lunedí, 22 aprile 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    circoli velici    vela olimpica    open bic    laser    rs feva    libri    press    normative    regate    j24    turismo   

BENETTI

Benetti M/Y Mr Loui in anteprima mondiale al Miami Yacht Show

benetti mr loui in anteprima mondiale al miami yacht show
redazione

Benetti è orgogliosa di presentare in anteprima mondiale al Miami Yacht Show il secondo modello del Mediterraneo 116’, uno yacht di 35,5 metri in vetroresina e fibra di carbonio della linea di prodotto Class. Il profilo esterno, caratterizzato da ampie finestrature, presenta linee slanciate e sinuose, a cui corrispondono interni che si distinguono per la grande luminosità e l’alto livello di comfort. Punto di forza del progetto è l’attenzione riservata agli spazi conviviali: l’armatore infatti ha richiesto «ambienti per tutta la famiglia con grandi aree dedicate alla conversazione».
Mediterraneo 116' Mr. Loui
Giorgio M. Cassetta si è occupato del design degli esterni. Si evidenziano il Sun Deck di oltre 80 metri quadrati che sviluppa una superficie calpestabile e continua di quasi 16 metri, due ampie zone pranzo e grandi aree prendisole, arredate con divani, sdraio e poltrone oltre al pozzetto di prua con divano esterno integrato con la struttura della plancia, che crea una terrazza privata.
Gli interni sono il risultato della collaborazione tra l’architetto Ezequiel Farca, che ha iniziato la sua carriera nel mondo del design industriale, per poi dedicarsi al furniture e alla progettazione di interni e l’Interior Style Department del cantiere. Farca, il cui lavoro è caratterizzato da un approccio multidisciplinare, ha dovuto rivedere il layout di base del modello per l’inserimento dell’ascensore voluto dall’armatore. L’armatore inoltre, ha partecipato attivamente al progetto, scegliendo alcuni dettagli come due lampadari, tra cui uno Swarovski, il grande barbecue del Sun Deck e l’ampio tavolo della cucina destinato alla colazione della famiglia. Tutti dettagli all’insegna della convivialità e della condivisione.
Riguardo alla scelta di materiali ed essenze Farca spiega: «Ci piace miscelare e trovare il giusto bilanciamento tra materiali dallo spirito caldo con altri dalle caratteristiche più fredde, come legno, marmo e vetro. Cerchiamo di mantenere il nostro stile, aggiungendo a ogni progetto nuovi accorgimenti e idee inedite. Ogni cliente ha una sua particolarità». 
Il Main Deck accoglie un’ampia lounge, composta da area pranzo e zona relax, con delle vetrate di tre metri ciascuna che regalano una grande luminosità unita a una sensazione di continuità con l’ambiente esterno. Anche in questo caso il layout di base è stato pensato per aprire la vista e dare maggiore visibilità verso le finestrature. La zona di prua di questo ponte è stata invece destinata alla suite armotoriale a tutto baglio con finestrature panoramiche.
Il Lower Deck accoglie le quattro cabine ospiti, tutte doppie: a poppavia le due Vip con letto matrimoniale, l’una di fronte all’altra, mentre le altre due cabine ospiti hanno due letti gemelli scorrevoli, oltre a pullman beds che consentono di ospitare due ospiti in più a bordo.
L’area equipaggio accoglie tre cabine doppie, mentre il capitano alloggia sul ponte superiore, in un ambiente adiacente alla plancia di comando. Per volontà dell’armatore, la comoda e funzionale cabina di pilotaggio, è stata allestita con un grande tavolo da carteggio.
La motorizzazione è affidata ad una coppia di CAT ACER C32 Rating D da 1.600 hp ciascuno. La velocità massima è di 15 nodi, mentre l’andatura di crociera è di circa 14 nodi. Ad una velocità di 10 nodi l’autonomia si attesta intorno alle 3.000 miglia nautiche.
 


13/02/2018 09:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Optimist: sul Garda Erik Scheidt macina vittorie

7° Meeting del Garda Optimist . Oggi in acqua per determinare Gold e Silver fleet

Il Friuli Venezia Giulia comunica le sue bellezze

La promozione del mare del Friuli Venezia Giulia continua. Nuovo allestimento tematico a Trieste Airport

Grimaldi Lines sostiene gli atleti paralimpici della LNI Palermo Centro

Grimaldi Lines ospiterà sulle sue navi gli equipaggi palermitani e le quattro imbarcazioni paralimpiche Hansa 303 che parteciperanno alla Settimana Velica Internazionale Accademia Navale di Livorno 2019

Cresce l’attesa per il XXIV Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al CN Versilia pronti per una nuova edizione della manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio. La regata è anche la prima tappa dei Trofei Altura CCVV e Artiglio per le vele d’epoca e storiche

Prime regate a Genova per le Hempel World Cup Series

Le regate della tappa italiana delle Hempel World Cup Series sono iniziate oggi per le classi Nacra 17 e per i 49er e 49erFX

Gargnano: parte giovedì l'Easter Meeting dedicato agli RS Feva e 500

Le regate si correranno dal 18 al 20 aprile nelle acque tra Gargnano e Bogliaco

Cielo grigio e poco vento a Genova per le World Cup Series

Una fitta coltre di nuvole ha impedito alla termica di svilupparsi intorno alle 12 come solitamente accade a Genova, e così la maggior parte delle flotte ha trascorso la giornata in attesa a terra

Genova, World Cup Series: tre equipaggi italiani in Medal Race

Sono Ruggero Tita e Caterina Banti (SV Guardia di Finanza/CC Aniene), Lorenzo Bressani con Cecilia Zorzi (CC Aniene/Marina Militare) e Carlotta Omari e Matilda Distefano (Sirena CN Triestino/Soc.Triestina Vela)

Palermo: parte la prima tappa del circuito europeo O'pen Bic

Tutto pronto a Palermo per la prima tappa europea del Circuito riservato alla classe O’pen Bic. Mondello e la Sicilia danno il meglio di sé con temperature estive ed acque dai colori caraibici

Vele d’epoca: presentato a Genova il calendario delle regate nazionali AIVE 2019

Venerdì 12 aprile, presso la sede dello Yacht Club Italiano a Genova, l’Associazione Italiana Vele d’Epoca, sodalizio fondato nel 1982, ha presentato il calendario ufficiale delle regate di vele d’epoca del 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci