mercoledí, 25 aprile 2018

470

Benedetta Di Salle e Alessandra Dubbini Campionesse Europee Juniores 470

benedetta di salle alessandra dubbini campionesse europee juniores 470
redazione

L’atleta dello Yacht Club Italiano Benedetta Di Salle e Alessandra  Dubbini (CV Toscolano Maderno) hanno conquistato oggi il titolo di Campionesse Europee Juniores 470.

L’equipaggio si è affermato al termine della settimana di regate del 420&470 Junior European Championship, svoltasi sul Lago Balaton in Ungheria sotto l’organizzazione del Balatonfüredi Yacht Club.

Ecco il commento di Benedetta Di Salle: “Sono molto felice! Ringrazio la mia famiglia, gli allenatori e il Club. È stata una regata complessa, molto lunga e con giornate impegnative. Essere prime dal primo giorno ci ha messo addosso molta tensione! Abbiamo imparato a regatare sui salti, prendendo più fiducia in noi stesse nel corso del campionato.”

Questa la classifica dei primi cinque equipaggi femminili:

1. Benedetta Di Salle/Alessandra Dubbini (ITA 74) - 27 punti

2. Frederike Loewe/Anna Markfort (GER 26) - 41 punti

3. Silvia Mas/Paulo Barcelo (ESP 18) - 53 punti

4. Antonina Marciniak/Weronika Jane (POL 80) - 64 punti

5. Noya Bar-Am/Stav Brokman (ISR 11) - 74 punti

La manifestazione ha preso il via il 29 luglio scorso con la partecipazione di 406 velisti provenienti da 23 Nazioni: Argentina, Australia, Austria, Bielorussia, Croazia, Cipro, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Grecia, Hong Kong, Israele, Italia, Lituania, Polonia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti, Svizzera, Turchia, Ucraina, Ungheria.

In regata 83 barche nella flotta dei 420, 38 nella flotta dei 420 Under 17, 33 equipaggi nel 470 Femminile e 49 nel 470 Maschile.

Per l’equipaggio Di Salle – Dubbini si tratta di un’ altra importante affermazione dopo la conquista del titolo di Campionesse Mondiali Juniores 470 nel 2015 a Thessaloniki in Grecia.

 

 


05/08/2016 20:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

North Sails invela il Farr 400 Freccia del Chienti

Ad occuparsi del progetto vele è stato Stefano Schiaffino del team North Sails che, su mandato di Paniccia, ha sviluppato un set completo, pensato per coprire qualsiasi regime di vent

Francesca e Giovanna, facce da Mini

La Marina Militare e l'Aeronautica militare hanno affidato i loro colori a due ottime veliste come Giovanna Valsecchi e Francesca Komatar

Marina Cala de' Medici, rimettiti in forma con Ego e Volvèr

È un’attività aperta a tutti, è sufficiente iscriversi

Luise Group: nuovi uffici a Portofino, Viareggio, Capri e Castellammare di Stabia

Il viaggio partito da Napoli nel 1847 della famiglia Luise continua dunque nei porti più importanti al mondo, con l'apertura di nuovi uffici e creando addirittura a Napoli nuovi dipartimenti tecnici

Evo Yachts torna negli USA per il Newport Boat Show

Prossima tappa: Newport Boat Show. Dal 19 al 22 aprile Il cantiere partenopeo sarà presente a uno dei saloni più attesi della stagione grazie alla nuova partnership con Walter Johnson Yachts

Campionato Italiano per Club 2018: al via la 1ª tappa di selezione

L'evento è organizzato dal Circlo Vela Antignano insieme all’Accademia Navale di Livorno e farà parte del programma velico della celebre “Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

A Brenzone i monotipi d'acqua dolce

Nella flotta dei Dolphin vince proprio il detentore del titolo tricolore, "Fantastica" della sorelle Navoni della Fraglia Desenzano, scafo condotto da Davide Bianchini (Canottieri Garda) con ben 4 primi posti su 6 manche

VOR: Scallywag è arrivato, oggi la Itajaì In-Port Race

Scallywag è arrivato nel porto di Itajaì dopo un lungo viaggio dal Cile, e affronta una corsa contro il tempo per poter prendere parte alla ottava tappa. Gli altri sei team invece si preparano per la Itajaí In-Port Race di oggi

La Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

600 imbarcazioni, 1000 regatanti e 9 circoli velici impegnati in 15 classi di regate

Milano, oltre 150 Marinai d’Italia al 50esimo anniversario del loro monumento

la cerimonia dell’Alzabandiera Solenne con i “fischi del Nostromo”, accompagnata dall’esecuzione dell’Inno Nazionale suonato dalla Banda della Polizia Locale

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci