venerdí, 23 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ucina    perini    press    volvo ocean race    soldini    saetec    altura    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    reale yacht club canottieri savoia    pesca    marevivo    cala de medici    ferreti group   

NAUTICA

Besenzoni al salone di Düsseldorf presenta P400 Matrix in tre version

Besenzoni espone al salone di Düsseldorf – in scena dal 20 al 28 gennaio 2018 – la sua nuova linea di poltrone P400 Matrix, vincitrice del Dame Design Award 2017.
P400 Matrix è l’innovativa poltrona pilota dotata di poggiatesta, braccioli e poggiapiedi regolabili manualmente, con supporto automatico per sollevare/abbassare il sedile. È ora disponibile in tre varianti distinte dalle caratteristiche della seduta che può essere arricchita con numerose personalizzazioni.
P400 MATRIX PRESTIGE Poltrona pilota adatta alla lunga navigazione grazie al vasto range di movimentazioni e regolazioni che garantiscono una posizione di guida comoda, efficiente e posturalmente corretta. Fornita con imbottiture laterali dello schienale e della seduta per una maggiore ergonomicità. L'inclinazione dello schienale è regolabile tramite un pulsante integrato nel bracciolo. Il poggiatesta fisso è caratterizzato dal logo Besenzoni in rilievo. La scocca dello schienale e della seduta sono in VTR rifinite in vari colori tra quelli standard. La versione base può essere dotata di tre diversi tipi di braccioli sui cui sono installabili joystick e controller. Due sono i tipi di basamento tra cui scegliere in base alle esigenze del cliente.
Oltre al comfort, Besenzoni ha pensato all’estetica dotando questo modello di luci Led sul perimetro della seduta e del poggiatesta che le conferiscono un aspetto futuristico.
P400 MATRIX COMFORT Poltrona pilota adatta alla lunga navigazione grazie al design del sedile e dei cuscini lombari. La cuscineria è rivestita in sky lavabile e resistente all'acqua. Lo schienale è inclinabile con sistema manuale. Il poggiatesta fisso è caratterizzato dal logo Besenzoni in rilievo. La scocca dello schienale e della seduta sono in VTR rifinite in gelcoat bianco. Alla versione base possono essere installati braccioli sia in versione ribaltabile che fissa.
P400 MATRIX OFFSHORE Poltrona pilota adatta alla lunga navigazione in sala di comando grazie al comfort dei cuscini lombari. La cuscineria è rivestita in sky lavabile e resistente all'acqua. Lo schienale è fisso. La scocca dello schienale e della seduta sono in VTR, gelcoat bianco. Alla versione base possono essere installati braccioli girevoli ed è possibile scegliere tra tre diversi tipi di basamento.
Tra le più significative caratteristiche, P400 Matrix dispone, come optional, di una innovativa tecnologia Vacust*, un sistema Vacuum applicabile all’interno della cuscineria che permette l’assorbimento dell’88% delle vibrazioni.
Tale sistema è formato sostanzialmente da microsfere che hanno la capacità di muoversi e “compattarsi”, mantenendo la memoria della forma scelta anche quando ci si alza dal sedile.
Vacuum è in grado di copiare qualsiasi forma attraverso un processo di vuoto creando “uno stampo” in pochi secondi:
- si gonfia la camera d’aria aumentando la densità della seduta
- si crea un sottovuoto tramite l’utilizzo di una pompa, che aspirando, permette alle microsfere di muoversi al suo interno e compattarsi a seconda di dove la pressione viene esercitata, così da dare una sensazione di aderenza totale sulla superficie, sentendo il cuscino che di fatto avvolge tutta la parte in appoggio.
Molto soddisfatto l’amministratore delegato Giorgio Besenzoni che così commenta: “Stiamo vivendo una stagione molto importante per l’azienda che può vantare 50 anni di attività sempre ai vertici dell’accessoristica nautica mondiale. Considerato il recente successo della poltrona P400 Matrix, ma anche di altri modelli di poltrone a catalogo, in questo periodo siamo particolarmente concentrati su questo comparto potenziando la produzione delle poltrone e dedicando più personale e risorse”.


16/01/2018 19:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci