mercoledí, 20 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mare    swan    nautica    melges 24    salone nautico    volvo ocean race    campionato invernale riva di traiano    52 super series    azzurra    j70    j24    porti    altura    j/70    rs x    regate   

BENETTI

Benetti annuncia la vendita dell'FB276

benetti annuncia la vendita dell fb276
redazione


Benetti ha annunciato la vendita dell’FB276 ad un armatore tedesco, che si è avvalso della collaborazione di Kurt Lehmann di Yacht Moments. 
Lo yacht ha scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio. Le linee esterne sono il risultato della collaborazione di Benetti con lo studio Giorgio M. Cassetta Design, mentre gli interni sono stati curati dallo studio Bannenberg & Rowell.FB276 è uno yacht moderno caratterizzato dall’estrema vivibilità di bordo ottenuta ottimizzando al massimo i generosi volumi interni rispetto agli spazi esterni, definiti da linee semplici e fluide. 
La principale peculiarità di questa imbarcazione, situata sull’Upper Deck, può essere descritta solo come uno spazioso “appartamento”. Questo offre all’armatore 162 mq di estrema privacy ed è comprensivo di cabina armatoriale con ampie vetrate su tre lati, due bagni, cabine armadio, zona living separata con sofà e televisione. L’ambiente è collegato con un pozzetto di prua unito a una terrazza di prua di 55mq con helipad touch and go. La privacy di questa zona è assicurata anche durante la navigazione, grazie al “tettuccio” appositamente studiato per impedire la vista dalla wheel house. Grazie alla scala centrale, da questo ambiente si può direttamente accedere al bridge deck, per godere del terzo pozzetto dotato di tavolo da pranzo da 12 persone, bar, jacuzzi e zona prendisole. Sul Main Deck, oltre a salone con zona living e dining, si trova la grande cabina VIP a tutto baglio con terrazzino laterale, studio, dressing room e doppio bagno. Il progetto di questa imbarcazione presenta molti altri elementi caratterizzanti e innovativi. Tra questi, a poppa il beach club aperto su 3 lati offre un eccezionale contatto con il mare grazie all’apertura di due portelloni laterali, oltre a quello di poppa. Grazie a una scala che parte dal pozzetto del Main Deck, questa zona è accessibile e vivibile anche durante la navigazione. In aggiunta al grande pozzetto del ponte principale, infine, si può apprezzare anche quello collocato nell’Upper Deck.
I volumi dell’FB276 hanno permesso a Bannenberg & Rowell di sperimentare in particolare dei layout asimmetrici. Il nuovo approccio è ben visibile nel beach club, ruotato di circa 30 gradi dal centro per rivelare nuovi punti di osservazione del mare, nel salone principale e nel salotto del ponte superiore che sono stati inclinati allo stesso modo per sfidare le aspettative e le percezioni convenzionali. Ugualmente, la suite dell’armatore, a tutto tondo, è stata disegnata per offrire viste panoramiche mozzafiato attraverso le grandi finestrature sopra il ponte di prua privato.
Christos Ramnialis, Direttore Generale Benetti, ha così commentato: “Siamo molto orgogliosi per la nuova vendita dell’FB276 ad un armatore proveniente dalla Germania, un mercato strategicamente molto importante. Questo è sicuramente il risultato della qualità dei nostri prodotti riconosciuta a livello mondiale e della nostra solidità finanziaria consolidata, che ha permesso a Benetti di acquisire la fiducia dei clienti di tutti i segmenti di mercato e aree geografiche”.


06/09/2017 19:28:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

Davide Sampiero vince il titolo Nazionale Meteor Match Race 2017

A Castiglione del Lago sono scesi in acqua. per contendersi il titolo, ben sei tra i primi dieci classificati dell’ultimo Campionato Nazionale Meteor compreso Lorenzo Carloia neo campione Italiano assoluto e campione match race uscente

Mondiale J70: scintille tra Vincenzo Onorato e lo YCCS

Vincenzo Onorato abbandona il Mondiale J70 in polemica con lo Yacht Club Costa Smeralda

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

YCCS: lettera aperta in risposta alle dichiarazioni di Mascalzone Latino

Il mio compito da quando il Commodoro Gianfranco Alberini mi ha chiamato a organizzare le regate dello Yacht Club Costa Smeralda 17 anni fa è sempre stato lo stesso, garantire a tutti i partecipanti lo stesso trattamento imparziale

Allo Yacht Club Porto Rotondo la Fideuram Cup

Dal 15 al 17 settembre, la sfida tra i manager dell’istituto bancario

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

Ferretti Yachts 920: un big a Cannes

Frutto della collaborazione fra Comitato Strategico di Prodotto e Dipartimento Engineering Ferretti Group insieme a Studio Zuccon International Project, il nuovo gigante Ferretti Yachts - LOA 28,49 metri - ha una lunghezza scafo di 23,98 metri

Conclusa con successo la regata Daunia Cup Lions

Vince l’imbarcazione “L’Amante Rossa”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci