domenica, 17 febbraio 2019

ALTURA

Beau Geste senza rivali al mondiale di altura

beau geste senza rivali al mondiale di altura
redazione

Due le prove sulle boe portate a termine ieri al mondiale di altura in Olanda. Una bella brezza da sud-est di 12/17 nodi combinata con la corrente e l’onda ha creato delle ottime condizioni per un evento di così alto livello. Alle 13.00 il PRO Peter Anink ha iniziato le procedure. Tutto ok sul campo nord (Classi A e B) mentre nella seconda prova del campo sud riservato alla classe C è stato più complicato mantenere regolarmente nella linea di partenza le 49 imbarcazioni.


La situazione dopo 4 prove

Classe A
Ancora senza rivali Team Beau Geste Botin 52 di Karl Kwoc (HKG) che centra altri 2 primi posti. Alle sue spalle continua ad insidiarlo da più vicino il TP 52 Outsider di Tilmar Hansen (GER) che migliora man mano che impara a conoscere meglio la nuova barca, oggi 3 e 2. Al terzo posto il team olandese di Van Uden, Ker 46 di Gerdjan Portman, oggi 5 e 3
Si affaccia ai piani alti della classifica Hitchhiker il Carkeek 40 di Bas de Voogd (NED) guadagnandosi un secondo nella prima gara di oggi.

Classe B
Il vincitore della prima gara è stato Leeloo il Mat 11.80 di Harold Vermeulen (NED) che con la sua grafica arancione e nera è molto visibile sul campo di regata (con 31 punti è al quinto posto nella generale). La seconda è stata ad appannaggio dell’X41 Olimpic di Tilt Vihul (EST) (con 30 punti è al quarto posto nella generale). Il Landmark 43 Santa di Claus Landmark (NOR) mantiene la leadership con 10,5 punti seguito dal Farr 40 Mr Brightside di Alex Sastre (NED), ottimo protagonista di giornata, con 24,5 punti.

Classe C
Gara 1 ad appannaggio del Farr 30 HEAT di Max Augustin (GER) che ha recuperato molto in generale dopo la giornata nera della lunga. In questa classe la flotta è tutta competiva e non ci si può meravigliare del fatto che come in questo caso ci sono degli score incredibilmente vari (28.5, 90, 1, 9). J Lance 12 il J-122 di Gideon Messink (FRA) ha vinto gara 2 e sale in quarta posizioni in classifica con punti 46,5. Team Pro4u First 36.7 Mod. di Patrik Forsgren (SWE) mantiene il primo posto in generale con 24 punti davanti a Static Electric X362 Sport di Heljo Pasler (GER) con 38 e Immac Fram ITALIA 9.98 di Kai Mares (GER) con 46 punti.
Molte le proteste in corso in questa classe e qualcosa potrebbe cambiare.

Oggi proseguiranno le regate inshore con inizio alle 11:00 e una previsione di vento da leggero a moderato di 7-11 nodi. La prima gara odierna sarà la quinta della serie, e si comincia a pensare allo scarto.

Tutti i risultati sono disponibili su
https://www.manage2sail.com/en-US/event/OSW2018…


Fonte: UVAI

 


18/07/2018 08:52:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Picciolini/Sardi: ancora 800 miglia per Guadalupa

Ieri il catamarano ha intercettato l'Aliseo registrando ottime velocità per tutta la giornata che gli hanno consentito di recuperare il tempo perso con la scuffia. L'impresa monitorata a terra H24 dal safety team e dalla Guardia costiera

Dakar/Gaudalupa: un oggetto sommerso danneggia la deriva di Ocean Cat

Incidente durante il quarto giorno navigazione: Ocean Cat urta un oggetto cbe provoca la rottura di una deriva, nessun danno strutturale.

Caribbean 600: si rovescia Argo, il rivale di Soldini. Equipaggio in salvo

Il MOD 70 americano Argo si è capovolto a Sud di Antigua, l’equipaggio è in salvo.

Ocean Cat: si scuffia ma non si molla

Secondo le stime del routier anche dopo la scuffia ci sono ancora possibilità per raggiungere Guadeloupe entro gli 11 giorni 1 ora 9 minuti e 30 secondi.

Mascalzone Latino vince la 35° Edizione della Primo Cup con la Smeralda 888

Alto il livello degli equipaggi: ne è prova una classifica cortissima che si è risolta a favore di Mascalzone Latino solo nell’ultimissima regata

Otranto: Just a perfect day per EL NIÑO, che vince in reale e in compensato

Gran bella giornata quella di ieri nelle acque di Otranto, con un sole estivo a baciare la flotta delle 15 barche di ‘Più Vela Per Tutti’

Fincantieri: ad Ancona al via i lavori in bacino per "Silver Moon"

Si tratta della seconda di tre navi ultra-lusso della serie “Muse” per Silversea Cruises

Nauticsud:+20% le presenze nel weekend di apertura

Il salone nautico di Napoli supera ogni previsione di afflusso con i padiglioni affollati dal pubblico, tornano i buyers esteri che identificano il Nauticsud come mercato di riferimento

Il CICO 2019 sarà sul Garda

La Federazione Italia Vela ha assegnati il Campionato Italiano Classi Olimpiche al Circolo Vela Gargnano, Società Canottieri Garda Salò, Univela Sailing e Circolo Velico Toscolano Maderno

Domenica settima prova per l'Invernale di Riva di Traiano

Nel mezzo di quella che oramai viene chiamata “L’estate di San Valentino”, si torna in acqua domenica 17 febbraio per la settima giornata del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci