martedí, 18 dicembre 2018

ALTURA

Beau Geste senza rivali al mondiale di altura

beau geste senza rivali al mondiale di altura
redazione

Due le prove sulle boe portate a termine ieri al mondiale di altura in Olanda. Una bella brezza da sud-est di 12/17 nodi combinata con la corrente e l’onda ha creato delle ottime condizioni per un evento di così alto livello. Alle 13.00 il PRO Peter Anink ha iniziato le procedure. Tutto ok sul campo nord (Classi A e B) mentre nella seconda prova del campo sud riservato alla classe C è stato più complicato mantenere regolarmente nella linea di partenza le 49 imbarcazioni.


La situazione dopo 4 prove

Classe A
Ancora senza rivali Team Beau Geste Botin 52 di Karl Kwoc (HKG) che centra altri 2 primi posti. Alle sue spalle continua ad insidiarlo da più vicino il TP 52 Outsider di Tilmar Hansen (GER) che migliora man mano che impara a conoscere meglio la nuova barca, oggi 3 e 2. Al terzo posto il team olandese di Van Uden, Ker 46 di Gerdjan Portman, oggi 5 e 3
Si affaccia ai piani alti della classifica Hitchhiker il Carkeek 40 di Bas de Voogd (NED) guadagnandosi un secondo nella prima gara di oggi.

Classe B
Il vincitore della prima gara è stato Leeloo il Mat 11.80 di Harold Vermeulen (NED) che con la sua grafica arancione e nera è molto visibile sul campo di regata (con 31 punti è al quinto posto nella generale). La seconda è stata ad appannaggio dell’X41 Olimpic di Tilt Vihul (EST) (con 30 punti è al quarto posto nella generale). Il Landmark 43 Santa di Claus Landmark (NOR) mantiene la leadership con 10,5 punti seguito dal Farr 40 Mr Brightside di Alex Sastre (NED), ottimo protagonista di giornata, con 24,5 punti.

Classe C
Gara 1 ad appannaggio del Farr 30 HEAT di Max Augustin (GER) che ha recuperato molto in generale dopo la giornata nera della lunga. In questa classe la flotta è tutta competiva e non ci si può meravigliare del fatto che come in questo caso ci sono degli score incredibilmente vari (28.5, 90, 1, 9). J Lance 12 il J-122 di Gideon Messink (FRA) ha vinto gara 2 e sale in quarta posizioni in classifica con punti 46,5. Team Pro4u First 36.7 Mod. di Patrik Forsgren (SWE) mantiene il primo posto in generale con 24 punti davanti a Static Electric X362 Sport di Heljo Pasler (GER) con 38 e Immac Fram ITALIA 9.98 di Kai Mares (GER) con 46 punti.
Molte le proteste in corso in questa classe e qualcosa potrebbe cambiare.

Oggi proseguiranno le regate inshore con inizio alle 11:00 e una previsione di vento da leggero a moderato di 7-11 nodi. La prima gara odierna sarà la quinta della serie, e si comincia a pensare allo scarto.

Tutti i risultati sono disponibili su
https://www.manage2sail.com/en-US/event/OSW2018…


Fonte: UVAI

 


18/07/2018 08:52:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ambrogio Beccaria e Geomag campioni di Francia!

Primo italiano a vincere il Campionato francese in solitario in classe serie (Championnat de France Promotion Course au Large), Ambrogio Beccaria, 27 anni, l’8 dicembre scorso Beccaria ha ricevuto la medaglia d’oro presso il Nautic de Paris

Riva di Traiano: Milù III, Ulika e Tevere Remo Mon Ile scaldano l'invernale 

Dopo tre giri tra le boe vince in reale il Mylius 14E55 di Andrea Pietrolucci davanti allo Swan 45 di Stefano Masi e al First 40 di Gianrocco Catalano  

Varese: aperte le iscrizioni al 6° Convegno di Barche d’Epoca

Sabato 26 gennaio 2019, presso il prestigioso Palace Grand Hotel di Varese, a soli 40 minuti da Milano e a poca distanza dalla Svizzera e dai Laghi Maggiore e di Como, si terrà la sesta edizione di “Tra Legno e Acqua”

Ferretti Group sempre al Top della nautica mondiale

Con 91 progetti (+ 4,6% vs 2018) e 2.952 metri di barche sopra i 24 metri (+ 6,9 vs 2018), il Gruppo si conferma al secondo posto sul mercato della nautica d’eccellenza a livello mondiale nel Global Order Book 2019

Un 2018 positivo per il Circolo Nautico Santa Margherita di Caorle

Con l’ultima regata a calendario, La Cinquanta disputata in novembre, si è chiusa l’intensa stagione agonistica 2018 del Circolo Nautico Santa Margherita di Caorle, che traccia un bilancio dell’anno appena trascorso, guardando ai prossimi appuntamenti.

Star Sailors League: le esperienze di Tita e Gallinaro

Si è da poco conclusa la sesta finale della Star Sailors League e Ruggero Tita e Guido Gallinaro raccontano la loro esperienza

Optimist: presentato al Savoia il Trofeo Campobasso

Il Reale Yacht Club Canottieri Savoia organizza, dal 3 al 5 gennaio 2019, la 26esima edizione del Trofeo Marcello Campobasso, regata velica internazionale voluta dalla Federazione Italiana Vela

Cannes: confermate le Régates Royales nonostante il ritiro di Panerai

La città di Cannes e lo Yacht Club di Cannes (organizzatore dell’evento) saranno felici di dare il benvenuto ancora una volta l’élite della vela classica mondiale nella bellissima baia

Napoli: domenica in acqua per l'Invernale

Quarto appuntamento con il Campionato Invernale per l’assegnazione della Coppa Ralph Camardella

J/70 Cup, verso un 2019 ricco di appuntamenti importanti

Dopo la pausa invernale la stagione del monotipo più gettonato del momento ripartirà dalle acque toscane di Scarlino per iniziare un tour dell'Italia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci