglieri Luigi Della Valle e Fabio Bertozzi, il primo istruttore federale di primo livello di Yacht e/o Monotipi a Chiglia, il secondo velista con esperienza pluriennale nonché ufficiale di regata FIV.
La nuova impostazione dei corsi, di voler limitare il numero degli argomenti trattati per lasciare più spazio ai temi fondamentali, è stata vincente; i partecipanti hanno così potuto concentrarsi sulle nozioni di base acquisite esercitandosi a bordo di imbarcazioni di altura, messe a loro diposizione da soci del Circolo, nella splendida cornice del Golfo di Trieste.
Importante risultato è stato poi raggiunto con la significativa partecipazione dei corsisti alla Coppa Metamauco, regata per imbarcazioni d’altura e minialtura giunta alla sua ventesima edizione ed organizzata dal Circolo della Vela Mestre in collaborazione con lo Yacht Club Vicenza, dove gli atleti hanno potuto mettere in pratica quanto appreso finora e toccare con mano la realtà delle regate.
Moltissimi i soci partecipanti, ben tre equipaggi composti ciascuno da sei atleti, ed altrettanto numerosi i soci che hanno collaborato all’organizzazione.
A seguire, anche la partecipazione alla regata Transadriatica ha dato molte soddisfazioni.
Due prove impegnative ma molto emozionanti hanno visto concorrere le imbarcazioni Tabata, con ben otto soci del CdVM, e MicroMega con altri sei.
Una prima prova del venerdì con partenza da brivido a Venezia e nottata trascorsa a battaglie all’orza, per poi passare in fase di arrivo a Novigrad a stenuanti tattiche di regata degne dei migliori stratega.
A seguire, una seconda prova caratterizzata da una bizzarra partenza da Novigrad e da una notte di gennaker al chiaro di luna.
Grande occasione anche questa per gli atleti del CdVM per affinare tutte le nozioni di vela d’altura fin qui acquisite, dimostrando competenze sia in campo di regata che in cultura marinara, e grandi emozioni per un risultato importante che ha visto Tabata conquistare la terza posizione in classe Golf e MicroMega quarta in classe Charlie.
Bilancio quindi molto positivo per l’attività formativa d’altura del primo semestre al Circolo della Vela Mestre, sia in termini di crescita tecnica che di risultati.
Il Consigliere Alessandro Dolfin che ha fortemente voluto e sostenuto la realizzazione di questo primo corso si dichiara infatti molto soddisfatto e già preannuncia grandi ambizioni e nuove sfide per le prossime attività dando appuntamento al 5 settembre a tutti coloro che vogliono cimentarsi nello sport della vela d’altura.
Informazioni e dettagli su programmi e calendario presso la segreteria del Circolo della vela Mestre.


13/07/2017 09:51:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

100 Vele per Telethon

Organizzata dal Centro Velico Siciliano, con la collaborazione dei Circoli Velici Riuniti. Anche quest’anno sono stati raccolti dei fondi, già donati alla Fondazione Telethon e alla Uildm

Riprendono i campionati all'Argentario

Le condizioni meteo ideali hanno consentito al CNVArgentario di approfittarne per disputare anche la Coppa Fabrizio Serena, rimandata il 6 gennaio a causa delle averse condimeteo

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Ferretti Yachts compie 50 anni e si regala Dovizioso

L’accordo di sponsorizzazione, annunciato durante la conferenza stampa al BOOT di Düsseldorf, prevede la presenza del marchio del cantiere sulla tuta del campione forlivese in tutte le 19 tappe del MotoGP 2018

Matteo Miceli e Paolo Nespoli: gli opposti alla prova del giro del mondo

Antonino Zichichi: "Riflettendo sugli esperimenti importanti per il pianeta, ci sono due modi di fare il giro del mondo: quello tecnologico di Paolo Nespoli in 90 minuti e quello primordiale di Matteo Miceli in 5 mesi"

Azimut Yachts: a Dusseldorf con due nuovi modelli e numeri in crescita

Primo bilancio dall’inizio dell’anno nautico (settembre 2017), per Azimut Yachts è decisamente positivo: il brand, infatti, ha registrato un trend di crescita del portafoglio ordini pari a +30% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente

Fincantieri con Regione e Sindacati per lo sviluppo del lavoro in Friuli Venezia Giulia

Firmato un protocollo di politica attiva per l’occupazione

Maserati Multi 70: partiti alla conquista del record sulla rotta Hong Kong-Londra

Per battere il primato dovranno tagliare il traguardo sotto il ponte Queen Elizabeth II sul Tamigi prima del prossimo 1 marzo

La flotta di Ferretti Group conquista il Boot di Düsseldorf

Il Gruppo comincia bene il 2018 esponendo un’ampia e variegata flotta che comprende la world première Ferretti Yachts 920 e due première per il mercato tedesco: Riva 56’ Rivale e Riva 76’ Perseo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci