sabato, 21 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    regate    lega italiana vela    primavela    kitesurf    press    151 miglia    pesca    formazione    marina di varazze    superyacht    nautica    marevivo    liv    platu25    melges 20    azimut yachts   

NAUTICA

Besenzoni al Mets di Amsterdam

besenzoni al mets di amsterdam
redazione

Dal 14 al 16 novembre Besenzoni sarà al METS (Marine Equipment Trade Show) di Amsterdam con una gamma ampliata di prodotti in esposizione all’interno dell’Italian Pavillon (stand 1565) e del SuperYacht Pavillon (stand 10708).
Tra questi ci sarà la poltrona pilota P400 Matrix in nomination per il prestigioso DAME – Design Award 2017, candidata in particolare per la categoria “Equipaggiamento interno, arredi, materiali e accessori elettrici utilizzati in cabina”.
Image
Accanto alla poltrona Matrix – che potrà essere declinata in tre varianti in base alle caratteristiche della seduta e arricchita con numerose personalizzazioni – Besenzoni porterà in fiera in anteprima mondiale la scala bagno SI 154 manuale con 5/7 o 9 gradini molto ampi in teak e dettagli in carbonio, la nuova scala SI 603, la porta pantografo elettrica laterale e il sistema Sun Awnings con pali in carbonio.
Il METS di Amsterdam – confermandosi ancora una volta come il più importante salone mondiale per “gli addetti ai lavori” – è una esposizione fondamentale per l’azienda di Sarnico che in questa occasione ha la possibilità di mettere in mostra le ultime novità di componenti dedicati a tutte le categorie del settore nautico e navale: yacht di medie e piccole dimensioni, superyacht ed imbarcazioni commerciali. Besenzoni – che ha visto in 4 anni un aumento del fatturato del 12% – sta puntando infatti a una espansione di tutto il mercato, attraverso una strategia di crescita che fa forza sullo sviluppo costante di nuovi prodotti e processi costruttivi.
Innovazione del prodotto e Ricerca & Sviluppo sono infatti una priorità a cui Besenzoni dedica continui investimenti e che nell’ultimo triennio sono stati del 9% del totale. In particolare, accanto alla progettazione e lavorazione interna, l’azienda di Sarnico collabora da alcuni anni con la facoltà di Ingegneria dell’Università di Bergamo insieme alla quale si studiano e si verificano nuovi prodotti. “Oltre allo sviluppo del prodotto, grazie a questa importante collaborazione con l’Università andiamo sicuramente ad “arricchire” il nostro reparto di ingegneria con una nuova linfa vitale che lavora con noi attivamente per quanto riguarda la progettazione di nuovi concept, e per dare continui spunti ed idee che per noi sono estremamente importanti”, afferma Giorgio Besenzoni, amministratore delegato dell’azienda.
La presenza di Besenzoni al METS di Amsterdam con una ricca collezione di nuovi prodotti non fa che confermare una stagione molto positiva per l’azienda che in questo 2017 ha raggiunto l’importante traguardo di 50 anni di attività affermandosi a tutti gli effetti come punto di riferimento mondiale per l’accessoristica nautica.
La flessibilità operativa che l’azienda ha saputo conservare in tutti questi anni consente oggi di offrire, accanto alla progettazione di serie, una vasta gamma di prodotti su misura, sulla base delle indicazioni di architetti, designer e progettisti in grado di risolvere le richieste più complesse da clienti sempre più esigenti.
Besenzoni progetta e costruisce prodotti per la nautica da diporto e commerciale che si caratterizzano per un design semplice e funzionale, molto riconoscibile, attraverso però rigorosi studi strutturali, scrupolosi collaudi di ogni singolo componente che lo rendono altamente affidabile e un’assistenza ininterrotta.
Oggi Besenzoni è presente in 50 Paesi con 187 punti di rappresentanza commerciale e un network di assistenza diretta composto da 164 unità operative in tutto il mondo coordinate dall’ufficio centrale. La produzione si suddivide in 7 collezioni – passerelle, movimentazione alaggio/varo tender (gruette, carroponti, plancette, slitte), poltrone pilota e supporti poltrona, scale bagno, supporti tavolo, custom project e carbon line – che si fregiano di 60 brevetti e numerosi riconoscimenti e premi dal mercato internazionale ottenuti negli anni.
 


06/11/2017 18:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Banque Populaire IX scuffia al largo del Marocco

L'equipaggio è all'interno della barca capovolta. IN arrivo i soccorsi

Banque Polulaire IX: Armel Le Cléac'h racconta la scuffia e il salvataggio

Un elicottero della Marina Reale del Marocco li ha tratti in salvo nel pomeriggio e trasportati a Casablanca

Marina Cala de' Medici, rimettiti in forma con Ego e Volvèr

È un’attività aperta a tutti, è sufficiente iscriversi

North Sails invela il Farr 400 Freccia del Chienti

Ad occuparsi del progetto vele è stato Stefano Schiaffino del team North Sails che, su mandato di Paniccia, ha sviluppato un set completo, pensato per coprire qualsiasi regime di vent

Tutti i vincitori della Garmin Marine Roma per 1/2/Tutti

O' Guerriero si prende la rivincita sul secondo posto in reale perso per soli 8" e vince la Roma per Tutti in IRC e ORC. Conferma del primo posto di Fantini. Alberto Bona e Oris D'Ubaldo vincono la X2 in IRC e ORC

Al via la campagna di solidarietà 2018 di Nave Italia

Equipaggi “speciali” da tutta Italia e dall’estero navigheranno per progetti di educazione, formazione, riabilitazione e inclusione sociale

Evo Yachts torna negli USA per il Newport Boat Show

Prossima tappa: Newport Boat Show. Dal 19 al 22 aprile Il cantiere partenopeo sarà presente a uno dei saloni più attesi della stagione grazie alla nuova partnership con Walter Johnson Yachts

Pochi giorni ancora e l’impresa solitaria di Marco Rossato prenderà il largo

Un viaggio in solitaria in barca a vela da Nord a Sud con degli obiettivi fondamentali: rilevare e verificare l’accessibilità dei porti italiani, diffondere i principi della convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità

Campionato Italiano per Club 2018: al via la 1ª tappa di selezione

L'evento è organizzato dal Circlo Vela Antignano insieme all’Accademia Navale di Livorno e farà parte del programma velico della celebre “Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

Perini Navi partecipa a YARE 2018

Perini Navi ospiterà i workshop dedicati a comandanti, yacht manager e imprese, che potranno confrontarsi su temi specifici di interesse per il mercato del refit

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci