giovedí, 26 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

accademia navale    volvo ocean race    regate    nautica    dinghy    star    press    tp52    este 24    j24    porti    yacht club italiano    formazione    inquinamento marino    accademia navale livorno    mini6.50   

NAUTICA

Benetti vende il settimo yacht modello Fast 125'

benetti vende il settimo yacht modello fast 125
redazione

BF107, destinata a un armatore turco, appartiene alla famiglia di prodotto Benetti Fast, che ha ottenuto un grande successo, tanto che dal suo lancio ne sono state vendute ben sette unità. Caratteristica principale di questa serie è il sistema di propulsione AZP C65 realizzato in collaborazione con Rolls Royce, il più tecnologicamente avanzato sul mercato. Lungo 38,1 metri, si articola su quattro ponti e ospita cinque cabine per gli ospiti.
Le linee esterne, dal taglio sportivo, sono opera di Stefano Righini, che ha fatto ricorso alle finestrature orizzontali per accentuare maggiormente l’aspetto slanciato dello yacht. 
Sui ponti esterni ci sono quattro aree distinte. Sul Lower Deck la spiaggetta ha la sua area bar mentre il garage, che può ospitare un tender e due moto d’acqua, si apre lateralmente per lasciare l’area di poppa completamente libera. 
Nella zona di prua dell’Upper Deck è presente un’ampia zona con divani, lettini prendisole e vasca idromassaggio Jacuzzi; quest’area, insieme alla notevole superficie del Sun Deck e alla beach area, rende decisamente godibili gli spazi esterni dell’imbarcazione.
Il layout interno è stato disegnato per accogliere dieci ospiti in cinque cabine: una suite armatoriale, tre matrimoniali e una con letti gemelli in cui può trovare posto un terzo letto. La zona per l’equipaggio può ospitare fino a sette persone.
Lo stile scelto per gli interni, tra i tre preparati dallo studio RWD è AIR, quello più moderno, e i legni utilizzati sono l’eucalipto e il tay.
La carena è stata progettata da Pierluigi Ausonio con il centro Ricerche e Sviluppo Azimut Benetti, è dotata di wave piercer ed è stata studiata per combinare i vantaggi di uno scafo dislocante a basse velocità con quelli di uno scafo planante di grandi prestazioni. 
Il sistema di propulsione progettato da Rolls Royce ha consentito una notevole riduzione della rumorosità e delle vibrazioni e un ulteriore miglioramento della capacità di manovra. L’Azipull Carbon 65 (AZP C65), infatti, è un propulsore sterzante leggero e ad alte prestazioni, interamente in fibra di carbonio, innovazione che ne ha ridotto sensibilmente il peso, permettendo un migliore layout dell’imbarcazione. 
AZP C65 è stato progettato per una potenza nominale di 2 MW ed è dotato di elica a passo fisso di tipo traente orientata verso la prua dell’imbarcazione e ha due serie di ingranaggi conici a spirale, installati in una struttura di supporto che garantisce una capacità ottimale di sostegno del carico in tutte le condizioni operative. Il propulsore è sterzante grazie a un impianto idraulico integrato in un sistema compatto di cuscinetti e installato in una struttura dello scafo appositamente realizzata e brevettata. È stato sviluppato un sistema di automazione e controllo, con moduli Common Controls Rolls-Royce Marine, abbinato al propulsore. 
Un altro vantaggio di questo sistema è la navigazione con livelli estremamente ridotti di rumorosità e vibrazioni: grazie al peso ridotto dell’Azipull, la sala macchine può essere posizionata più a poppa, in modo che le cabine degli ospiti risultano silenziose e prive di vibrazioni. Il Fast 125’ ha ricevuto dal RINA la classificazione Comfort Class, la prova certificata della sua andatura silenziosa e fluida.
La sala motori è occupata da una coppia di Mtu (12V 2000M96L) da 2.636 cavalli, grazie ai quali questa imbarcazione può raggiungere i 24 nodi di massima mentre la crociera si attesta intorno ai 17,5 nodi. L’autonomia, a 12 nodi di andatura media, è di 1.750 miglia nautiche.


16/01/2018 13:33:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Francesca e Giovanna, facce da Mini

La Marina Militare e l'Aeronautica militare hanno affidato i loro colori a due ottime veliste come Giovanna Valsecchi e Francesca Komatar

Regate: largo ai Millennials

Simone Busonero, un ’97 di Orbetello, è il responsabile per la navigazione e per l’elettronica a bordo di Luduan. E fa la differenza

Luise Group: nuovi uffici a Portofino, Viareggio, Capri e Castellammare di Stabia

Il viaggio partito da Napoli nel 1847 della famiglia Luise continua dunque nei porti più importanti al mondo, con l'apertura di nuovi uffici e creando addirittura a Napoli nuovi dipartimenti tecnici

“Una Vela Senza Esclusi” diventa una tappa del progetto Sailing For Health

Tante le novità di questa edizione, a partire dalla flotta che accanto alle Azzurre 600 vedrà sfidarsi anche le nuove Hansa 303, imbarcazioni affidate dal Panathlon Club Palermo alla L.N.I. e finalizzate alla formazione atletica dei ragazzi diversabili

A Brenzone i monotipi d'acqua dolce

Nella flotta dei Dolphin vince proprio il detentore del titolo tricolore, "Fantastica" della sorelle Navoni della Fraglia Desenzano, scafo condotto da Davide Bianchini (Canottieri Garda) con ben 4 primi posti su 6 manche

La Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

600 imbarcazioni, 1000 regatanti e 9 circoli velici impegnati in 15 classi di regate

VOR: Scallywag è arrivato, oggi la Itajaì In-Port Race

Scallywag è arrivato nel porto di Itajaì dopo un lungo viaggio dal Cile, e affronta una corsa contro il tempo per poter prendere parte alla ottava tappa. Gli altri sei team invece si preparano per la Itajaí In-Port Race di oggi

Ieri Norwegian Cruise Line ha preso in consegna la Norwegian Bliss

La nuova nave di Norwegian Cruise Line debutta in Europa prima di iniziare il suo tour inaugurale intorno agli Stati Uniti. La cerimonia ufficiale di battesimo si terrà a Seattle, nello Stato di Washington

La Regata dell'Accademia Navale

Alla gara, che sarà valida anche come tappa di qualificazione per la regata “Madeira Race 950”, possono partecipare le imbarcazioni d’altura Maxi, IRC/ORC e 9.50

Wista Italy incontra il mondo della nautica a Genova presso lo Yacht Club

Convegno sul tema “Nautica da diporto: aggiornamenti giuridici, tecnici e fiscali. Novità e prospettive”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci