domenica, 23 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    29er    star    fraglia vela    duecento    vela olimpica    barcolana    ferreti group    brindisi-corfù    press    altura    optimist    regate    fiv    trasporto marittimo    offshore   

470

Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini Campionesse Europee Juniores 470

benedetta di salle alessandra dubbini campionesse europee juniores 470
redazione

L’atleta dello Yacht Club Italiano Benedetta Di Salle e Alessandra  Dubbini (CV Toscolano Maderno) hanno conquistato oggi il titolo di Campionesse Europee Juniores 470.

L’equipaggio si è affermato al termine della settimana di regate del 420&470 Junior European Championship, svoltasi sul Lago Balaton in Ungheria sotto l’organizzazione del Balatonfüredi Yacht Club.

Ecco il commento di Benedetta Di Salle: “Sono molto felice! Ringrazio la mia famiglia, gli allenatori e il Club. È stata una regata complessa, molto lunga e con giornate impegnative. Essere prime dal primo giorno ci ha messo addosso molta tensione! Abbiamo imparato a regatare sui salti, prendendo più fiducia in noi stesse nel corso del campionato.”

Questa la classifica dei primi cinque equipaggi femminili:

1. Benedetta Di Salle/Alessandra Dubbini (ITA 74) - 27 punti

2. Frederike Loewe/Anna Markfort (GER 26) - 41 punti

3. Silvia Mas/Paulo Barcelo (ESP 18) - 53 punti

4. Antonina Marciniak/Weronika Jane (POL 80) - 64 punti

5. Noya Bar-Am/Stav Brokman (ISR 11) - 74 punti

La manifestazione ha preso il via il 29 luglio scorso con la partecipazione di 406 velisti provenienti da 23 Nazioni: Argentina, Australia, Austria, Bielorussia, Croazia, Cipro, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Grecia, Hong Kong, Israele, Italia, Lituania, Polonia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti, Svizzera, Turchia, Ucraina, Ungheria.

In regata 83 barche nella flotta dei 420, 38 nella flotta dei 420 Under 17, 33 equipaggi nel 470 Femminile e 49 nel 470 Maschile.

Per l’equipaggio Di Salle – Dubbini si tratta di un’ altra importante affermazione dopo la conquista del titolo di Campionesse Mondiali Juniores 470 nel 2015 a Thessaloniki in Grecia.

 

 


05/08/2016 20:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FLASH - Naufragio Rimini: ci sarebbe 1 morto accertato

L'imbarcazione si è schiantata contro la scogliera a causa delle forti raffiche di vento

Naufragio Rimini: recuperati i corpi dei tre dispersi

Tutti veronesi i componenti dell'equipaggio. La barca stava entrando importo per le pessime condizioni del mare

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Roma per Tutti: vittoria di classe e 2° posto assoluto per Shirlaf

Grande prova del Red Devil Sailing Team, che ha condotto al massimo delle prestazioni lo Swan 65 Shirlaf di Giuseppe Puttini, conquistando in condizioni meteo sfavorevoli il successo nella propria classe e il secondo posto in graduatoria generale

Conclusa la 30ª edizione di Pasquavela a Porto Santo Stefano

Low Noise II in classe ORC, Pierservice Luduan in classe IRC A e Faster 2 in classe IRC B sono i vincitori finali

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

Il 7 maggio diecimila vele di solidarieta’ per i terremotati di Amatrice

I fondi saranno utilizzati senza alcuna detrazione per l'acquisto e la consegna, direttamente nelle mani dei beneficiari, di materiali e attrezzature necessarie per le scuole delle zone colpite dal sisma

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Oggi la conclusione del 35° Meeting del Garda Optimist

Anche ieri vento e numero massimo di prove disputate. Grande successo organizzativo della Fraglia Vela Riva, riconosciuto dai numerosi stranieri presenti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci